Brescia in gol
Ostilio Mobili pubblicita
Calcio femminile
LEONESSE, IL 'SET' A COMO VALE LA CHAMPIONS
Tripletta di Bonansea, doppietta di Girelli e gol di Eusebio nel 6-1 che vale la quarta matematica qualificazione in Europa. Nella ripresa, il ritorno in campo di Rosucci a 6 mesi dalla rottura del crociato

Como. Il Brescia passeggia a Como e centra matematicamente la qualificazione alla Champions League per la quarta volta consecutiva: il 6-1 alle lariane e la contemporanea sconfitta del Mozzanica a Verona dà alle leonesse la certezza del secondo posto.

 

LA CRONACA Bertolini che conferma Eusebio titolare vista l’assenza di Mele, mentre Lenzini rileva Fuselli. La prima occasione è di firma biancoblu con capitan Cernoia che dal limite va alla conclusione trovando la respinta di Presutti. Il risultato si sblocca due minuti dopo quando su una punizione di Cernoia dalla destra Girelli stacca di testa in area segnando l’1-0. Il Como al 7’ ha l’occasione di pareggiare con Gritti, in sospetta posizione di fuorigioco, ma il tiro di sinstro dell’attaccante esce a lato. Il Brescia raddoppia alla prima occasione utile: è il 14’ quando Tarenzi rimette in mezzo dalla sinistra un pallone su cui Girelli sul secondo palo si fa trovare pronta per la deviazione vincente che vale il 2-0.
La numero dieci cerca di restituire l’assist alla compagna al 20’, ma sul traversone dalla destra in spaccata Tarenzi riesce ad anticipare il portiere senza però inquadrare lo specchio della porta. Si passa al 40’per assistere ad una nuova occasione da rete: Cernoia entra in area dalla sinistra andando al tiro che viene ribattuto dalla traversa, sulla sfera si avventa Sabatino in semirovesciata trovando l’opposizione di un difensore sulla linea. 
Il 3-0 giunge cinque minuti dopo: Bonansea centra per Sabatino che a tu per tu con il portiere calcia addosso all’estrema comasca, il pallone carambola fuori dall’area dove Eusebio di prima intenzione supera Presutti con un tocco morbido. Nell’intervallo Bertolini è costretta a sostituire Cernoia toccata duro alla caviglia nel primo tempo, inserendo al suo posto la rientrate Rosucci che mette la parola fine ai sei mesi di calvario dopo l’infortunio al ginocchio. Esce anche Gama rilevata da Fuselli.

 

Nella ripresa bisogna attendere il 20’ per vedere la prima occasione da rete: sul traversone dalla destra di Fuselli, non controllato da Girelli, è Sabatino ad andare alla girata di prima intenzione dal limite che sfiora l’incrocio dei pali. Al 26’ è poi Tarenzi a saltare un’avversaria al limite dell’area, trovando però la deviazione di Presutti in angolo sul suo tiro. Si passa al 29’ quando Sabatino lancia in profondità Bonansea che in area salta Fusetti e di destro segna il 4-0. Ancora Bonansea al 34’ porta il risultato sul 5-0 grazie ad un cross dai venti metri che sorprende il portiere comasco fuori dai pali terminando in rete. 
Il Como accorcia le distanze al 41’ con una splendida giocata di Cambiaghi che al limite elude l’intervento della difesa biancoblu prima di far partire un fendente indirizzato nel sette che batte Ceasar. C’è però ancora tempo per una nuova rete del Brescia al 45’ con Bonansea che dai venticinque metri indirizza il palone nel sette per il 6-1 finale.

 

 

 

                                    COMO – BRESCIA 1-6


COMO (4-4-2): Presutti, Panzeri, Cascarano, Previtali, Stefanazzi, Fusetti, Brambilla, Cambiaghi, Albrosetti (34’ pt Ferrario), Gritti (35’ st Merigo), Postiglione. A disp.: Ventura, Badiali, Brazzarola, Di Lascio, Coppola. All.: Gerosa.
BRESCIA (3-5-2): Ceasar; Gama (1’ st Fuselli), D’Adda, Salvai; Lenzini, Girelli (30’ st Tyryshkina), Eusebio, Cernoia (1’ st Rosucci), Bonansea; Sabatino, Tarenzi. A disp.: Marchitelli, Manieri, Ghisi, Serturini. All.: Bertolini.
ARBITRO: Rinaldi di Bassano del Grappa.
MARCATRICI: 4’ e 14’ pt Girelli, 45’ pt Eusebio; 29’ e 34’ st Bonansea, 41’ st Cambiaghi, 45’ st Bonansea.

 

 

autore Redazione il 22/04/2017 23:26:28
I commenti dei nostri lettori
Non ci sono commenti per la notizia, commenta!
Registrati o Accedi per lasciare il tuo commento.   
Nel nostro archivio: Calcio femminile
Calcio femminile» LEONESSE, IL 'SET' A COMO VALE LA CHAMPIONS
autore: Redazione il 22/04/2017
Calcio femminile» LEONESSE A COMO PER LA CHAMPIONS MATEMATICA
autore: Redazione il 21/04/2017
Calcio femminile» COPPA ITALIA: TRIS LEONESSE A VARESE, NEI QUARTI C'E' IL MOZZANICA
autore: Redazione il 13/04/2017
Calcio femminile» LEONESSE, RESA A TESTA ALTA
autore: Redazione il 25/03/2017
Calcio femminile» LEONESSE, E' IL GIORNO 'X'!
autore: Redazione il 25/03/2017
00
00
00
00
BRESCIA - TERNANA
CLASSIFICA
Spal 70
Hellas Verona 65
Frosinone 62
Cittadella 57
Perugia 56
Benevento 55
Spezia 54
Carpi 51
V.Entella 51
Bari 50
Novara 50
Salernitana 50
Pro Vercelli 46
Avellino 45
Cesena 43
Ascoli 41
Trapani 41
Vicenza 41
BRESCIA 39
Ternana 39
Pisa 32
Latina 31
SONDAGGIO
Come valutate l'impatto Gigi Cagni sulla squadra?
1) Ottimo, è quello che mi aspettavo e auguravo
2) Buono, la scossa è arrivata
3) Aspetto ancora qualche partita per giudicare
4) Non so, non vedo grossi miglioramenti
Risp. 1:   11,85 %
Risp. 2:   42,94 %
Risp. 3:   15,03 %
Risp. 4:   30,18 %
instagramfacebooktwitter
Sei il visitatore n°:
Sono attualmente online:
25 utenti
BresciaInGol.com - redazione.bresciaingol@hotmail.com  Direttore Responsabile: Fabrizio Zanolini
Collaboratori:Angela Scaramuzza, Alessandro Zanolini (tecnico-grafico)
Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilitá di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune immagini pubblicate sono tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi agli autori del sito che provvederanno alla loro pronta rimozione.

Edizioni Bresciaingol.com s.a.s. - email. redazione.bresciaingol@hotmail.com    P.iva e cod. fisc. 03391820986 - C.C.I.A.A. n°530263 - Registro Tribunale di Brescia n°58183

2011 © - All rights reserved | powered by dgb-develop.it