Brescia in gol
Ostilio Mobili pubblicita
Calcio femminile
LEONESSE, RIPARTENZA COL BOTTO: BISSATA LA VITTORIA NEL DERBY
Nel 2-0 sul 3Team le firme di Bocchi e Brayda

Castelmella. Il Brescia Calcio Femminile bissa il risultato dell’andata nel derby contro la 3Team che apre il girone di ritorno del campionato lombardo di Eccellenza Femminile e il 2019. A Castel Mella, con una cornice di pubblico degna delle grandi occasioni, le Leonesse si impongono 2-0 con le reti di Bocchi e Brayda nella prima frazione di gioco al termine di una gara ben giocata.
Mister Alessandro Oro ripropone il tema tattico visto contro il Cortefranca, un 4-2-3-1 con Cogoli in porta (Cancarini indisponibile per un problema al piede), Pedemonti, Belussi, Pizzetti e Lazzari in difesa; Bocchi e Guerini davanti la difesa; Farina, Brayda e Massussi, all’esordio con la maglia biancoblu, dietro a Zangari punta avanzata. Arbitra il signor Sarnico della sezione di Brescia.
Il match si gioca da subito su buoni ritmi e la prima occasione da gol è per le padrone di casa con Messali che approfitta di uno sbandamento della retroguardia delle Leonesse per andare alla conclusione, ma Cogoli è bravissima a togliere il pallone dall’angolino alla sua destra. Le Leonesse si scuotono, e alla prima opportunità passano: è il 6′ quando Brayda va alla conclusione dal lato sinistro dell’area di rigore, Massimo non trattiene e Bocchi è ben appostata e insacca. Il gol spegne gli ardori della squadra di Liliana Paggi e il Brescia controlla il gioco: al 16′ Farina coglie la faccia superiore della traversa di tacco su cross di Guerini; al 18′ Brayda si presenta sola davanti a Massimo dopo un’iniziativa personale e splendido filtrante di Farina, ma non riesce ad angolare la conclusione; al 24′ Zangari ci prova di testa su corner ma non trova lo specchio della porta. Al 26′ episodio più che dubbio in area di rigore 3Team: Zangari viene sgambettata e cade, ma l’arbitro lascia correre. Al 36′ si fa rivedere il 3Team con una conclusione dalla lunga distanza di Ronca, ma Cogoli è attenta e para in due tempi. Pochi secondi dopo il Brescia raddoppia con Brayda, il cui tiro cross viene letto male da Massimo e si insacca sul palo lontano. Per la numero 7 biancoblu si tratta della tredicesima rete stagionale. Nel recupero della prima frazione di gioco 3Team pericolosa su un retropassaggio azzardato verso Cogoli che però è attenta e in scivolata sventa.

La ripresa si apre con la doppia occasione per le Leonesse al 4′ prima con Massussi che non trova la porta imbeccata da Brayda, e poi con Bocchi che dalla distanza prova la botta ma Massimo riesce a deviare. Al 18′ Zangari ha la palla per chiudere definitivamente il match su lancio in profondità di Pizzetti, ma davanti al portiere la numero 9 tira centrale e guadagna solo un corner. Al 21′ si fa vedere il 3Team con Licari, ma la conclusione è larga. La squadra di casa alza il baricentro e il Brescia si chiude nella sua metà campo con il chiaro intento di recuperare palla e ripartire in velocità: al 34′ è bravissima Cogoli nel deviare la conclusione da posizione defilata di Sardi De Letto, una delle più positive delle padrone di casa; e al 36′ strepitoso intervento difensivo in scivolata di Belussi, ancora una prestazione solida e di grande personalità per lei, su Sardi De Letto pronta a calciare a rete a botta sicura. Nel finale tante tre occasioni per le Leonesse: al 42′ per Brayda ma non trova la porta; al 44′ Magri, subentrata da pochi minuti, fa fuori tre avversarie con una finta ed entra in area, incrocia benissimo la conclusione che esce per questione di centimetri e al 45′ con Citaristi che davanti al portiere si fa parare il tiro. Un minuto prima ancora Sardi De Letto protagonista, ma Cogoli è attenta e para.


Finisce 2-0 per le Leonesse, che partono con il piede giusto in questo 2019: con i tre punti di oggi le Leonesse balzano al terzo posto solitario in classifica, anche per via della sconfitta interna della Minerva Milano, prossimo avversario domenica 20 al “Paolo VI” di Urago Mella.

 

 

 

 


LE INTERVISTE – È ovviamente soddisfatto mister Alessandro Oro al termine del match: «Si è visto quello che avevamo preparato in questi quindici giorni e in campo si è visto. Risultato che non ammette repliche. Faccio i complimenti al 3Team perché è una buona squadra e soprattutto nel secondo tempo ci hanno tenute nella nostra metà campo alzando molto il baricentro, però le mie ragazze sono state attente e concentrate e hanno tenuto botta». Anche nei primi minuti qualche sbandamento difensivo soprattutto su palle lunghe: «Sì, l’ho detto alle ragazze durante l’intervallo, abbiamo impiegato qualche minuto prima di prendere le misure e il 3Team all’inizio ha avuto una buonissima occasione. Poi siamo venute fuori e fatto un ottimo primo tempo». Buon esordio per Massussi: «Sì, difficilmente parlo dei singoli, però visto che era la sua prima partita con noi mi piace sottolineare la sua buona prestazione. Ci tengo a fare i complimenti a tutte le ragazze e allo staff, perché per il lavoro che stiamo facendo giorno dopo giorno abbiamo meritato questa vittoria. Andiamo avanti su questa strada perché stiamo facendo bene, come detto alla fine del girone d’andata le squadre le abbiamo viste tutte e abbiamo dimostrato di potercela giocare ogni domenica. Avanti così, con umiltà. Sono sicuro che potremo toglierci delle soddisfazioni». Prossima settimana, la prima soddisfazione e la rivincita da prendersi contro la Minerva Milano: «Sì, all’andata è stata una partita anomala, perché nella prima mezz’ora avevamo avuto quattro occasioni chiare per passare in vantaggio e loro alla prima palla gol l’hanno buttata dentro e la partita per noi è diventata difficile. La sto aspettando da quattro mesi questa partita, ma anche perché per una squadra come la nostra che costruisce tanto e sbaglia anche tanto, la Minerva è l’unica squadra alla quale non siamo riusciti a segnare. Quindi domenica vogliamo rifarci».


Buon esordio per Chiara Massussi con la maglia delle Leonesse: «Sono innanzitutto contenta per la vittoria della squadra, che era il nostro obiettivo principale, mi sono trovata molto bene in campo con le compagne. Il gol purtroppo non è arrivato, ma sono soddisfatta per il gioco che abbiamo mostrato perché l’avevamo preparata molto bene questa partita, lavorando tanto durante queste settimane di sosta e credo che in campo si sia visto. Siamo entrate con la grinta giusta, la voglia giusta di vincere e l’abbiamo portata a casa. Qui a Brescia mi sto trovando molto bene, è un gruppo molto unito che mi sta dando la possibilità di ritrovare la tranquillità che mi è mancata nei mesi scorsi, e di questo sono davvero felice».
Ottima prestazione tra i pali di Sara Cogoli, attenta nelle uscite soprattutto quelle basse e diversi interventi decisivi: «Secondo me abbiamo fatto una buona partita, abbiamo giocato bene. Sono ovviamente contenta per il rientro, le mie compagne mi hanno accolta benissimo e mi hanno aiutata visto che era un po’ che non giocavo. Se giocheremo sempre come oggi secondo me andremo lontano».

 

 

                                                        3 TEAM-BRESCIA  0-2


3Team: Massimo, Palini (37′ pt Gallesi), Brocchetti, Salimbeni, Forelli, Licari (36′ st Plodari), Sardi De Letto, Romele (22′ st Leali), Messali (5′ st Ronca Francesca), Baroni, Ronca Camilla. (Zanaglio, Bertazzoli, Piona, Bonometti). Allenatore: Liliana Paggi
Brescia: Cogoli, Pedemonti, Lazzari (27′ st Inverardi), Bocchi, Belussi, Pizzetti, Brayda (43′ st Citaristi), Farina (19′ st Fumagalli), Zangari (36′ st Magri), Guerini, Massussi (23′ st Ferrari). (Gilardi, Dolfini). Allenatore: Alessandro Oro
Arbitro: Sarnico (Brescia)
Reti: pt 6′ Bocchi, 36′ Brayda
Note: Ammonita Guerini

 

 

ECCELLENZA LOMBARDIA – 16A GIORNATA
3Team – Brescia 0-2; Biassono-Lesmo 0-0; Cortefranca-Doverese 4-0; Mantova-Dreamers 0-1; Minerva Milano-Atalanta 0-2; Rovato-Speranza Agrate 0-2; Pro Sesto-Tabiago 3-1; Bareggio-Ticinia 2-1

 

Classifica: Cortefranca 46; Speranza Agrate 38; Brescia 34; Minerva Milano 33; 3Team 32; M.Rovato 29; Doverese, Pro Sesto 28; Bareggio 26; Atalanta 22; Dreamers 15; Ticinia 10; Biassono 9; Mantova 7; Tabiago 6; Lesmo 5 

 

autore Redazione il 14/01/2019 01:24:07
I commenti dei nostri lettori
Non ci sono commenti per la notizia, commenta!
Registrati o Accedi per lasciare il tuo commento.   
Nel nostro archivio: Calcio femminile
Calcio femminile» LEONESSE KO E SORPASSATE, ESONERATO ORO
autore: Redazione il 26/03/2019
Calcio femminile» LEONESSE ALL'ULTIMO RESPIRO
autore: Redazione il 18/03/2019
Calcio femminile» LEONESSE, DIECI IN PAGELLA E SECONDO POSTO
autore: Redazione il 11/03/2019
Calcio femminile» LEONESSE, MISSIONE COMPIUTA
autore: Redazione il 26/02/2019
Calcio femminile» LEONESSE, CON IL ROVATO E' RIVINCITA DERBY
autore: Redazione il 18/02/2019
00
00
00
00
9^ GIORNATA: GENOA-BRESCIA
CLASSIFICA
Juventus 22
Inter 21
Atalanta 17
Napoli 16
Cagliari 14
Roma 13
Fiorentina 12
Lazio 12
Parma 12
Milan 10
Torino 10
Udinese 10
Bologna 9
Hellas Verona 9
BRESCIA 7
Lecce 7
Sassuolo 6
Spal 6
Genoa 5
Sampdoria 4
SONDAGGIO
IL BRESCIA E' IN SERIE A!!! A CHI VA IL MERITO MAGGIORE?
1) Al presidente Cellino e alla società
2) Ad Eugenio Corini e il suo staff
3) Ai giocatori
Risp. 1:   68,08 %
Risp. 2:   23,52 %
Risp. 3:   8,41 %
instagramfacebook
Sei il visitatore n°:
Sono attualmente online:
41 utenti
BresciaInGol.com - redazione.bresciaingol@hotmail.com  Direttore Responsabile: Fabrizio Zanolini
Collaboratori:Angela Scaramuzza, Alessandro Zanolini (tecnico-grafico)
Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilitá di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune immagini pubblicate sono tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi agli autori del sito che provvederanno alla loro pronta rimozione.

Edizioni Bresciaingol.com s.a.s. - email. redazione.bresciaingol@hotmail.com    P.iva e cod. fisc. 03391820986 - C.C.I.A.A. n°530263 - Registro Tribunale di Brescia n°58183

2011 © - All rights reserved | powered by dgb-develop.it