Brescia in gol
Ostilio Mobili pubblicita
Interviste
CORINI: 'MASSIMA CONCENTRAZIONE PER VINCERE ANCHE QUESTA SFIDA'
'Donnarumma? Anche se non segna un giocatore fondamentale per questa squadra'

Brescia. In attesa di festeggiare la Pasqua il Brescia si gode con fierezza il suo magic moment … Un primato in classifica, conquistato da tempo che e ormai non fa più notizia con la consapevolezza che manca davvero poco per coronare il grande sogno. A breve ci sarà da scendere in campo, il lunedì di Pasquetta le Rondinelle sono attese al Rigamonti ( si va oltre le 10.000 presenze sugli spalti) per la sfida con la gemellata Salernitana. Eugenio Corini, prima di concentrarsi sul prossimo obiettivo, fa un passo indietro ricordando il percorso fatto dalla sua squadra. “ Quando abbiamo iniziato questa avventura il nostro pensiero era quello di fare un passo alla volta e anche ora che siamo a poche giornate al termine della stagione il nostro mantra non cambia. E forse è stata proprio questa la nostra forza: costruire qualcosa d’importante concentrandosi sempre e soltanto su una gara alla volta. Ho sempre pensato di avere a disposizione una squadra interessante con giocatori che avevano un margine di cresciata elevato e altri con buona esperienza nella categoria. E proprio su queste caratteristiche che abbiamo cercato di crescere. Abbiamo pian piano acquisito mentalità e forza e ora eccoci qui”.

 

Una squadra che non ha mai mollato durante le partite, e che spesso ha maturato le sue vittorie nei momenti conclusivi delle gare. “Se siamo riusciti in questo vuol dire che la squadra ha l’umiltà e la consapevolezza di quello che vuole per ottenere un risultato . Siamo bravi a leggere e capire le gare. E questo è successo anche a Livorno… Non puoi pensare di vincere facilmente anche se sei primo in classifica… non è mai tutto facile perché devi fare i conti con gli avversari. Bisogna essere prima di tutto bravi a rimanere dentro una partita.

 

Lunedì sfida con la 'gemellata' Salernitana. “E’ una squadra che è stata costruita per fare un campionato differente, anche in questo caso mai sottovalutare l’avversario, ma tenere sempre al massimo la concentrazione con l’obiettivo di vincere la sfida".

 

Anche questa settimana c'è la rosa al completo. “E’ un grande vantaggio e sono molto felice di questo. Spesso durante la stagione ho avuto parecchi problemi di reparto e ora invece che sono tutti a disposizione posso alzare l’intensità dell’allenamento e avere più scelta”,

 

Lo spirito di appartenenza e di coesione lo si vede quando qualcuno segna: i giocatori della panchina sono i primi a festeggiare. “E se avete notato il primo ad esultare è Gastaldello, lui è un capitano vero, mi fa emozionare…”

 

Contro la Salernitana all’andata Donnarumma segnò una tripletta.”Sinceramente mi fa sorridere quando leggo che da tre giornate Alfredo non segna,: certo è un dato di fatto e capisco che giornalisticamente possa avere il suo perchè. Ma Alfredo in ogni gara che ha giocato ha dato il suo apporto e anche se non segna sono semrpe soddisfatto di quello che fa in campo. Il fatto è che siamo abituati ad un giocatore che ha fatto cose straordianarie e che da lui si voglia sempre il massimo… Dopo Venezia, Donnarumma ha giocato sempre con la squadra e per la squadra mostrando grande sacrificio. Senza dimenticare gli assist fatti ai compagni

 

E Torregrossa? ”E’ diventato un giocatore dominante tecnicamente, tatticamente e mentalmente, è un ragazzo che è cresciuto moltissimo. E come gli dico spesso non lo sa nemmeno lui quanto è forte…”.

 

 

 

Questo il link del video integrale della conferenza:

https://www.youtube.com/watch?v=hKpdOWhwu8o&t=71s

autore Redazione il 21/04/2019 09:41:39
I commenti dei nostri lettori
Commento di Vince del 22/04/2019 15:19:19
Certa gente... CHI Maverik , chi ?? Voglio il nome di chi non vuoi far giocare oggi , sapientone ..
Commento di Maverik del 22/04/2019 13:40:40
Genio lascia in panchina certa gente . Fai giocare Il Vescovo .
Registrati o Accedi per lasciare il tuo commento.   
Nel nostro archivio: Interviste
Interviste» CORINI: 'MASSIMA CONCENTRAZIONE PER VINCERE ANCHE QUESTA SFIDA'
autore: Redazione il 21/04/2019
Interviste» CORINI: 'NON MI PIACE STRAVOLGERE LA SQUADRA, MA SONO ATTENTO AI PARTICOLARI'
autore: Redazione il 14/04/2019
Interviste» TORREGROSSA: ' ERA UN PO' CHE NON SEGNAVO, IL GOL MI MANCAVA...'
autore: Redazione il 03/04/2019
Interviste» CORINI: 'IL PUNTO DI VISTA DEL PRESIDENTE VA RISPETTATO, MA IO HO VISTO UN'ALTRA PARTITA...'
autore: Redazione il 03/04/2019
Interviste» CELLINO: 'LA COSA CHE MI E' PIACIUTA DI PIU'? IL VERONA...'
autore: Redazione il 03/04/2019
00
00
00
00
35^: LECCE-BRESCIA
CLASSIFICA
BRESCIA 63
Lecce 60
Palermo 57
Benevento 53
Pescara 50
Hellas Verona 48
Spezia 46
Cittadella 45
Perugia 45
Ascoli 42
Cosenza 42
Cremonese 42
Salernitana 38
Crotone 34
Venezia 33
Foggia 31
Livorno 31
Carpi 26
Padova 26
SONDAGGIO
Mercato invernale: come giudicate quello delle rondinelle?
1) Perfetto: un arrivo, e di peso, per reparto.
2) Buono, fatto quanto atteso.
3) Sufficiente, ma speravo di meglio.
Risp. 1:   75,94 %
Risp. 2:   16,11 %
Risp. 3:   7,95 %
instagramfacebook
Sei il visitatore n°:
Sono attualmente online:
12 utenti
BresciaInGol.com - redazione.bresciaingol@hotmail.com  Direttore Responsabile: Fabrizio Zanolini
Collaboratori:Angela Scaramuzza, Alessandro Zanolini (tecnico-grafico)
Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilitá di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune immagini pubblicate sono tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi agli autori del sito che provvederanno alla loro pronta rimozione.

Edizioni Bresciaingol.com s.a.s. - email. redazione.bresciaingol@hotmail.com    P.iva e cod. fisc. 03391820986 - C.C.I.A.A. n°530263 - Registro Tribunale di Brescia n°58183

2011 © - All rights reserved | powered by dgb-develop.it