Brescia in gol
Ostilio Mobili pubblicita
Interviste
SEMPRINI: 'E' UN MOMENTO FANTASTICO...NON ME LO SARAI MAI ASPETTATO UN BRESCIA COSI' IN ALTO'
'Questo gruppo ha una sintonia e un affiatamento speciale'

Brescia. Il gnaro di Gussago sta vivendo un sogno. Alessandro Semprini gioca con la maglia della sua città e la squadra del suo cuore è prima in classifica. “Dopo tanti anni tornare ad indossare la casacca la Brescia e vivere un momento così bello è qualcosa di indescrivibile, fantastico”.

 

Un passato da Rondinella. “Ho fatto tutto il settore giovanile del Brescia, i ricordi più belli forse sono legati agli anni in cui mi allenava Sergio Volpi, sino alla Primavera dopo aver iniziato da piccolo al Cellatica. Mister Boscaglia in prima squadra mi cambiò posizione spostandomi da centrale sulla destra a fare il terzino… Una giusta intuizione...“.

 

L’esperienza alla Juve e poi all’Arezzo. “Due mondi diversi ovviamente. Nella Juve ho giocato nella Primavera, ho imparato tantissimo, un’esperienza che mi ha fatto crescere. Ho avuto le mie soddisfazioni e collezioanto pure due panchine in Prima squadra. Quando sono rientrato poi a Brescia la società ha deciso di girarmi all’ Arezzo, una città a cui sono affezionato perché ho lasciato tanti amici. Poi sono tornato alla base e, dopo il tiriro a Darfo, ho debuttato a Venezia”.

 

La prima sconfitta sotto la gestione di Eugenio Corini. “Non andò bene la gara visto il risultato e anche per me non fu un debutto felice purtroppo: ci ho pensato parecchio … “.

 

Fuori dai giochi. “Per un certo periodo non sono stato convocato. Mi allenavo comunque sodo, giocavo le amichevoli e qualche gara nella Primavera . Devo ammettere che un po’ ho sofferto, ero giù di morale, ma ho sempre avuto il sotegno della mia famiglia e dei miei amici. Guai a mollare. E così è stato”.

 

Corini e l’occasione di rientrare in gioco. “Sono grato al mister che mi ha sempre tenuto in considerazione e me lo ha dimostrato dandomi un’altra chance. E stavolta credo di averla sfruttata nel modo giusto. Sono felice del momento che sto vivendo… L’idea di andarmene a gennaio? Per un attimo ho pensato che forse avrei avuto poche possibilità di giocare, ma poi ho deciso che qual’ora mi fosse data l’occasione di scendere in campo dovevo farmi trovare pronto”.

 

La forza del gruppo. “ E’ stupendo, si è formata un’amalgama eccezionale: c’è affiatamento e sintonia fra di noi. E poi siamo primi… e chi se lo aspettava?”.

 

Romagnoli una guida. “Ho legato con tutti i miei compagni, da tutti posso imparare, ma con Romagnoli c’è un rapporto speciale: mi ha aiutato e sostenuto molto in questi mesi”.

 

Il senso di appartenenza. “Credo sia normale: sei bresciano e giochi nella squadra della tua città… Più che senso di appartenenza c’è senso del dovere, aver voglia di dimostrare a chi ti viene a vedere (amici, familiari, tifosi) il tuo valore. Sicuramente per noi bresciani questa è una spinta in più”.

autore Redazione il 16/03/2019 14:52:51
I commenti dei nostri lettori
Non ci sono commenti per la notizia, commenta!
Registrati o Accedi per lasciare il tuo commento.   
Nel nostro archivio: Interviste
Interviste» GASTALDELLO: 'SERIE A DA AFFRONTARE SENZA PAURA'
autore: Redazione il 21/07/2019
Interviste» L'AGENTE GIUFFREDI: 'CELLINO GESTO GRAVE, PORTO VIA DONNARUMMA, NDOJ E MARTELLA!'
autore: Redazione il 14/06/2019
Interviste» CORINI: 'HO SENTITO LA PIENA FIDUCIA DEL PRESIDENTE: AVANTI INSIEME!'
autore: Redazione il 08/06/2019
Interviste» DESSENA: 'OGNUNO HA MESSO IL SUO MATTONCINO PER UNA PROMOZIONE BELLISSIMA'
autore: Redazione il 12/05/2019
Interviste» BISOLI: 'LA SERIE A? BELLISSIMO AVERLA CONQUISTATA SUL CAMPO'
autore: Redazione il 12/05/2019
00
00
00
00
3^ AMICHEVOLE A DARFO
CLASSIFICA
BRESCIA 67
Lecce 66
Benevento 60
Pescara 55
Hellas Verona 52
Cittadella 51
Spezia 51
Perugia 50
Cremonese 49
Cosenza 46
Ascoli 43
Crotone 43
Palermo 43
Livorno 39
Salernitana 38
Venezia 38
Foggia 37
Padova 31
Carpi 29
SONDAGGIO
IL BRESCIA E' IN SERIE A!!! A CHI VA IL MERITO MAGGIORE?
1) Al presidente Cellino e alla società
2) Ad Eugenio Corini e il suo staff
3) Ai giocatori
Risp. 1:   67,55 %
Risp. 2:   25,29 %
Risp. 3:   7,16 %
instagramfacebook
Sei il visitatore n°:
Sono attualmente online:
16 utenti
BresciaInGol.com - redazione.bresciaingol@hotmail.com  Direttore Responsabile: Fabrizio Zanolini
Collaboratori:Angela Scaramuzza, Alessandro Zanolini (tecnico-grafico)
Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilitá di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune immagini pubblicate sono tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi agli autori del sito che provvederanno alla loro pronta rimozione.

Edizioni Bresciaingol.com s.a.s. - email. redazione.bresciaingol@hotmail.com    P.iva e cod. fisc. 03391820986 - C.C.I.A.A. n°530263 - Registro Tribunale di Brescia n°58183

2011 © - All rights reserved | powered by dgb-develop.it