Brescia in gol
Ostilio Mobili pubblicita
Interviste
IL PIANTO DI MARCO ZAMBELLI
Scoppia durante l'intervista tutta l'emozione dell'ex capitano che, parlando delll'accoglienza avuta, non trattiene le lacrime

Brescia. L'abbiamo caricato subito sul nostro Fb dopo le interviste in sala stampa ed ha già avuto oltre 10mila visualizzazioni. E' il video dell'intervista di Marco Zambelli nel post partita, un'intervista che in pratica è terminata dopo la prima domanda perchè alla seconda, "Marco, oggi al Rigamonti hai chiuso il cerchio?", l'ex capitano del Brescia non ha trattenuto le lacrime. Ecco perchè, chi ha criticato (in modo educato) il Marco Zambelli giocatore non ha nulla da rimproverarsi, chi ha criticato (e anche pesantemente) l'uomo guardi questo video e rifletta, vergognandosi un po'...

 

 

 

autore Redazione il 31/03/2019 03:08:55
I commenti dei nostri lettori
Commento di lucio del 01/04/2019 15:26:58
Chiedo la cortesia e la pazienza della redazione e di tutti voi: ho scritto un ''a significato'' senza ''h'': l'italiano (come lingua intendo) si è sentito offeso.
Commento di lucio del 01/04/2019 11:21:01
Zambelli è stato un giocatore molto sfortunato, a causa degli infortuni che lo hanno frenato e gli hanno impedito di esprimersi come avrebbe potuto. Detto questo, è stato (ed è) un terzino adatto al 3-5-2, ma non adatto a giocare in una difesa a quattro, per limiti più fisici che tecnici. Ricordo bene le critiche alla persona che leggevo sul sito e che mi urtavano molto. Anche perché l’attacco personale finiva per far passare in secondo piano il discorso sulle qualità e i difetti del giocatore e il fatto che, arrivato a un certo punto, Zambelli doveva cambiare squadra per esigenza di rinnovare il gruppo di giocatori. È probabile che la sua protratta presenza a Brescia lo abbia danneggiato: ma anche questo è stato conseguenza del suo attaccamento al club. Bello e giusto il tributo riservatogli. Diverso il discorso su Caracciolo che qualcuno ha citato. Rispetto appieno le opinioni altrui, ma nessuno mi toglie dalla testa che Caracciolo abbia fatto molti danni. Sia chiaro: si parla di un giocatore di LIVELLO TECNICO ASSOLUTO, ma purtroppo non un leader. Non a caso la sua partenza e l’arrivo di gente più tosta a significato un cambiamento di passo soprattutto nella mentalità: prima si vinceva una partita, l’allenamento in settimana era fatto con una corsetta alla Alberto Sordi e poi si perdeva. E di quei cali di tensione era responsabile in primis proprio il capitano di allora. Oggi si vede una squadra concentrata sempre.
Commento di benny1987 del 01/04/2019 09:42:13
10 100 1000 Marco Zambelli
Commento di tifobrescia del 01/04/2019 08:13:00
Nessuno tocchi Marco (Zambelli) e Andrea (Caracciolo).VERI SIMBOLI DELLA LEONESSA PER SEMPRE!!!! Sarete sempre un esempio di onesta e fedele Brescianità. GRAZIE RAGAZZI
Commento di telli del 31/03/2019 23:41:46
Se il calcio avesse piu' uomini come Marco..sarebbe un altro..sarebbe un altro mondo....sarebbe un altra vita...Marco ha la v bianca tatuata sul cuore chapeau
Commento di ALEBRIXIA del 31/03/2019 23:25:10
io sono stato uno di quelli che ha criticato il Zambelli giocatore, ritenevo e ritengo che per il bene del Brescia era meglio che le strade si fossero divise, nelle ultime stagioni era lampante che era uno dei punti deboli e non si capiva perchè si insisteva su di lui .. sfido chiunque a dire con sincerità che da quando se ne è andato lo abbiamo rimpianto sul campo; poi è vero .. nessuno discute attaccamento, infortuni subiti, etc .. Zambelli al BSCalcio ha dato molto ma vi assicuro che ha anche ricevuto moltissimo .. in poche parole, el ga mia rimitit, anzi
Commento di giorgiop79 del 31/03/2019 20:36:04
Ne ho sentite di tutti i colori su zambelli e a sua difesa posso dire che nella fase cruciale della sua carriera ha avuto la sfortuna di trovarsi nel peggior periodo a livello di allenatori del Brescia, perché dalla fuga di Giampaolo (che aveva annusato la situazione che si sarebbe presentata da li a poco...) fino si giorni nostri il Brescia è andato avanti sempre e solo alla giornata, con allenamenti blandi e preparazioni atletiche improvvisate, sono convinto che nel nostro attuale Brescia (con un vero allenatore e con allenamenti di livello molto più alto rispetto a prima!) pure lui potrebbe dire la sua, nonostante non sia più un ragazzino.... ma guardate che in passato (quando i calciatori erano altra cosa rispetto ad ora) il nostro zambelli ventenne era un signor giocatore che faceva tutta la fascia ed entrambe le fasi... solo gli infortuni potevano fermarlo!!! chi non fa la tara con quanto ho scritto e lo giudica un brocco non capisce un c...o di calcio! Se proprio devo trovargli un difetto può essere la mancanza di personalità in alcune circostanze, ma solo perché lui è un buono ma per quanto mi riguarda non ha nulla da farsi perdonare... piuttosto è qualche gruppo di pseudotifosi che dovrebbe farsi perdonare da lui... ma tra cori e striscioni di ieri e le lacrime di Marco credo che tutto si sia chiarito! Ciao Zambo
Commento di Vince del 31/03/2019 18:13:59
Io da Zambelli calcisticamente mi aspettavo di più , pensavo facesse una cariera di più alto livello (media serie A), all’inizio della cariera lo vedevo fortissimo, ha comunque fatto una buonissima cariera ... Dove è emerso rispetto a molti calciatori , è aver dimostrato un grande attaccamento alla maglia , città , tifosi ... una grande persona , un orgoglio come capitano , non capirò mai gli attacchi che ha subito ....
Commento di hovistobrotto del 31/03/2019 16:03:27
esatto, cominciò Ivan, personaggio con problemi di bipolarità. Sembrava che fossero in due a scrivere. Ivan prima di scomparire scrisse qui che era pentito, che non pensava di creare una campagna così disgustosa. Ma ci furono altri che ci andarono giù pesante, persino con Clara la compagna di Zambelli che commentava su bresciaingol. E questi altri scrivono ancora e tanto. Zambo grande Uomo.
Commento di enri del 31/03/2019 15:45:53
ZAMBO UN NOSTRO GNARO PER SEMPRE. FELICE ED ONORATO DI AVERTI SEMPRE TIFATO!
Commento di Fabio960 del 31/03/2019 15:29:44
Scusate, qualcuno può spiegarmi cosa è successo?
Commento di Lucianobs1959 del 31/03/2019 15:05:10
Orgoglioso di aver sempre tifato x te e di aver sofferto quando certi pseudo tifosi (numerosi anche in curva nord) ti insultavano adesso tutti a dire bravo Zambelli certi tipi si dovrebbero vergognare. Forza Brescia
Commento di Capitan-bistecca del 31/03/2019 14:17:42
gallobagoss si chiamava Ivan.un vero cretino che quando ha dovuto lasciare le proprie generalita' e' fuggito a gambe levate
Commento di Capitan-bistecca del 31/03/2019 14:11:35
questa e' la reazione di un uomo vero.Vigliacchi da tastiera vergognatevi
Commento di gallobagoss del 31/03/2019 13:24:30
Eh però non sa fare i cross ................... ensiminicc. In testa al gruppo quello di capitan spiedo. Non mi ricordo chi era ma non era il solo. Zambelli per sempre capitano !!!!!
Commento di bachiniwasthebest del 31/03/2019 12:54:58
Marco Zambelli, nel momento più buio della storia del brescia, si è fatto da parte rinunciando a molti soldi, ricordiamocelo sempre, ha lascato due ginocchia per il brescia, sempre e solo per la v bianca, penso a tutti quelli capitan spiedo, ma dopo le lacrime non vi vergognate nemmeno un pò?
Commento di Yllana76 del 31/03/2019 10:06:09
.....e io che temevo che questo giorno per Marco non sarebbe mai arrivato. Grande uomo e grande capitano, sempre dalla tua parte. Zambo orgoglio bresciano.
Commento di alex80 del 31/03/2019 10:02:31
Grande uomo e vero Bresciano
Commento di dnt51 del 31/03/2019 08:49:42
Quei '' tifosi '' che lo insultarono attaccandolo sul piano personale si dovrebbero vergognare.
Registrati o Accedi per lasciare il tuo commento.   
Nel nostro archivio: Interviste
Interviste» MISTER CORINI: 'L'ESPULSIONE HA CAMBIATO LA PARTITA... '
autore: Redazione il 15/09/2019
Interviste» DONNARUMMA: 'FELICE PER LA DOPPIETTA IN A, PECCATO NON SIANO ARRIVATI PUNTI'
autore: Redazione il 15/09/2019
Interviste» CORINI E DONNARUMMA: LE PAROLE DEL DOPO MATCH NEI VIDEO SULLA NOSTRA PAGINA FB
autore: Redazione il 15/09/2019
Interviste» CORINI: ' IL RIGAMONTI E' MOLTO BELLO, MA UNO STADIO DA SOLO NON TI FA VINCERE LE PARTITE...'
autore: Redazione il 14/09/2019
Interviste» PIRLO: 'BALO AL BRESCIA? UN BENE PER ENTRAMBI'
autore: Redazione il 07/09/2019
00
00
00
00
4^ GIORNATA: UDINESE-BRESCIA
CLASSIFICA
Inter 9
Bologna 7
Juventus 7
Atalanta 6
Milan 6
Napoli 6
Torino 6
Roma 5
Genoa 4
Hellas Verona 4
Lazio 4
BRESCIA 3
Cagliari 3
Lecce 3
Parma 3
Sassuolo 3
Spal 3
Udinese 3
Fiorentina 1
Sampdoria 0
SONDAGGIO
IL BRESCIA E' IN SERIE A!!! A CHI VA IL MERITO MAGGIORE?
1) Al presidente Cellino e alla società
2) Ad Eugenio Corini e il suo staff
3) Ai giocatori
Risp. 1:   67,52 %
Risp. 2:   24,12 %
Risp. 3:   8,37 %
instagramfacebook
Sei il visitatore n°:
Sono attualmente online:
36 utenti
BresciaInGol.com - redazione.bresciaingol@hotmail.com  Direttore Responsabile: Fabrizio Zanolini
Collaboratori:Angela Scaramuzza, Alessandro Zanolini (tecnico-grafico)
Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilitá di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune immagini pubblicate sono tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi agli autori del sito che provvederanno alla loro pronta rimozione.

Edizioni Bresciaingol.com s.a.s. - email. redazione.bresciaingol@hotmail.com    P.iva e cod. fisc. 03391820986 - C.C.I.A.A. n°530263 - Registro Tribunale di Brescia n°58183

2011 © - All rights reserved | powered by dgb-develop.it