Brescia in gol
Ostilio Mobili pubblicita
Interviste
FABIO GROSSO: 'NON E' STATO L'ESORDIO CHE AVREI DESIDERATO...'
'Balotelli? L'ho sostituito perché con l'uomo in meno e sotto due gol ho preferito lasciare in campo giocatori che si sacrificano di più'

Brescia. Ecco alcuni passaggi della conferenza post match di Fabio Grosso.

“Non è stato l’esordio che avevo sperato”....Il tecnico delle Rondinelle prova a commentare il pesantissimo 0-4 rimediato dal Brescia. “L’inizio era stato buono, ma poi nel giro di dieci minuti ci sono stati tanti episodi che hanno condizionato la gara. Spunti positivi in realtà ce ne sono stati pochi anche se nella ripresa qualcosa di meglio abbiamo provato a fare, tentando di accorciare le distanze. Poi il terzo gol ci ha tagliato le gambe…”.

 

Grosso era consapevole che affrontare il Torino non sarebbe stato facile, ma certo non si immaginava un passivo così rotondo. “Subisci due gol a distanza ravvicinata, ti viene a mancare un uomo: insomma, tutto è poi diventato ancor più difficile”.

 

Il cambio di Balotelli nell’intervallo è una delle mosse che più ha sorpreso. “Eravamo sullo 0-2 con l’uomo in meno:  ho sacrificato Balotelli preferendo lasciare in campo uomini più propensi al sacrificio, Mario ha tante qualità, ma non spicca per la generosità in fase difensiva. A malincuore l’ho sostituito…”.

 

Il Brescia è intenzionato a rialzare la testa."Siamo delusi e amareggiati dal risultato, ma possiamo prendere tanti insegnamenti da questa gara. Ritrovando spensieratezza ed entusiasmo secondo me possiamo raggiungere il nostro obiettivo".

 

 

GUARDA IL VIDEO DELLA CONFERENZA INTEGRALE

https://www.facebook.com/bsingol/videos/780030832458352/

autore Redazione il 09/11/2019 18:32:25
I commenti dei nostri lettori
Commento di hovistobrotto del 13/11/2019 16:08:01
ormai è un'ossessione. :-)
Commento di gas87 del 13/11/2019 15:15:12
manne ho visto pure io la statistica tiri in porta..impressionante la lazio che ha in correa e immobile i giocatori che tirano di piu in assoluto di tutta la a..assieme hanno tirato di piu di tutto il brescia!! il brescia 38 tiri in porta genoa 60, verona 76, lecce 58, parma 59, samp48, sassuolo 70, spal 44, udinese 56!!grave il fatto che NON tiriamo MAI!!!!
Commento di gas87 del 13/11/2019 14:34:14
oggi ho letto un bel commento di un ragazzo su fb, diceva che con mazzone e BAGGIO il primo anno si è vinto la prima giornata in casa alla 14a giornata...si alla 14a!!!l'unica differenza che quel anno mazzone parti dall'inizo e non fu esonerato...cavoli ora abbiamo un 'allenatore' nuovo...speriamo in bene!!forza brescia
Commento di gas87 del 13/11/2019 14:31:44
ma un bel chissenefrega di ciò che fa balotelli fuori dal campo no??ma quando fa qualcosa di bene nessuno ne parla??cke??vi ricordo che fa molta beneficenza e altre belle iniziative appena fa una cagata subito a rompere le balle!!basta!!uniti!!!
Commento di manne del 13/11/2019 14:11:25
Quanta ipocrisia e quanta malafede....@brixiandy, mai preso un multanova o una multa per eccesso di velocità ? Quando ti accanisci contro qualcuno, diventi ridicolo, penoso e non piu' credibile...Mai avuto 29 anni ? Mai andato in 2 in motorino ? Che tristezza.....e dici di essere psichiatra....mah.... Forza MARIO e Forza Brescia sempre e comunque
Commento di invictus del 13/11/2019 14:09:26
Da tempo giro l’italia x lavoro e il mio accento bresciano si sente!! Quando giocava Baggio mi chiedevano del Brescia, poi per anni più nulla, Ora con l’arrivo di Balotelli un interesse generale in aumento e anch’io mi sono gasato..ma questi di calcio capiscono poco,solo televisione e gossip. Ero convinto che era un forte giocatore con un brutto carattere Invece per ora sta rompendo lo spogliatoio con il risultato che il gruppo non lavora come lo scorso anno e si “vede” niente fino alla fine si molla molto prima della fine niente grinta niente lotta. Mi sono ricreduto della situazione leggendo i vari commenti e grazie a @brixiandry ho aperto gli occhi perché al rigamonti fino alla partita con Inter in gradinata eravamo ancora pro Mario
Commento di Brixiandy del 13/11/2019 10:03:15
''Nuovi guai per Balotelli, bandito dalle strade svizzere'': così il Corriere di Milano a pagina 12 della sua edizione odierna. Il calciatore del Brescia ci è ricascato e ancora una volta il suo nome compare al di fuori delle cronache sportive. SuperMario, questa volta, ha violato il codice della strada mentre viaggiava oltreconfine, a Camorino. Risultato: 100 franchi di multa e ritiro della patente per tre mesi, con divieto di guidare qualsiasi mezzo a motore in territorio svizzero. L'episodio risale a fine ottobre, l'infrazione contestata sarebbe un eccesso di velocità. QUALCUNO GENTILMENTE PUÒ SPIEGARE A QUESTO GENIO CHE DOVREBBE ESSERE VELOCE IN CAMPO E LENTO FUORI? E CHE UN’AUTO VELOCE PUÒ UCCIDERE COME UN’ARMA DA FUOCO?
Commento di gas87 del 13/11/2019 08:53:01
lugano io non credo che sia per colpa del rigore dato a cagliari che ora sono accaniti vs di noi..anzi...nel campionato secondo me ci saranno sempre episodi a favore e contro ma devi essere bravo a cercarli...esempio a genova un tiro in porta in 90 min non possono certo darti un rigore se non arrivi la cosi come con la fiorentina..siamo molto molli non abbiamo la grinta la voglia di vincere di recuperare il risultato..quella forza che lo scorso anno ci ha contraddistinti e senza quella non vai da nessuna parte!!
Commento di Brescialugano del 12/11/2019 22:42:08
@Brixiandy è palese che avremmo pagato con gli interessi il rigore di Cagliari ( dopo venti replay tuttora non lo vedo ) ... il problema é Balotelli ( ero fra quelli favorevoli al suo arrivo ) ...ed é un bel problema ..indisponente,irritante e qui mi fermo ...Romulo Torre e Alfredo forse qualche vittoria con Sassuolo Spal Lecce e Parma la portiamo a casa ...Balotelli cosi a noi non servi ,o ti sacrifichi e ti dai una mossa oppure vai in Brasile,in Cina o a Matera a vedere I sassi !!!
Commento di Dindin2016 del 12/11/2019 17:17:16
Certo che se pensiamo ai gol sbagliati a Verona, a come è poi finita, alle tante occasioni create e agli errori banali in occasione dei gol presi, l'esonero di Corini lascia ancora più amarezza.. Il campionato è ancora lungo e nulla è perduto, io dico che le qualità le abbiamo anche se pecchiamo in qualcosa, ma non siamo inferiori ad almeno 5 altre squadre.. circa 2ml a Balotelli ma soprattutto 1mln a Matri con il senno di poi sono risorse importanti da investire eventualmente nel mercato di Gennaio rescindendo e se non cambia qualcosa credo sia un epilogo probabile.. Una cosa su Balotelli, io appoggiavo il suo arrivo e quindi ora sono deluso dalle prestazioni mediocri, certo la situazione non lo aiuta, non è un trascinatore ma è uno che vive e lavora nella sua zona di comfort già da molto tempo, la qualità ce l'ha e in una squadra equilibrata potrebbe fare la differenza..
Commento di gallobagoss del 12/11/2019 17:00:09
Quoto al 100% la valutazione di Brixiandy. Già prima di quest'estate mi chiedevo come una squadra seria potesse prendere un rovina ambiente come Balotelli. Ce lo siamo preso noi, e penso che prima di maggio ne vedremo delle belle.
Commento di manne del 12/11/2019 16:50:34
@Brixiandy, disamina perfettamente in linea con il fatto che non sopporti Balotelli. Giustamente come dici tu, non è Ronaldo. Infatti Balotelli ha media realizzativa del 22% (9 tiri in porta e 2 gol) Ronaldo del 20% (25 tiri in porta e 5 gol) Belotti del 33% ( 21 tiri in porta e 7 gol) Dzeko del 27% ( 18 tiri in porta e 5 gol) Inoltre CR7 ha realizzato 2 rigori, Belotti 4 rigori, Balotelli e Dzeko zero rigori. Sicuramente sei bravissimo a scrivere poemi di accusa ma almeno abbi la coscienza di essere intellettualmente onesto ed informato sulle statistiche. Forza MARIO (quello vero, non il camaleonte cerebroleso) Forza Brescia sempre e comunque. Spero che fra qualche settimana tu sia smentito dai fatti....poi ne riparliamo. Adios
Commento di giorgiop79 del 12/11/2019 14:34:10
Stavo facendo una riflessione, ci sono squadre che hanno avuto una marea di rigori a favore mentre noi se non sbaglio uno solo alla prima col Cagliari (direi discutibile...) e mi chiedevo, è vero che noi fatichiamo ad arrivare in area avversaria, ma caspita non riusciamo neanche a far carambolare la palla sulle braccia di qualche avversario? Mi sembra assurdo che ci siano squadre che hanno avuto 5/6/7 rigori a favore e noi 1 solo e addirittura 2 contro (il primo poi totalmente inventato!) a distanza di 5 min, se vai a vedere in tutte le partite ci sono contatti dubbi o tocchi di mano più o meno “volontari” ma con la var stanno condizionando ulteriormente il tutto, episodi molto simili vengono valutati e interpretati a loro piacimento, forse sarebbe il caso che Cellino iniziasse a farsi sentire... ho come la sensazione (complice anche la posizione in classifica...) che il nostro amato Brescia sia stato considerato come la vittima sacrificale, vorrei tanto essere smentito, magari già dalla prossima, ma al momento la mia sensazione è questa...
Commento di Lucianobs1959 del 12/11/2019 12:35:27
Faccio i complimenti a tutti x come state sviluppando i vostri punti di vista senza mancare di rispetto x chi la la pensa come voi. Interessanti gli approfondimenti portati da gas87 e da Brixiandy nettamente opposti x quanto riguarda Balottelli secondo me Mario ha ancora bisogno di ambientarsi capire che non si trova a giocare con dei fuoriclasse da doversi permettere di aspettare sempre la palla. Sono propenso a pensare che con altro tempo a disposizione e con un pizzico di sacrificio in più possa essere utile x la salvezza. Buona giornata e forza Brescia
Commento di Brixiandy del 12/11/2019 10:36:00
Gas87, non avevo dubbi che non saresti stato d’accordo e come te migliaia e migliaia di persone. Siete liberi di credere che uno che cammina in campo e che quindi non partecipa al gioco di squadra possa sarlvarci. Io ritengo invece che il gioco corale di Corini nel quale tutti, nessuno escluso, partecipa al gioco di squadra lasciando in campo tutte le energie che ha, sia l’unica strada vincente. Il lavoro di gruppo è la chiave dei risultati, lo è in un ospedale, lo è in una azienda, lo è nello sport a maggior ragione se di squadra come il calcio. Balotelli è avulso dalla realtà del Brescia, è deleterio, ha la testa nel suo mondo dello show, il Brescia aveva bisogno di una punta normale che avrebbe lavorato e garantito più gol, con Corini tutti gli attaccanti hanno sempre segnato tanto, tranne uno...indovina chi? Il tuo/Vs. idolo del mondo dello spettacolo e della politica il Divo Mario Balotelli. P.s.: il gran fenomeno che tu dici fa gol in qualsiasi momento perché a Verona sullo 0-0 quando gli è arrivata palla davanti alla porta anziché tirare addosso al difensore (che poi la palla è arrivata a Tonali che ha sparato alto) come un bambo, non ha fintato di calciare che l’avrebbe messo fuori tempo per spostarsi poi a destra e calciare senza l’ostacolo davanti. Te lo dico io perché è solo capace di numeri balistici da fermo (o quando ha una prateria intorno vedasi gol inutile della bandiera) da circo, da giardino con nanetti di pietra. P.s.: Non solo non si muove in attacco, a Napoli decide di andare in difesa, prendiamo il secondo gol, se fosse salito anziché camminare avrebbero annullato per fuorigioco. Ma non hai capito che la gestione di tale personaggio scomodo (2 vittorie senza il fenomeno e 0 con il fenomeno) ci ha fatto perdere Corini, unica persona equilibrata all’interno del Brescia calcio sulla quale potevamo riporre speranze di salvezza?! BALOTELLI in TRIBUNA + CORINI in PANCHINA = BS in A
Commento di biko del 12/11/2019 10:18:18
Perdonatemi io la penso così. Considerato che tanto i gol li prendiamo comunque sempre allora bisogna essere d'assalto e avere qualità. Io metterei tremolada (romulo)dietro le 2 punte balo e donna con torregrossa (comq nella ripresa se gioca uno entra l'altro)
Commento di kuntz del 12/11/2019 09:48:35
mi piacerebbe fare un esperimento, far ripetere l'azione del gol di Mario al Verona.. ripetere il passaggio di Romulo 100 volte cambiando tiratore: 2 a caso Spalek ed Ayè. Quante volte la mettono all'incrocio? quante volte nello specchio? quante volte sul Monte Baldo?
Commento di gas87 del 12/11/2019 08:16:03
Brixiandy la tua analisi su balotelli non la trovo molto corretta parere mio davanti con donnaruma è l'unico in grado di far gol in qualsiasi momento..poi nel rientrare et11 cambiano le cose...ma che balo perde le palle no forse ti confondi con aye e spalek che non sanno fare uno stop.insisto 352 prima non prenderle poi si segna..352 con 3 centrali e martella(mateju)a sx sabelli a dx meta campo folto e due punte o balo o donna e et11!!solo cosi ci si puo salvare..e grinta corsa e picchiare duro!!
Commento di Brixiandy del 11/11/2019 17:21:56
Lucio, Invictus, Brescialugano (tra l'altro quest'ultimo era l'unico che aveva scritto che in realtà il rigore su mani di Cerri era stato un regalo, e aveva ragione, in effetti ora difficilmente darebbero quel rigore, allora c'era il caos interpretativo della nuova regola) ed il sottoscritto esclusi, mi stupisco come possa esserci ancora gente che creda in Balotelli, che ha tutto per la testa tranne che il Calcio (con la C maiuscola) e di conseguenza il bene del Brescia. Balotelli continua a vivere nel suo mondo (deve fare le sue battaglie personali) e non è in grado di lavorare in team. Gli apologeti del fenomeno Social Media Balotelli continuano a ripetere come un mantra sempre la stessa cosa, Balotelli non è lui che deve correre, lo devi servire. Ma che partite vedranno questi poi?! Quando Balotelli ha la palla la perde! e l'azione viene immediatamente ribaltata, da una situazione di possesso e in attacco ci ritroviamo in non possesso ad arretrare per difendere! sveglia! NON è Messi o Cristiano Ronaldo, è lento e prevedibile! questi apologeti o fautori del ''fenomeno'' Balotelli è come se dicessero: ''lascialo camminare tanto stai sicuro che come gli arriva una palla, basta dargliela, ci risolve la partita''. Questi considerano la loro tesi un automatismo, ma vi rendete conto?! È come se dicessero: ''se gli arriva la palla problema risolto'' ma come si fa?! certo, perché gli avversari stanno lì come statuine a contemplare Balotelli? gli unici due frangenti nei quali si rende un po' utile sono: primo, quando tergiversa dando le spalle all'avversario che da dietro vuole portargli via palla e non riuscendoci nove volte su dieci gli fa fallo con calcetti alle caviglie e lui va giù (sempre così) e magari ottiene una ammonizione e non tanto che la squadra guadagni posizioni perché quando c'è il giallo gli avversari hanno tempo di rientrare. Il secondo frangente è un rigore o un calcio piazzato dal limite, ma quanti ne capitano?! In serie A non si può regalare un uomo, per così poco!!! (il calcio non è solo saper prendere un incrocio, è molto più complesso!) giochiamo in 10 contro 11 già di partenza, anzi in 10 contro 12 perché sembra quasi più utile agli avversari. Balotelli deve giocare nel giardino con nanetti di pietra del presidente e far divertire lui e i suoi ospiti con colpi ad effetto del tipo ''scommettiamo che la metto dentro quel vaso?'' o ancora ''quanto mi dai se colpisco l'incrocio trave-colonna del porticato?'' e ancora ''scommetti che prendo la grondaia?, se non la prendo ti do 500 euro ma se la prendo tu ti butti nella piscina del presidente a cavalcioni del tosaerba, okay?''. Mourinho gli ha dato dell'idiota, Mancini l'ha mollato, Vieira voleva mettergli le mani addosso (ah, Mancini al City le mani addosso gliele mise davvero) Galliani dice che il suo problema è la testa. Ma insomma, questa è gente di calcio che l'ha avuto, sono tutti scemi questi qua?! ma è mai possibile che Balotelli doveva decidere di rifilare l'ennesima sola proprio a NOI! In realtà l'ha rifilata a Cellino in primis, io non lo avrei mai preso nemmeno se me lo avessero regalato. Anche se quando è stato preso sono sempre stato ben disposto a ricredermi, molto preoccupato ma disposto a ricredermi. Quando non c'era il problema della gestione di questo personaggio (perché era in tribuna per squalifica) abbiamo ottenuto 6 punti, quando si è presentato il problema della sua gestione, abbiamo ottenuto un punto ma soprattutto perso Corini (unico saggio che avevamo). Questo è fattuale. Fate Vobis (fate voi). BALOTELLI in TRIBUNA + CORINI in PANCHINA = BS in A
Commento di Dindin2016 del 11/11/2019 15:31:24
..dopo 2 anni chi sa solo criticare trova terreno fertile e fatalmente anche, in parte, la ragione.. godetevelo questo momento perché spero non durerà molto. Dura criticare Grosso quando è da dopo la sosta non giochiamo una partita decente, sono però dell'idea che Cellino abbia sbagliato non di per se nella volontà del cambio ma nella scelta dell'uomo, Grosso inadeguato per motivi sia caratteriali che tecnici. Io avrei tenuto Corini ma effettivamente anche da fuori sembrava necessaria una scossa, scossa che non c'è stata.. adesso Roma e Atalanta e poi comincia il ciclo con Spal, Lecce, Parma, Lazio, Sampdoria e Sassuolo, con 10-12 punti in queste partite e sei di nuovo in corsa, certo se continuiamo così l'unico obiettivo può essere quello di non battere il triste record negativo di punti in seria A, che già ci appartiene..
Commento di 883amos del 11/11/2019 14:38:04
Bene steve,bene gas ...Cellino ripensaci ...hai toppato di brutto, non ci sono giustificazioni valide per un simile cambio.Da una situazione difficile,ma non impossibile siamo finiti nel baratro...
Commento di Lucianobs1959 del 11/11/2019 14:07:30
Ciao gas87 non sono un vero esperto non conosco perfettamente le formazioni delle nostre dirette concorrenti io penso che il Brescia in assenza di 3 titolari (Chancellor Dessena Torregrossa) con altri titolari appena guariti (Ndoj Magnani) io penso che non ci siano vere riserve in grado da non far rimpiangere i titolari. Anche io non avrei sostituito Corini (molto bravo a dare equilibrio alla squadra) ma non sono io che deve decidere detto questo ritengo autolesionistico fischiare Grosso. Forza Brescia
Commento di Brescialugano del 11/11/2019 12:41:23
Sbarbati qui qualcuno pensa che con I lazzaroni ci si salva? Dai popi dell'asilo svegliatevi ...Balotelli fa na le oche !!!!!!!
Commento di lucio del 11/11/2019 12:32:35
Un cenno ancora su Balotelli. Lo faccio perché credo di essere stato il primo a sollevare la questione in tempi recenti. Sappiamo tutti che ha grandi colpi; eccome. E sappiamo che se avesse una testa diversa sarebbe a Parigi, Barcellona, Madrid, Londra o chissà…, non qui. Sapevamo che non corre? Sì e no. Cioè: che non avesse corso fino ad agosto era noto; che ci fosse la ragionevole speranza che fosse maturato alla soglia dei 30 anni e che volesse fare un campionato decente per andare agli europei, anche. Scommessa persa, sembrerebbe. Comunque, sabato Balotelli non ha fatto nemmeno il minimo sindacale. Solo in una occasione si è briga di tornare a centrocampo per fare la sponda ai compagni. E la domanda è: abbiamo bisogno di uno così? Io venti anni fa c’ero allo stadio: e ricordo Baggio. Correva sempre e il primo pressing sui difensori avversari lo faceva lui. Ed era Baggio, un pallone d’oro. Non aggiungo altro, se non che spero di vedere un Balotelli più impegnato, che segni i 30 gol che servono per salvarci. Ma secondo me i compagni di squadra lo hanno già scaricato……..
Commento di lucio del 11/11/2019 12:32:26
Sulle difficoltà e i limiti di Grosso mi sono già espresso e non ci torno. È evidente a tutti che non è stato capace di caricare la squadra contro il Torino. Ha l’attenuante del poco tempo avuto a disposizione per preparare la partita, ma mi pare molto labile. Piuttosto, torno alla questione-rosa. Il Brescia non è inferiore ad altre squadre di medio-bassa classifica. Forse abbiamo meno cambi di altri…, forse. Di certo, ci eravamo tutti immaginati un campionato più facile e questo non ha giovato, quando si sono palesate le prime difficoltà. Di certo, il feeling che si era creato l’anno scorso è stato rotto da Cellino, per ragioni sue; magari un giorno le spiegherà. Poi, la leggenda che Cellino voglia andare in B e intanto vendere giocatori e prendersi i soldi del paracadute mi pare sia stata ampiamente smentita in post precedenti.
Commento di gas87 del 11/11/2019 11:58:36
condivido in pieno riccardospi scelte assurde gia il cambio balo martella ma anche dopo..poi sul 2-0 in 11 vs 11 si vedeva che qualcosa non andava e lui non ha fatto una mossa...nessuno a riscaldarsi..io spero che non sia come dite voi che cellino voglia retrocedere o che imponga le scelte ma...qualche dubbio mi viene..siamo rovinati ragazzi
Commento di Golem del 11/11/2019 11:42:17
Io resto convinto che continuando con Corini e recuperando Torregrossa le probabilità di salvarsi sono comunque maggiori di quelle di retrocedere. La squadra per me può giocarsi benissimo le sue carte per centrare l'obiettivo di lasciarsene dietro almeno tre, ce ne so o almeno tre che tecnicamente non ci sono sicuramente superiori. Ma ci sono ora due problemi. Il primo problema è che ora Corini non c'è più, e siamo più deboli perché non possiamo più contare sull'intelaiatura collaudata che faceva giocare il Brescia a memoria. Prima che Grosso trovi la quadratura del cerchio (forse, magari, chissà…) passerà del tempo, e il risultato potrebbe non essere affatto quello che ci aspettiamo. Il secondo problema è che ad oggi non si è ancora capito come riuscire a inserire Balotelli. Il giocatore non si discute, e ha numeri tecnici innegabili, ma nel complesso, secondo me, è decisamente meno utile degli altri due nell'economia del gioco e della squadra, inoltre ha uno spirito di sacrificio decisamente minore, e non fa quasi nulla per colmare il gap. Mi rendo conto che ridiscutere la sua centralità nella squadra equivarrebbe più o meno ad avviare un iter di ammissione del fallimento del progetto, però io due riflessioni le farei, con lui non si fanno punti, almeno fino ad oggi. O il giocatore si recupera e gli si trova in fretta una collocazione redditizia sul campo, o forse è il caso di passare ad altri piani prima che il solco sia troppo profondo per uscirne…
Commento di riccardospi del 11/11/2019 10:03:23
Non entro nelle tematiche tattiche (anche se personalmente non ho capito tante scelte), ma Grosso non mi è sembrato all'altezza da un punto di vista caratteriale. Sul 0-2 in casa non provi a dare una scossa alla squadra magari facendo un cambio offensivo? Non fai alzare nessuno dalla panchina a scaldarsi? All'inizio del secondo tempo inserisci un terzino come a dire ''per noi va bene così''? Che senso ha togliere Ayè a 5 minuti dalla fine sapendo che sarebbe stato sonoramente insultato, volevi umiliarlo dopo averlo messo titolare contro la piazza? Come fai a non protestare mai sulle decisioni dubbie dopo 2 rigori contro in modo da far capire che bisogna fare ''battaglia'' su ogni pallone?
Commento di gas87 del 11/11/2019 09:53:01
Lucianobs1959 la rosa del Brescia è ben nota a tutti?? cosa intendi che non è all altezza?? xke il parma cosa ha di piu? verona? lecce? se puoi spiegarmi xke io vedo una rosa superiore o uguale a molte squadre
Commento di steve2014 del 11/11/2019 09:14:30
mi trovo d'accordo con @gas87, solo una cosa però, considera che ho il sospetto e forse ce l'hai anche tu, che Ayè e Spalek siano imposti, così come il non far giocare insieme Donna e il Balo Al di là dei moduli, comunque al momento sarei per un 352, quello che è clamorosamente mancato Sabato è stato il furore agonistico, la rabbia, Cellino non ha considerato che comunque nonostante le difficoltà si era creato un legame forte allenatore - giocatori - ambiente e l'ha distrutto in un amen, questo per me è gravissimo e si è visto. E ora a ricaricare le pile di tutti ci ha messo uno che se ne sta tutta la partita con le mani in tasca......Cellino perdio ripensaci finchè sei in tempo, ammetti l'errore clamoroso, non c'è vergogna nell'ammettere un errore, anzi c'è grande dignità.....altro che ambiente presuntuoso, hai cannato tu, in pieno. concordo anche con @manne sul Balo, troppo comoda prendersela con lui, lo sapevamo com'era, è così, ma ha colpi che nessuno ha in questa rosa, ha fatto due gol bellissimi e preso un incrocio dei pali che trema ancora, che corrano gli altri per lui, anzi ne abbiamo già troppi che corrono ma non sanno cosa sia uno stop, vorrei vedere qualunque centravanti supportato da Spalek e Ayè cosa combinerebbe, troppo comoda.......
Commento di dako80 del 11/11/2019 08:58:06
Manne non è che chi voleva l'esonero di Corini volesse l'ingaggio di Grosso.....per me Corini dopo i risultati ottenuti andava sostituito ma di certo non con Grosso, il sogno era Gattuso ma andava benissimo anche un Ballardi un Iachini o un Delio Rossi ma tutti questi allenatori avevano un difetto e cioè che sono appunto allenatori, non si lasciano imporre la formazione da Cellino....Grosso è palese che è stato messo li per farsi fare la formazione da Cellino. Mi sembra chiaro che l'obbiettivo della società è retrocedere per prendere i soldi del paracadute e vendere i giocatori vendibili (Tonali Cistana Bisoli Torregrossa Sabelli) o non si spiega in nessun modo l'assumere un allenatore che ha fallito ovunque e che da curriculum e risultati non si meriterebbe neanche una panchina in lega pro
Commento di Lucianobs1959 del 11/11/2019 08:26:05
Totalmente d'accordo con manne. Non mi sono mai permesso di giustificare Corini e non mi permetto di giudicare Grosso dopo 90 minuti. La rosa del Brescia è ben nota a tutti chi di voi si aspettava una partita così brutta con errori infantili da parte dei nostri gnari (errori che ci possono stare in una neopromossa) ma scusate che colpe ha il mister siamo incappati in una giornata storta. Trovo autolesionistico criticare il nuovo mister stiamo uniti il percorso è lungo forza Brescia
Commento di gas87 del 11/11/2019 08:22:37
#grossoout #grossovattene #grossodimettiti #vogliamounallenatore se vuoi salvarti in A serve un allenatore con esperienza non uno a caso..GATTUSO da grinta quella che ci manca..DELIO ROSSI o IACHINI (a me non piacciono ma sempre meglio di grosso) o NICOLA!!!sveglia
Commento di gas87 del 11/11/2019 08:04:22
che non abbiamo una rosa da serie A io non sono d'accordo, anzi, tonali e cistana sono in nazionale jororen buon portiere canchelor si è rilevato un buon acquisto bisoli donanruma e balotelli le qualità le hanno torregrossa lo scorso anno è stato solamente il migliore della squadra...magari vanno messi in campo in maniera decente??fare un 442 o 352 e giocare semplici..insistiamo che donna e balo non sono compatibili..ma non è vero li devi mettere in condizione di essere compatibili, non corrono e pace corrono gli altri devono fare gol quindi devi servirli e basta..romulo è apparso fuori condizione magari poteva partite dalla panchina c'è ndoj pronto..zmharl che ha fatto di male per non giocare???
Commento di alib1 del 10/11/2019 23:13:52
Ha anche dato 3 giorni liberi alla squadra come premio partita.. una barzelletta infinita.. rimpiango il mancato arrivo di Diego Lopez che cmq non avrei mai voluto ma che forse a livello di grinta qualcosa avrebbe trasmesso.
Commento di giorgiop79 del 10/11/2019 21:46:36
Ma sapete se qualche giornalista dopo ieri ha cercato il nostro presidente, anche semplicemente al telefono, per chiedergli se è ancora convinto di questa scelta? Mi sembra che la squadra ieri abbia dato un segnale chiaro con quella prestazione... sembravano 11 che si erano visti fuori dal campo quasi per caso e avevano deciso di fare una “partitella” tra scapoli e ammogliati.... perché credetemi se vi dico che in questo momento il toro con una squadra di calcio era tranquillamente battibile... certo se ai 2 rigori in 24 min ci aggiungi l’espulsione al 41 poi tutto diventa anche più facile per gli scapoli.... ma non può essere la sola giustificazione a questa disfatta, la squadra era palesemente messa in campo senza criterio logico
Commento di manne del 10/11/2019 21:34:17
Tutti allenatori professionisti? Sono gli stessi giocatori, a parte Ayè, con cui abbiamo vinto il campionato di serie B, ora tutti a denigrare le scelte di Grosso ma mi ricordo che si criticava Corini perché faceva giocare Spalek...all'inizio c'era qualche cerebroleso che criticava in ordine : Donnarumma, Torregrossa, Tonali, Cistana, Dessena ecc.ci vorrebbe un po' di pazienza e fiducia...chi chiedeva le dimissioni di Corini, oggi vorrebbe Corini in panchina... Balotelli è criticato ed attaccato perché non corre ma nella sua carriera non ha mai corso, volete Bolt...lui corre... Ha fatto 2 gol, preso un palo in 6 partite e mezza..media di 12 gol a campionato e ricordo che sono fuori : Torregrossa (fondamentale, nonostante le critiche di essere tronista che non segna mai), Dessena che per me è fondamentale per gli equilibri della squadra , Ndoj che è un ottimo rincalzo ( o forse di più ) Chancellor che ha dimostrato grandi capacità difensive ecc. Keep calm and tifiamo Brescia Forza Brescia sempre e comunque
Commento di 883amos del 10/11/2019 21:11:34
Hai ragione Ascagni ,temo che finirà proprio così...ma è pazzesco!
Commento di Ascagni del 10/11/2019 17:50:25
Mateju 4, Aye 4, Spalek 4,5 (gazzetta). Questi sono gli uomini del presidente... L'arrivo di Grosso ha solo creato incertezza ed instabilità. La squadra è con Corini l'uomo che ha saputo dargli un'identità e portarli in serie a. Per Grosso è una grande opportunità personale...perderemo malamente a Roma ed il derby è forse allora il presidente richiamerà Corini... Ma avremo buttato altro tempo
Commento di Maverik del 10/11/2019 14:56:46
Si siede sulla nostra panchina , ma in realtà conta meno di un cazzo . Questo i giocatori lo sanno , in molti a Gennaio cambieranno squadra . cosa stanno a fare qui a Brescia ? Serviva un Gattuso , un Delio Rossi , un Nicola , non uno spaventapasseri . 8 sconfitte su 11 partite , e’ questa la serie A che sognavi , caro Presidente ? Non abbiamo un direttore sportivo , non abbiamo dirigenti in Societa ‘ solo degli inutili stegisti . Padre padrone , ha fatto la sede nuova , bene , hai fatto la store nuovo , bene , hai ristrutturato il vetusto Rigamonti , molto bene , hai comprato e stai costruendo il nuovo centro sportivo di Torbole , benissimo , ma non hai fatto la cosa fondamentale , allestire una squadra competitiva per la serie A e dalla in mano ad un allenatore vero da serie A . Tutto quanto fatto di buono svanisce di fronte a scelte , come quella di Grosso e a prestazioni raccapriccianti come quella di ieri . Ma poi , come e Quanto si allenano ? Hai mai visto gli allenamenti di Gasperini ? Nessun ritiro , comunque , sono troppo bravi , troppo veloci , arrivano sempre primi sulla palla . Avanti così ..........fino alla fine . Ci siamo quasi .............
Commento di gica del 10/11/2019 10:57:35
Mi unisco al coro formazione sbagliata, sostituzioni cervellotiche e sbagliate nei tempi, squadra demotivata e molle.... Grosso non è idoneo..... non concordo invece sul fatto che a Cellino converrebbe retrocedere, giocare in A ha quasi raddoppiato la valutazione di Tonali e ha permesso a Cistana di andare in nazionale, il che aumenta la sua valutazione..... abbiamo molti altri giovani da valorizzare, e poi vendere, Cellino sa che è fondamentale restare su un palcoscenico importante.
Commento di MAURO-BS64 del 10/11/2019 10:56:18
La scelta sbagliatissima di Cellino è evidente sotto gli occhi di tutti.Quanto prima verrà cacciato, vedremo se farà tornare il buon Eugenio o vorrà pagare un terzo mister ma il tempo sarà necessario per una eventuale salvezza o sarà troppo tardi? Lo manderei via anche ora fosse per me.
Commento di MAURO-BS64 del 10/11/2019 10:51:39
Essere stati campioni del mondo non significa essere altrettanto buoni/ottimi allenatori.Questo Grosso dovrebbe avere l'onestà di dimettersi........Lo scorso anno col Verona ha fallito e l'anno precedente fece figuracce di ogni tipo a Bari.
Commento di fedelgrad del 10/11/2019 10:30:34
Mr..io non ho niente contro di lei a priori ma,normalmente tutte e dico tutte le squadre dalla A alla D,quando cambiano allenatore sputano sangue e voglia ovunque...noi??zero assoluto!!l.unico merito che le do è quello di aver lasciato in panca un ridicolo Balotelli(basta con ste menate bisogna servirlo,dovrebbero qui e la...)per avere più corsa, il resto con le sue mani in tasca e stile silenzioso mi ha ricordato il saputello / incapace SUAZOdelle prime 3 partite...spero non con gli stessi esiti...forza vecchio cuore biancazzuro
Commento di pippo del 10/11/2019 09:02:30
diciamo la verità.. la scelta Grosso è incomprensibile per chi segue anche di sfuggita il calcio. a maggior ragione dovrebbe esserlo perché come il Pres si auto definisce grande esperto di calcio. a meno che... serie B.. paracadute... 40 milioni per Tonali, 5 o 6 per Cistana... ''questa piazza è presuntuosa e non mi capisce. addio ...''
Commento di dako80 del 10/11/2019 08:22:12
Credo che per la prima volta siamo tutti concordi sul fatto che mettere Grosso in panchina sia stata una stronzata storica, non posso pensare che Cellino non se ne renda conto, per me l'obiettivo della società è tornare in b con i soldi del paracadute e delle vendite di Tonali e Cistana. Corini dopo quei risultati andava sostituto ma se l'obiettivo era la salvezza in panchina andavamo a prendere un Ballardini un Gattuso un Delio Rossi i risultati sono stati solo un pretesto per raggiungere i vero obbiettivo di Cellino
Commento di invictus del 10/11/2019 08:21:20
Presidente buongiorno!!! Ammetterai questo errore o tu non sbagli mai!!! Dai fai un passo indietro lascia libero Balotelli e rimetti Corini in panchina Vedrai che i Bresciani capiranno e ti rispetteranno
Commento di Maverik del 10/11/2019 01:57:49
Sii onesto , dimettiti . Non sei in grado di gestire questa squadra . Non avresti dovuto accettare l’incarico . E poi cazzo ,.........portali subito in ritiro punitivo e fagli sputare sangue .
Commento di Brixiandy del 10/11/2019 00:50:48
Eugenio Corini ha anche servito sul piatto a Cellino una bella figura/immagine di sé, intesi dello stesso Cellino, al cospetto della “sua” gente. Una della due vittoria del Brescia, Corini l’ha portata a casa con il Cagliari a Cagliari, e il Cagliari è in zona Uefa e recente espugnatore del campo dell’Atalanta. Forza Brescia.
Commento di Brixiandy del 09/11/2019 23:52:49
@pippo, pensata la stessa cosa, fantozziano. Un desiderio così ovvio per chi minimamente c’è dentro con la testa in quello che sta facendo, e non gli passa nemmeno per l’anticamera del cervello di specificare l’ovvio (o quasi visto l’esempio) che già di base serve per applicarsi in qlco. Prima non sapevo che dicendo Balotelli Grosso problema stavo già associando un solo sostantivo (problema) contemporaneamente un un contemporaneamente a due persone diverse...una preveggenza? Scherzi a parte che Cellino dimostri di essere dèus ex-machina fino in fondo. Da umano che come tutti commette errori, spero un giorno possa ravvedersi che faccia fuori in qualche modo Balotelli (giocatore da giardino con nabetti a musica rap facendo centro in qualche spigolo rimediato estemporaneamente, magari alticcio...) magari stipulando una vendita da concrettizzarsi a gennaio ma con accordo chiuso con saldo del black-friday di fine novembre già ora. Balotelli in tribuna (o in Brasile) + Eugenio Corini in panchina = serie A
Commento di Valsabbino del 09/11/2019 23:44:04
Ritrovare spensieratezza? Ma dove l'hai pensata questa? Con questa formazione da qui alla fine sarà un incubo. Oggi hai dimostrato di non essere in grado di portarci alla salvezza. Oppure non avevi visto nessuna delle partite del Brescia per schierare Spalek e Ayè. Hai sentito al cambio a che figura li hai costretti? Da vergognarsi a girare per Brescia da ora in poi. Non ci serviva un altro Yes man.
Commento di bachiniwasthebest del 09/11/2019 23:22:48
@roby52 esatto, che senso ha confermarlo se non era sicuro? mi sembra il suo primo anno boscaglia poi marino poi boscaglia e infine pulga, peccato che la serie b non è la serie a, tanto lui vende cistana e tonali e col paracadute, ha già la squadra per risalire, l'unica cosa positiva della retrocessione, che si levano dai coglioni occasionali e strisciati, che fanno l'abbonamento in curva nord, perchè costa meno e non cantano, stif a baita occasionali, dall'anno prossimo i soliti 5mila, meglio pochi ma tifosi veri, cellino se vuoi restare in a, devi prendere giocatori da a, basta aye e spalek, proviamo morosini o tremolada, almeno uno stop lo sanno fare.
Commento di ROBY52 del 09/11/2019 22:28:23
Dicono che noi bresciani siamo criticoni, ma avrei voluto vedere a Lecce a Ferrara a Verona o Genova cosa avrebbero detto dello spettacolo di oggi e delle cervellotiche decisioni del nostro Pres, che sicuramente ha fatto molto per il brescia e ciò non toglie che qualche critica si possa muovere nei suoi confronti. Già da questa estate lo si era capito ma perché allora non confermarlo ? Lo si è fatto allenare con la spada di Damocle sul collo e dopo l'esclusione dei ''fratelli del gol'' Ayè e Spalek grandi cursori che però non vedono la porta, lo si è allontanato. Lavorare con questa tensione addosso non è il massimo ed Eugenio sarà più sollevato ora. Comprare 2/3 giocatori esperti in più quello no vero Cellino ?! Dopo 60 anni mi hai convinto a lasciare per la prima volta lo stadio 20 minuti prima. Ma l'errore più grosso è quello di non aver saputo cavalcare l'entusiasmo che, in una città piuttosto freddina, avevi saputo ricreare. Noi in B TANTO TU CON LE VENDITE di TONALI + CISTANA + PARACADUTE ti salvi alla grande ma perdi stima e pubblico
Commento di hovistobrotto del 09/11/2019 21:39:34
in panchina abbiamo uno dei tanti ottimi giocatori che purtroppo si reinventano allenatori senza averne le qualità. Grosso è come Suaso. E con lui dovremmo salvarci? Ma neanche se arriva Messi
Commento di simobs81 del 09/11/2019 21:16:05
Zmaral a sx a destra Morosini al centro Balotelli e te la giochi con il tridente allora ha un senso , ma cosí ti sei beccato 4 goal una espulsione giocando con 3 giocatori , se hai Balotelli lo devi servire con i cross o passaggi filtranti , se no giochiamo con il Ferrari e il Rodriguez di turno che si sacrificano , ma una palla non la sanno stoppare
Commento di ric del 09/11/2019 20:48:00
L'unica speranza è che rientri finalmente Torregrossa e giochi con Donnarumma con alle spalle Romulo. Forza BRESCIAAAAAAAA!!!!!
Commento di ric del 09/11/2019 20:46:14
Mister anche noi ci sacrifichiamo molto a vedere in campo Ajè e Spalek. Bravi ragazzi ma assolutamente inadeguati per la serie A. Spero che si sia capito!!!
Commento di ALEBRIXIA del 09/11/2019 19:39:08
niente di personale ma pensare che Grosso fosse uomo che potesse dare la scossa con il CV da allenatore che ha .. è semplicemente da barzelletta ! vederlo con le mani in tasca mi pareva il pensionato che va a vedere il cantiere di turno, se si fosse fermato in via triumplina vicino all'esselunga in costruzione sarebbe stato meglio .. x noi di sicuro ! Cellino si prenda le proprie responsabilità, d'accordo che senza di lui forse non esisteremmo più, forse .. però porca troia pretendiamo rispetto !!! basta decisioni cervellotiche come quella dei 19 da convocare, basta fare lui la formazione imponendo giocatori non di categoria, basta circondarsi di incapaci 'yes man' allontanando invece persone capaci come Marroccu e Corini ! niente prima di questa partita era compromesso .. adesso cazzo SI ! cosa costava tenere Corini ancora x questa partita ? e cambiare se fosse servito solo (con alternativa valida) adesso che c'era la sosta !? .. x Cellino il BSCalcio è solo sopratutto business, in questo è bravo e furbo, x noi è passione e non accetteremo di sicuro di stare qua a farci tirare silenziosamente x il culo !!!
Commento di ric del 09/11/2019 18:55:56
Formazione, uomini e cambi gestiti in modo SCANDALOSO. Bell'inizio mister. Spero che qualcuno ti aiuti perché anche mia sorella avrebbe fatto meglio. Forza BRESCIAAAAAAAA!!!!!!
Commento di pippo del 09/11/2019 18:44:17
ah... meno male che l'ha detto in conferenza stampa. pensavamo tutti che partire con uno 0-4 in case ed essere ultimissimi in classifica fosse il suo sogno... siamo passati da (Eu)genio ad un Genio ..
Commento di biko del 09/11/2019 18:40:23
Secondo me.doveva mettere ndoj a centrocampo e romulo dietro le.punte Punte Balotelli e donnarumma
Registrati o Accedi per lasciare il tuo commento.   
Nel nostro archivio: Interviste
Interviste» LAPADULA: 'NEL DUELLO CON DONNARUMMA RITROVO UN AMICO'
autore: Redazione il 11/12/2019
Interviste» CORINI: 'HO RIVISTO A TRATTI IL BRESCIA BATTAGLIERO CHE CONOSCEVO...'
autore: Redazione il 08/12/2019
Interviste» CHANCELLOR: 'IMPORTANTE NON SUBIRE GOL, MA ORA DOBBIAMO VINCERE AL RIGAMONTI'
autore: Redazione il 08/12/2019
Interviste» CORINI: 'RITROVARE IL RISULTATO E' IL PRIMO PRESUPPOSTO'
autore: Redazione il 07/12/2019
Interviste» CORINI: 'LE PROSSIME 4 GARE CI SERVIRANNO PER RISCRIVERCI ALLA CORSA SALVEZZA'
autore: Redazione il 03/12/2019
00
00
00
00
16^ GIORNATA: BRESCIA-LECCE
CLASSIFICA
Inter 38
Juventus 36
Lazio 33
Cagliari 29
Roma 29
Atalanta 28
Napoli 21
Parma 21
Milan 20
Torino 20
Hellas Verona 18
Bologna 16
Fiorentina 16
Lecce 15
Sassuolo 15
Udinese 15
Sampdoria 12
Genoa 11
BRESCIA 10
Spal 9
SONDAGGIO
Quale futuro per Mario Balotelli a gennaio?
1) Ancora a Brescia
2) Lontano da Brescia
Risp. 1:   73,82 %
Risp. 2:   26,18 %
instagramfacebook
Sei il visitatore n°:
Sono attualmente online:
32 utenti
BresciaInGol.com - redazione.bresciaingol@hotmail.com  Direttore Responsabile: Fabrizio Zanolini
Collaboratori:Angela Scaramuzza, Alessandro Zanolini (tecnico-grafico)
Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilitá di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune immagini pubblicate sono tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi agli autori del sito che provvederanno alla loro pronta rimozione.

Edizioni Bresciaingol.com s.a.s. - email. redazione.bresciaingol@hotmail.com    P.iva e cod. fisc. 03391820986 - C.C.I.A.A. n°530263 - Registro Tribunale di Brescia n°58183

2011 © - All rights reserved | powered by dgb-develop.it