Brescia in gol
Ostilio Mobili pubblicita
News
RINALDO SAGRAMOLA AL PASSO D'ADDIO!
Manca l'ufficialità, ma il (difficile) connubio con Massimo Cellino e con il Brescia è al capolinea

Brescia. Rinaldo Sagramola al passo d'addio. L'a.d. della precedente dirigenza non arriverà alla fine del suo contratto con le rondinelle e anzi, il distacco dal Brescia Calcio avverrà, a quanto pare, a breve.Sagramola aveva sempre detto, nell'ipotesi dell'arrivo di Massimo Cellino, che il suo contratto non sarebbe stato un problema. Poi, la richiesta proprio del nuovo patron di restare al suo fianco che Sagramola ha inizialmente accettato. Ma le personalità forti dei due massimi dirigenti non potevano, a quanto pare, convivere a lungo. E così, dopo due mesi e qualche sussurro di troppo già emerso negli ultimi tempi, ecco il probabile capolinea. Le posizioni del diesse Renzo Castagnini e di mister Roberto Boscaglia, molto legati a Sagramola, restano però in stand by: su di loro, non ci sono, al momento, news. Da via Bazoli, per ora, nessuna comunicazione ufficiale...

autore Redazione il 09/10/2017 21:19:53
I commenti dei nostri lettori
Commento di biko del 11/10/2017 11:30:50
anche io sto con l'amico giovanni giobra. son sincero cellino si è comportato benissimo. è arrivato, rilevando il brescia e la prima cosa che ha fatto è conoscere vedere e confermare tutti. ricordate? tutti eravamo contenti il 10 agosto quando boscaglia fu confermato. ma alla luce dei fatti, ora basta. non esiste. davvero il boscaglia dell'inizio stagione di due anni fa non lo ricordo più. partite senza gioco. con la pro vercelli abbiamo rischiato addirittura di perdere. col perugia si è vinto solo grazie ai 10 minuti di caracciolo e bisoli. a terni abbiamo rischiato di perdere. a chiavari meglio stendere un velo pietoso. anche cattaneo ieri si è fatto sentire tramite il suo agente ed ha ragione da vendere. ora spero infatti che cattaneo rientri e giochiamo col 4-3-3.
Commento di Brescialugano del 10/10/2017 20:19:38
Brescianino argomenta tu visto che scrivi che in azienda c'è una brutta aria ...sentiamo ...?!?! Avanti Cellino ... D'accordo con Giobra 👍🏻
Commento di ALEBRIXIA del 10/10/2017 19:00:58
concordo anche io .. era prevedibile, speriamo almeno che quel che risparmieremo venga investito in una punta che sappia metterla dentro .. :-) in quanto a Sagramola, valido dirigente, un doveroso grazie e tanti sinceri auguri x il futuro .. ha un buon nome e validi appoggi, non faticherà a trovare sistemazione migliore dell'attuale e anche la Lega potrebbe essere x lui collocazione gratificante e ideale ( sperando in questo che non se ne vada con il 'dente avvelenato' con Cellino .. senò saranno cXXXi x noi )
Commento di waldo14 del 10/10/2017 18:48:04
concordo con ''Lucio''. Sagramola persona seria e competente ha fatto il miracolo nelle due passate stagioni scovando giovani promettenti. Cagni poi ha fatto il resto come ''Salvatore della Patria''. Non posso per correttezza fare valutazioni sul nuovo presidente perché gli uomini vanno conosciuti personalmente e non per sentito dire. Questo ''sentito dire'' comunque danno in arrivo come nuovo mister LOPEZ. Speriamo che le rondinelle decollino prima!!
Commento di giorgiop79 del 10/10/2017 17:18:26
Diciamo che era facilmente pronosticabile... solitamente, una persona seria che subentra al comando di una società, si tiene stretti gli uomini chiave per un tempo limite di qualche mese per fare una sorta di rodaggio/adattamento (secondo me erano questi gli accordi presi sin da agosto...) passato quel periodo, si prendono in mano le redini e si comincia a viaggiare con collaboratori di fiducia. Non ci vedo nulla di strano, anche boscaglia come diversi calciatori della rosa sono qui solo temporaneamente, sono convinto che se domani aprisse il mercato Cellino farebbe una mini rivoluzione...4/5 elementi ai margini della rosa oggi a gennaio verranno ceduti e altri 3/4 rimpiazzati...spero solo che riesca a trovare gli uomini giusti...perche al momento in rosa abbiamo solo 5/6 calciatori di categoria e poco altro
Commento di lucio del 10/10/2017 16:11:10
Detto in tempi lontani e non sospetti: mai amato il one-man-show. L'abbiamo avuto con Gino Corioni e si è visto..... E' quanto di più vecchio, stantio e sbagliato ci possa essere nel calcio. Non dico che non sia efficace sul breve; ma non è quello che serve con il calcio di oggi. Poi, si vedrà: ovviamente Cellino metterà uomini suoi e almeno attutirà il pericolo dell'uomo solo al comando. Ringrazio Sagramola, che è persona competente e ha fatto bene (non so se si sia trattato di un miracolo, ma....). Per quanto concerne il crucifige nei confronti dell'allenatore...: mi sono stufato. Se proprio sta così tanto sulle scatole alla piazza, che lo si mandi via. Dico, però, che Guidolin ha fatto bene, ma mi sembra passatello, Iachini non sempre ha fatto bene, anche se in B ha ottenuto grandi risultati (però non è da progetto in A). Su De Zerbi..., non mi piace sparare sulla Croce Rossa: ha fallito praticamente ovunque. Quindi....
Commento di Brescianino del 10/10/2017 16:09:56
Brescialugano, per piacere cosa? Argomenta. In ogni caso in un'azienda quando se ne vanno persone valide è sempre un peccato. Sono sempre stato un sostenitore di Cellino, sarei stato ancora più contento con Sagramola nel Brescia anziché fuori. Poi invece se va in Lega meglio per lui.
Commento di marta del 10/10/2017 15:08:31
Cotechino: fantastica battuta!!! Anche se purtroppo un po' di vero c'è.
Commento di Cotechiño del 10/10/2017 13:43:47
Pres avevamo chiesto di dimettersi a Rinaldi non a Rinaldo
Commento di Blu72 del 10/10/2017 13:10:16
Sinceramente mi dispiace che Sagramola sia sul punto di andarsene, è certamente una persona competente, e la competenza nel mondo del calcio non è in concreto (non a parole) così semplice da trovare. E se invece fosse il candidato in Lega capace di ricucire gli strappi delle ultime sedute?
Commento di Brescialugano del 10/10/2017 12:22:17
Brescianino,ma per piacere...!
Commento di Stefano1911 del 10/10/2017 11:58:29
Sagramola, professionista serio e capace. Ti ricorderò con affetto e gratitudine.
Commento di lobo del 10/10/2017 11:22:20
Era naturale che finisse cosi , Cellino avendo preso il Brescia solamente il 10 Agosto aveva bisogno di un po di tempo per adattarsi, ora metterà i suoi uomini di fiducia e a ruota partiranno anche Castagnini e Boscaglia. Comunque un grande ringraziamento sia a Sagramola che a Castagnini perchè hanno contribuito, ovviamente con Bonometti, al salvataggio del Brescia.
Commento di giobra del 10/10/2017 09:58:21
Bene !! Giusto così ! Piazza pulita .....! D’ altronde il presidente è arrivato ha portato soldi e progetti , ha sin da subito cambiato sede alla società , a breve faranno Il nuove centro allenamenti ; ora tocca alla società e a Sagramola che va ringraziato , poi toccherà al Ds e .... finalmente L allenatore col quale fare progetto di tre anni ( Guidolin, Jachini o De Zerbi)!! ...... siamo in ottime mani con Cellino serio , preparato con soldi e matto al punto giusto come noi Bresciani )..... AVANTI CELLOOOOO
Commento di andre del 10/10/2017 09:36:03
....speriamo che sia l'inizio dell'era cellino. Perchè secondo me fin'ora questa situazione è solo negativa x squadra e ambiente. Ci vuole una testa che decide e basta. E spero che boscaglia lo segua a breve termine....De Zerbi o Di Carlo sarebbero a me graditi....
Commento di Cotechiño del 10/10/2017 09:35:31
a sagramola va un doveroso grazie per il lavoro svolto. È riuscito a portarci in acque più calme dopo la tempesta societaria, oltre che a creare squadre competitive senza un centesimo bucato. per sempre riconoscente
Commento di Balcone del 10/10/2017 09:17:44
Rinaldo fai le tue scelte. avrai sempre la mia gratitudine per quello che sei riuscito a fare.
Commento di Brescianino del 10/10/2017 08:40:26
Mi dispiace per Sagramola, a mio avviso se fosse restato sarebbe stato una garanzia in più. La sua uscita potrebbe essere indice che in azienda c’è una brutta aria? Perché un professionista quotato come lui lascia dopo pochi giorni? Cellino ha sempre detto di essere un “one man band” e che fa tutto lui, nella convinzione (antica e sbagliata) di farlo meglio di chiunque lo circondi... peccato, ciao Direttore lasci un buon ricordo.
Commento di enri del 09/10/2017 23:13:08
MI SA TANTO CHE L'ERA CELLINO STIA COMINCIANDO IN QUESTE ORE, E NON IL 10 AGOSTO!
Registrati o Accedi per lasciare il tuo commento.   
Nel nostro archivio: News
News» BRINDISI PRE NATALIZIO DA 'SANTI CONFEZIONI'
autore: Redazione il 15/12/2017
News» CELLINO-SALERNO, PRONTA UNA NUOVA STRETTA DI MANO
autore: Redazione il 13/12/2017
News» NOTIZIARIO: EMERGENZA DIFESA PER LE RONDINELLE
autore: Redazione il 13/12/2017
News» SALERNITANA, C'E' STEFANO COLANTUONO
autore: Redazione il 12/12/2017
News» GIUDICE SPORTIVO: UNA GIORNATA A TESTA PER MECCARIELLO E GASTALDELLO
autore: Redazione il 12/12/2017
00
00
00
00
BRESCIA - CITTADELLA
CLASSIFICA
Palermo 32
Frosinone 30
Parma 30
Bari 29
Empoli 29
Cittadella 28
Cremonese 27
Venezia 27
Carpi 24
Novara 23
Perugia 23
Salernitana 23
Spezia 23
Avellino 21
BRESCIA 21
Cesena 21
Pescara 21
V.Entella 21
Foggia 18
Pro Vercelli 18
Ternana 18
Ascoli 15
SONDAGGIO
Vi piace il nuovo marchio del Brescia?
1) SI', è moderno e ci rappresenta bene
2) NO, le tradizioni non si cambiano in modo radicale
3) NON SO, mi ci devo abituare
Risp. 1:   54,34 %
Risp. 2:   35,47 %
Risp. 3:   10,19 %
instagramfacebook
Sei il visitatore n°:
Sono attualmente online:
53 utenti
BresciaInGol.com - redazione.bresciaingol@hotmail.com  Direttore Responsabile: Fabrizio Zanolini
Collaboratori:Angela Scaramuzza, Alessandro Zanolini (tecnico-grafico)
Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilitá di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune immagini pubblicate sono tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi agli autori del sito che provvederanno alla loro pronta rimozione.

Edizioni Bresciaingol.com s.a.s. - email. redazione.bresciaingol@hotmail.com    P.iva e cod. fisc. 03391820986 - C.C.I.A.A. n°530263 - Registro Tribunale di Brescia n°58183

2011 © - All rights reserved | powered by dgb-develop.it