Brescia in gol
Ostilio Mobili pubblicita
News
CELLINO-MARINO, L'INCONTRO IN TARDA SERATA
In mattinata la presentazione del nuovo tecnico delle rondinelle

Brescia. L'incontro   Cellino-Marino è avvenuto in tarda serata. Il patron sardo ha lascito la sede verso le 21 e dopo due chiacchere con i giornalisti presenti ("Cambio Boscaglia non per i risultati che vanno pure bene nonostante io voglio che si giochi sempre per i tre punti, ma perchè non lo conosco bene e di conseguenza non riesco a conoscere e capire che tipo di squara ho. Con Pasquale Marino, la cui conoscenza è di vecchia data, spero di conoscerla meglio e prima perchè è una corsa contro il tempo") è partito per il luogo dell'appuntamento (o alla sua residenza sul Garda o al Novotel in città, sede degli ultimi ritiri) per chiudere formalmente l'accordo. 

 

Appuntamento. Questa mattina, verso il mezzogiorno, ci sarà, con tutta probabilità, la presentazione del nuovo tecnico delle rondinelle. Per questo, la seduta d'allenamento inizialmente fissata per le 11, è stata spostata alle 15.00 (capitan Caracciolo è tornato in gruppo, ancora a parte Meccariello e Torregrossa), sempre al San Filippo, sempre a porte chiuse

autore Redazione il 12/10/2017 00:57:40
I commenti dei nostri lettori
Commento di dario62 del 12/10/2017 16:59:08
A prescindere Pasquale Marino è sicuramente un allenatore di categoria superiore rispetto a Boscaglia. (andate in internet a vedere la sua carriera da allenatore) Ha portato l'Udinese in uefa Ha portato in A il Catania e ha mantenuto la categoria .. è un allenatore che sa leggere le partite e non fa cambi scontati. Al rigamonti le sue squadre ci hanno sempre fatto soffrire.
Commento di rondon76 del 12/10/2017 12:33:42
Ho saputo da un amico che l'ha avuto come allenatore...le sue squadre giocano a memoria se la squadra lo segue si divertiranno...
Commento di lucio del 12/10/2017 11:20:14
Bah: una motivazione, quella data da Cellino, che mi pare faccia acqua da tutte le parti. Se uno dovesse scegliere allenatori amici, dopo 30 anni di calcio dovrebbe chiamare... Mazzone, perché nel frattempo non ha fatto altro che girare sempre negli stessi ambiti. La verità è che Boscaglia non gli piaceva e lo ha messo sotto pressione costantemente. Dato che il vecchio allenatore non si sentiva gradito, alla fine ha perso la bussola e le cose sono andate così. Ribadisco (e mi associo con quanti hanno scritto, Berto per primo), non avrei mai scelto Marino. Sono certo che mi farà ricredere..... Almeno abbiamo evitato De Zerbi.
Commento di Brescianino del 12/10/2017 08:45:52
Porte chiuse a parte, benvenuto Marino che non conosco, la precarietà di Biscaglia (paga più colpe di quelle he ha) era deleteria per tutti. La motivazione di Cellino mi pare intelligente e condivisibile. Avanti tutta e sempre a porte chiuse!
Commento di Brescianino del 12/10/2017 08:43:17
.... le porte chiuse.... quanto vorrei essere nella testa di cellino per sapere come mai ha deciso di fare questo regalino ai cronisti sportivi bresciani
Registrati o Accedi per lasciare il tuo commento.   
Nel nostro archivio: News
News» BRINDISI PRE NATALIZIO DA 'SANTI CONFEZIONI'
autore: Redazione il 15/12/2017
News» CELLINO-SALERNO, PRONTA UNA NUOVA STRETTA DI MANO
autore: Redazione il 13/12/2017
News» NOTIZIARIO: EMERGENZA DIFESA PER LE RONDINELLE
autore: Redazione il 13/12/2017
News» SALERNITANA, C'E' STEFANO COLANTUONO
autore: Redazione il 12/12/2017
News» GIUDICE SPORTIVO: UNA GIORNATA A TESTA PER MECCARIELLO E GASTALDELLO
autore: Redazione il 12/12/2017
00
00
00
00
BRESCIA - CITTADELLA
CLASSIFICA
Palermo 32
Frosinone 30
Parma 30
Bari 29
Empoli 29
Cittadella 28
Cremonese 27
Venezia 27
Carpi 24
Novara 23
Perugia 23
Salernitana 23
Spezia 23
Avellino 21
BRESCIA 21
Cesena 21
Pescara 21
V.Entella 21
Foggia 18
Pro Vercelli 18
Ternana 18
Ascoli 15
SONDAGGIO
Vi piace il nuovo marchio del Brescia?
1) SI', è moderno e ci rappresenta bene
2) NO, le tradizioni non si cambiano in modo radicale
3) NON SO, mi ci devo abituare
Risp. 1:   54,34 %
Risp. 2:   35,47 %
Risp. 3:   10,19 %
instagramfacebook
Sei il visitatore n°:
Sono attualmente online:
39 utenti
BresciaInGol.com - redazione.bresciaingol@hotmail.com  Direttore Responsabile: Fabrizio Zanolini
Collaboratori:Angela Scaramuzza, Alessandro Zanolini (tecnico-grafico)
Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilitá di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune immagini pubblicate sono tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi agli autori del sito che provvederanno alla loro pronta rimozione.

Edizioni Bresciaingol.com s.a.s. - email. redazione.bresciaingol@hotmail.com    P.iva e cod. fisc. 03391820986 - C.C.I.A.A. n°530263 - Registro Tribunale di Brescia n°58183

2011 © - All rights reserved | powered by dgb-develop.it