Brescia in gol
Ostilio Mobili pubblicita
Calciomercato
CARACCIOLO, AFFONDO DELLA CREMONESE
Previsto domani un incontro con l'Airone per sottoporgli un'importante offerta. E sullo sfondo, anche la FeralpiSalò

Brescia. Vista la situazione, si intensificano in questi giorni le manifestazioni d'interesse per Andrea Caracciolo. Dopo quella del Padova che si dice pronta ad offrire un annuale all'Airone, ecco l'affondo della Cremonese. Domani (lunedì) mattina Caracciolo è atteso nella sede grigiorossa  per un'importante offerta! Sempre che non arrivi un, ormai quasi insperato, colpo di scena...

 

autore Redazione il 08/07/2018 01:36:55
I commenti dei nostri lettori
Commento di Capitan-bistecca del 10/07/2018 23:19:44
Cappino e cotechigno siete la stessa persona?eravate quelli del perche' non gioca Cattaneo??cazzo ma dove vivete? si deve chiudere un ciclo e Cellino che ci sta mettendo tanti soldi propri ha deciso di chiuderlo.punto.e' un suo diritto
Commento di invictus del 10/07/2018 23:13:21
Ero convinto che Cellino bleffava e alla fine Caraccilo rimaneva!! È arrivato il momento di un comunicato per sapere come sono andati i fatti. Ma perché Caracciolo non parla?
Commento di Fabio960 del 10/07/2018 21:29:07
Scusatemi tutti ma perso che Andrea Caracciolo sia ancora innamorato del calcio giocato. Finita la stagione ha chiesto un anno di contratto, non accettato. Va a giocare da un'altra parte. Va bene. Contento lui contenti noi per lui e si va avanti.............guardate su YouTube il nuovo acquisto Luca Miracoli. Sembra Andrea da giovane.... vuol dire qualcosa?
Commento di HK1911 del 10/07/2018 21:25:13
Per quanto riguarda Cellino sono stra felice sia il nostro presidente, figuratevi che vivo e lavoro in Sardegna per cui qui sono tutti positivi sul suo operato! Per cui tanto di cappello a Lui e alla sua famiglia che tra l’altro ha acquistato anche una buona fetta della Valdigrano di Rovato in cui lavorano tanti miei amici e mezzo paese, aiutandola a superare un momento difficile. Inoltre sta allestendo una buonissima squadra e sono fiducioso che manterrà la sua parola nel riportarci dove ci compete. Mi dispiace solo che non abbia tenuto conto dei sentimenti diffusi di una tifoseria anche se di poche migliaia di persone che però ha dimostrato di esserci sempre, contro ogni avversità dando una grossa mano alla squadra e sostenendola invece che affossarla. Ripeto, bastava un enorme rimgraziamento, un saluto sincero ed un video commemorativo per salutarlo nel migliore dei modi. Anche questo sarebbe stato un sintomo di organizzazione chiarezza che manca da troppi anni ormai.
Commento di Tulliogol del 10/07/2018 20:27:57
Concordo con Giorgio, tutti dobbiamo essere contenti per l'operato della nuova società... dopo tanti anni di magre è una soddisfazione vedere così tanti buoni acquisti (ricordiamoci che non dobbiamo vincere lo scudetto). Ma non per questo possiamo perdonare un comportamento del genere verso un giocatore come Caracciolo che per noi è una bandiera; ci si lamenta dei calciatori ormai mercenari che se ne fregano della maglia che indossano e sogniamo le vecchie bandiere (Totti, Baresi, Maldini, Del Piero, ecc.)... noi ce l'abbiamo in casa e lo trattiamo in questo modo ? Ha dimostrato negli scorsi anni un attaccamento incredibile alla maglia, a noi tifosi, alla nostra città e si è sacrificato negli anni difficili quando avrebbe potuto tranquillamente andare in altre squadre in quel momento più blasonate e guadagnando di più !? Cosa deve fare ancora per dimostrare le sue doti atletiche ed umane ? Andrea ti stimo e sono incazzato nero al pensiero che a fine stagione non potrò applaudirti all'ultima partita di campionato casalinga durante il tuo giro d'onore intorno al campo... ma come fa la società a non capire che ci toglie questa grande soddisfazione, non riesco ad immaginare Caracciolo che chiude la carriera in una città diversa da Brescia.... in ufficio ho la sua mitica maglia n.9 autografata e li resterà per sempre ! A differenza delle strane affermazioni del presidente, fra alcuni anni guarderò la maglia ricordandomi perfettamente delle tante soddisfazioni che ci hai regalato, mentre di Cellino (come di tanti altri presidenti) mi ricorderò poco e niente ! Simbolo di cosa.... Boh !
Commento di hovistobrotto del 10/07/2018 20:16:08
se Caracciolo firmerà per altri andrà così: messaggio di addio di Andrea sui social, poi comunicato della società ''coccodrillo''. Ognuno di noi rimane della propria opinione tanto non contiamo niente. Ma se andasse in porto la faccenda così, al momento di Brescia Cremonese al Rigamonti, con Andrea non in campo, lo stadio gli riserverà un omaggio coi fiocchi.Di più non possiamo fare.
Commento di giorgiop79 del 10/07/2018 19:49:40
Ok, questa situazione si può vederla in 2 modi, quella in cui i tifosi sono contenti per la discreta rosa che si sta cercando di allestire (anche se io personalmente non vedo perché caracciolo non ne potesse fare parte!) e quella dei tifosi incazzati per l’addio al nostro capitano nonché bandiera e bomber di tutti i tempi, io personalmente mi trovo più verso la metà, perché se da un lato mi pare di vedere buoni segnali dal mercato, proprio non riesco a digerire i modi di tutta questa situazione, il Brescia calcio è passato dal fare complimenti a società storicamente rivali per l’approdo in Serie B (vedi il comunicato sulla promozione del Livorno per esempio, ma anche di tutte le altre neopromosse) al tacere sulla fine di una grandissima storia (d’amore) come quella tra Caracciolo il Brescia e i suoi tifosi... è una cosa assurda, cosa costava alla società una volta terminato il contratto scrivere 2righe di ringraziamento anche solo per l’impegno e il legame con la maglia e i tifosi... se devo essere sincero non posso essere contento di questo metodo utilizzato, soprattutto dopo che la società per voce di marruocco aveva detto che non lo avremmo visto con altre maglie... e ad oggi invece sembra la cosa più probabile, anche perché Andrea sa perfettamente che può ancora starci alla grande in serie b!!!La mia critica va ai modi in cui hanno deciso di affrontare la questione, perché sono il primo a dire che niente e nessuno sono per sempre ma c’è modo e modo per fare le cose e a mio parere questa volta si è scelto il metodo peggiore... e tutto questo “silenzio” non fa altro che inasprire la posizione del Brescia calcio!
Commento di Teo74 del 10/07/2018 18:41:42
@benny1987il concetto che esprimi credevo fosse di un ovvietà pazzesca invece noto che per molti è drammaticamente incomprensibile...io sto con te al 100%
Commento di A.R. del 10/07/2018 17:59:18
io vorrei che la società prendesse una posizione chiara e trasparente sulla questione, credo che sia doveroso nei confronti dei tifosi. vi faccio questa domanda: se il Brescia avesse offerto una cifra all'Airone, che ne so, diecimila netti al mese più un premio promozione, e lui avesse rifiutato... come vedreste la situazione?
Commento di Eprom del 10/07/2018 17:45:12
Veramente tifosi da strapazzo. Incontentabili. Io li chiamo ''mai una gioia'' Questi se dovessero vincere 100 milioni alla lotteria, sarebbero comunque insoddisfatti, perchè se ne potevano vincere di più . Sono una parte del male della tifoseria bresciana. Avrebbero voluto un presidente Bresciano. Ho sentito tempo fa un papabile presidente dire ( impegnare soldi per essere criticato da certi imbecilli ) parole sue.
Commento di HK1911 del 10/07/2018 16:01:10
Io tifo Brescia prima di tutto. Il punto non è stare con Caracciolo o con Cellino. Il punto è che dovevano fare subito chiarezza, mi da fastidio questa poca attenzione che hanno avuto nei confronti di noi tifosi, Hanno scelto di non rinnovare, benissimo ma andava salutato con tutti i crismi di un capitano che ha dato tutto e anche di più per la nostra maglia. Dopo i tempi di Corioniana memoria con totale assenza di comunicazione non accetto più un Marruocco che afferma:” lnon lo vedrete con un’altra maglia” e poi silenzio fino a vederlo davvero con un’altra maglia..no, cosi mi prendete in giro e basta.
Commento di chiodino1911 del 10/07/2018 15:54:44
Caracciolo va ringraziato per tutto quello che ha fatto per il Brescia. Durante il tributo a lui dedicato disse che sarebbe rimasto sicuramente a Brescia, da calciatore o da dirigente. Si è tirato la zappa sui piedi...
Commento di benny1987 del 10/07/2018 14:22:16
cotechino che ne dici di seguire caracciolo a cremona? Io non tifo ne' caracciolo ne cellino, io tifo una maglia blu con la V bianca.
Commento di cappino66 del 10/07/2018 14:12:18
a me anche se cellino (il minuscolo è voluto) mi costruisce il centro sportivo e il santiago bernabeu , e mi compra Ronaldo, ma tratta cosi le persone che DAVVERO amano questi colori.....beh può andare affanc...... la dignità non si vende e non si compra!! e adesso andate avanti voi.......
Commento di Teo74 del 10/07/2018 14:04:43
@marchesedelgrillo hai perfettamente ragione! Sto tifosini da strapazzo devono veramente vergognarsi!!!
Commento di Teo74 del 10/07/2018 13:49:46
@cotechinho mamma mia fai quasi tenerezza!!! Mi dispiace tanto per te...
Commento di biko del 10/07/2018 13:46:36
Allora io amo Caracciolo davvero col cuore. Spero che alla fine si trovi una soluzione. Però scusate prima di inveire contro cellino che sta facendo una bella squadra perché invece non attendere l'epilogo e sentire entrambe le campane?secondo voi cellino vuole mettersi contro i tifosi ? Non penso proprio.
Commento di marchesedelgrillo del 10/07/2018 13:25:27
Criticate Cellino, ma vi dimenticate dei soldi che sta investendo. Criticate Cellino ma sta facendo anche il centro sportivo. Criticate Cellino ma è l’unico imprenditore che ha rilevato il Brescia dopo l’operazione pulizia fatta da Bonometti & C. (dove erano tutti gli altri industrialotti Bresciani che avevano promesso di rilevare la società una volta pulita dai debiti e/o dopo che il povero Corioni avesse lasciato?). Criticate Cellino ma sta allestendo una squadra di tutto rispetto. Criticate Cellino per vari motivi ed a prescindere, ma poi gli rinfacciate di non aver fatto nulla per il calcio femminile (se vi sta così sui cojoni perché lo vorreste anche li??? La coerenza dove è?). Questo non vuol dire che l’uomo sia infallibile o debba essere portato sempre ed ovunque sul palmo di mano, ma nemmeno continuare a sputare fango così in maniera pretestuosa ed ancora prima che di fatto sia iniziato il progetto che ha in mente che è ancora nella sua fase embrionale. Si ha quasi la sensazione che solo qua a Brescia succedono certe storie, solo qui è pieno di tontogne malmostose . Figa che brutta gente. Ma come pensate di attirare nuovi tifosi allo stadio se anche per sbaglio uno dovesse leggere i vostri commenti? Piantiamola di criticare “a gratis” e remiamo tutti nella stessa direzione che forse potremmo raggiungere traguardi insperati fino a poco tempo fa. Sempre a fianco della leonessa, sempre a fianco della maglia.
Commento di TheTerribleP del 10/07/2018 12:13:07
AHAHAHAHAHAHAHahhahahahahahahahah Cotechiño dovrebbero prenderti a Zelig...
Commento di Berto52 del 10/07/2018 11:51:46
Al Brescia servirebbe un'altra punta e Caracciolo era perfetto per completare il reparto offensivo. Rimane per me, e credo proprio per la grande maggioranza di noi, l'amarezza per la rinuncia all'Airone così come non mi passa il magone per l'altra vicenda triste per lo sport bresciano, ovvero la sparizione dai massimi livelli del Brescia Calcio femminile.
Commento di biko del 10/07/2018 11:45:31
Allora io amo Caracciolo davvero col cuore. Spero che alla fine si trovi una soluzione. Però scusate prima di inveire contro cellino che sta facendo una bella squadra perché invece non attendere l'epilogo e sentire entrambe le campane?secondo voi cellino vuole mettersi contro i tifosi ? Non penso proprio.
Commento di cappino66 del 10/07/2018 11:17:04
cotechino hai visto la differenza tra un SIGNORE (Caracciolo) e un piccolo borghese arricchito(il sardo) che si crede un Dio, sta tutto nella clausola di non giocare contro di noi!! ATTENZIONE non dico che dovesse rinnovare x forza, mi riferisco solo al trattamento! del resto SIGNORI SI NASCE!!
Commento di ENRI78 del 10/07/2018 10:56:43
L'Airone se ne andra',ma dimostrera' ancora una volta la sua signorilita'ed il gesto di non giocare contro il Brescia e' sinonimo di affetto nei confronti di una tifoseria e di una citta' che lui ha amato e avrebbe continuato ad amare se qualcuno non gli avesse spezzato le ali.Concordo 100% con Cotechino...........e' ovvio poi tra qualche mese tutto passera',ma adesso come adesso chi tifa Brescia veramente non puo' scaricare Andrea come uno qualunque.........lui non e' uno qualunque
Commento di hovistobrotto del 10/07/2018 10:15:23
pare che l'Airone abbia chiesto alla Cremonese di non farlo giocare per contratto contro il Brescia.
Commento di Cotechiño del 10/07/2018 09:20:14
io sono tifoso del Brescia e di Caracciolo. ai tifosi di cellino propongo di andarsene a Cagliari col loro presidente. Da quando è arrivato è stato solo in grado di scaricare colpe. la realtà è che l'ultima stagione ha fatto una campagna acquisti schifosa (Rinaldi e il greco in primis), gestione allenatori ridicola a dir poco con l'ultimo esonero da gran fenomeno da baraccone. Al calcio femminile ( vera gloria della città) non ha lasciato utilizzare il rigamonti per giocare 3 partite in champions motivo rovinano il campo, e non ha assolutamente investito in controtendenza al panorama nazionale lasciando che andassero al milan. ha cambiato lo stemma simbolo della nostra città. tra poco metterà una seconda maglia rossoblu e tra qualche anno vi ritroverete a mangiare pane carasau e a bere mirto. preferisco tenere la mia dignità e i miei valori piuttosto che vincere. altrimenti avrei potuto benissimo tifare Atalanta e cristiano doni.# iostoconCaracciolo
Commento di Teo74 del 10/07/2018 07:33:41
@vivalosportbresciano sono perfettamente in accordo con te! Adesso spazio ai tifosi del Brescia....a quelli di Caracciolo dico di andare a Cremona. Avanti tutta pres e forza Brescia!
Commento di Marco1990 del 10/07/2018 05:15:08
dispiace sicuramente, ma le bandiere vere non sono forse mai esistite o é da tempo che non ci sono piú, il dio denaro la fa sempre da padrone (vedete Buffon al PSG). ma scusate voi, se foste caracciolo con la voglia ancora di giocare o un contratto da dirigente a cifre non superlative, cosa fareste? ma ovvio che fareste ancora 1 anno a cifre importanti, che sia a cremona o a bergamo poco importa. alla fine bisogna portare a casa il grano e pensare alla famiglia
Commento di Pirlosupernova del 10/07/2018 00:43:02
la società ha deciso così e questo è insindacabile anche se personalmente non lo condivido .. nessuno conosce i dettagli ma Caracciolo Cellino non lo avrà preso a cedri .. non gli avrà mica ciulato la moglie ... o rigato la macchina .... un comunicato ufficiale per salutarlo sarebbe stato semplice educazione istituzionale ... qualcosa di più sarebbe stato sicuramente meritato da Caracciolo ... ma si sa a volte chi ha la pila ha la delicatezza di fare esattamente quel cazzo che vuole tanto se vince l'episodio sarà presto dimenticato
Commento di albe_ro del 09/07/2018 22:54:08
Cellino vergognati, non sarai mai il mio presidente.
Commento di Lucianobs1959 del 09/07/2018 22:19:35
Vivalosportbresciano perché devi chiamare menti geniali chi non la pensa come te. Ti ritieni migliore scusa ognuno le situazioni le vive o le percepisce in modo personale io al massimo posso chiamarti irriconoscente ma tu giustamente la pensi o la vedi come meglio credi. Senza voler fare l'avvocato di altre persone che hanno manifestato la loro amarezza dichiarando che non faranno l'abbonamento sicuramente si sono sentiti traditi nel profondo non siamo tutti uguali le prime reazioni sicuramente sono le più estremiste ma poi penso che con il passare del tempo se ne faranno una ragione così spero.Per quanto riguarda i dettagli io sono all'oscuro della loro trattativa a parte quelle poche cose che hanno riportato i giornali. Anche io ritengo i giornalisti sportivi della nostra provincia abbastanza morbidelli morbidelli non voglio dire che avrebbero dovuto organizzare una rivolta ma almeno approfondire le situazioni la mia impressione è che abbiano sposato la teoria non disturbate il manovratore. Forse mi sbaglierò ma io il presidente lo rispetto ma non lo stimo buona serata a tutti e forza Brescia
Commento di ROBY52 del 09/07/2018 22:13:13
Avete tutti ragione sono dell'avviso che Cellino ha sbagliato ma mi scoccerebbe altrettanto che Caracciolo vada a giocare a Cremona Verona o Bergamo. Questo Andrea non lo devi fare. Piuttosto Salò. Ma andrà a Cremona vedrete e per i tifosi non sarà un bel gesto !!!!!!!!!!!!!!!!!
Commento di Brescianino del 09/07/2018 17:26:00
Certo che se ci fosse stato un minimo di ''supporto'' della stampa sportiva Bresciana forse anche la Dirigenza avrebbe dovuto essere più cauta nel (mal)trattare uno come Caracciolo... Del resto, lo si è visto chiaramente nella conferenza stampa di presentazione di Suazo, l'atteggiamento dei giornalisti presenti era palese. Un misto tra prudenza massima e paura vera, Ciro a parte che ha cercato con grande dignità di farsi rispondere (invano) da Cellino provando addirittura ad insistere ripetendo che lui la domanda l'aveva fatta eccome la domanda... Senza scomodare importanti firme del passato qualcuno, almeno a difesa della categoria, avrebbe potuto pungere Cellino su questa cosa, invece tutti zitti e muti come piace al Presidente. Intendiamoci, Cellino è il padrone di casa e detta le regole, giustamente, la stampa dovrebbe (a mio modesto parere) fungere anche da elemento di equilibrio esercitando i propri diritti. @redazione l'ultima volta che mi sono permesso di ''chiedere'' il perchè di zero articoli su Caracciolo, sono stato liquidato con una risposta piccata, adesso ci riprovo... rispettosamente ostinato!
Commento di vivalosportbresciano del 09/07/2018 16:44:18
Ma mi spiegate menti geniali in che modo è stato trattato male? Gli è stato proposto un contratto da dirigente e lui ha rifiutato. Se Cellino vuole altri attaccanti e lui vuole giocare ancora che vada altrove. È stato anche trattato fin troppo bene per me.
Commento di marchesedelgrillo del 09/07/2018 13:16:51
Leggere commenti di certi pseudo tifosi che minacciano di non andare allo stadio, di non rinnovare l'abbonamento o addirittura che si augurano che Caracciolo segni 5 goal (una dichiarazione del genere l'ho letta tra i vari commenti su facebook) nel caso in cui dovesse incontrare il Brescia, fa male, molto male e credo faccia più male di un mancato rinnovo del contratto all'Airone stesso. Ma che cavolo di tifosi del BRESCIA siete? Ma veramente, con che coraggio esternate certe argomentazioni? Prima si ama la squadra della propria città e la sua maglia poi vengono i protagonisti in campo che la indossano anche se fossero bandiere, bresciani, extracomunitari o altro. Poi aldilà di questi ragionamenti, prima di sparare a zero su Cellino (che ricordo ha messo tanti soldini a differenza di tanti quaraquaqua nostrani) ricordo che i matrimoni si fanno in due e cosa ne sappiamo di ciò che si sono dette le parti? @enri: comprel te el bresa, visto che hai tanto a cuore le sorti dei biancazzurri. Credo che a Cellino importi molto di più del Brescia di tanti tifosotti tontognoni e brontoloni pronti a mollare la squadra della propria città per il mancato rinnovo di Caracciolo, visto che ci sta mettendo un sacco di pila e non credo che sia qui per sperperarla o per farne uno strumento di ostentazione della propria ricchezza quindi ritengo a ragione che ai suoi investimenti un pochino ci tenga. Ma muchila lè che ghif rumpit le none con sta storia dell'Airone. PRIMA IL BRESCIA E LA SUA MAGLIA POI TUTTO IL RESTO.
Commento di Lucianobs1959 del 09/07/2018 11:29:22
Ovviamente tiferò x i gnari ma la mia stima x il presidente è pari a Zero anche se dovesse soffiare Ronaldo alla Juve x me inconcepibile trattare così la bandiera della stragrande maggioranza dei tifosi non accadrà nulla come è giusto che sia ma quanta amarezza su una questione che si poteva risolvere facilmente
Commento di parterre1911 del 09/07/2018 11:06:44
resta una follia.. un capitano trattato malissimo.. non si fa punto e basta!! caro cellino, spera che la stagione vada bene perchè se la piazza insorge sono cazzi!!!!!
Commento di ENRI78 del 09/07/2018 07:45:15
E' giusto che si guardi in giro e valuti le migliori offerte per lui.............non ritengo giusto il comportamento della societa'ed in particolare di Cellino..............che siano chiari comunicativamente.......dicano pure che non sono interessati a rinnovare con Andrea oppure che non vanno d'accordo sulle cifre.....e basta finita li'
Commento di Maverik del 09/07/2018 06:47:59
Fa bene l’airone ad andarsene a Cremona , Presidenza seria ( Arvedi ) allenatore vero ( Mandorlini ) piazza tranquilla dove finire in serenità la propria carriera .A pochi km da Brescia raggiungibile velocemente via A21 . Lascerei stare invece Salo’ , ancora in serie C . Buona fortuna Airone .
Commento di dario62 del 08/07/2018 23:48:02
Ma qualcuno sa cosa chiede Caracciolo di ingaggio?
Commento di Teo74 del 08/07/2018 20:59:07
@883amos stai pure a casa....oppure vai allo Zini che è comodissimo da raggiungere...ciaoooooo
Commento di pacificoss del 08/07/2018 20:42:42
caro capitano, se avessi qualche migliaio di euro in piu' sul conto (aggiungo un bel po di piu), ti paherei io lo stipendio x rimanere con noi...porca paletta non ci posso credere che la societa' ti lasci andar via cosi'..bs calcioooo?? toc toc..che schifo neee!!!
Commento di ric del 08/07/2018 17:10:05
Che tristezza!!! Forza BRESCIAAAAAAAAAA!!!!!!!!!
Commento di Pirlosupernova del 08/07/2018 15:59:50
Enri ... Non gliene deve fregare ... Però dei risultati e Della crescita della società si ... E secondo molti Caracciolo potrebbe portare ancora risultati (e secondo me anche crescita) e non lo sostituisci facilmente ... Ma a parte le opportunità della conferma esiste anche il bon ton delle istituzioni e Caracciolo per quello che rappresenta non andava trattato così
Commento di enri del 08/07/2018 14:22:11
Ripeto è insisto. Ma che cavolo glie ne può fregare ad un sardo,imprenditore spregiudicato e palancaio (cosa che ci può stare per carità..) del Brescia, di Brescia e dei bresciani???
Commento di 883amos del 08/07/2018 14:12:45
Senza Andrea(ripeto: va bene anche la panchina !) io non rinnovo l'abbonamento!
Commento di Brescialugano del 08/07/2018 09:55:29
Dai Cello svegliet però!! Fa mia cagade .. ( iostoconcello ma essendo io in Sardegna in vacanza mi sento dire da tutti che come minimo ci rovina ... ma tutti 🙈 ) come c... si fa a vedere Caracciolo in grigiorosso ?!?!
Registrati o Accedi per lasciare il tuo commento.   
Nel nostro archivio: News
News» IL POSTICIPO: PADOVA E CREMONESE SI DIVIDONO LA POSTA
autore: Redazione il 24/09/2018
News» BRESCIA-PALERMO: I BIGLIETTI
autore: Redazione il 24/09/2018
News» UN SOL PUNTO O UN BUON PUNTO?
autore: Fabrizio Zanolini il 22/09/2018
News» RISULTATI E MARCATORI DELLA 4^ GIORNATA
autore: Redazione il 22/09/2018
News» CARPI-BRESCIA: LE FORMAZIONI UFFICIALI
autore: Redazione il 22/09/2018
00
00
00
00
5^ GIORNATA: BRESCIA-PALERMO
CLASSIFICA
Hellas Verona 10
Cittadella 9
Palermo 8
Pescara 8
Benevento 7
Cremonese 6
Crotone 6
Spezia 6
Lecce 5
Padova 5
Salernitana 5
Ascoli 4
Perugia 4
BRESCIA 3
Venezia 3
Cosenza 2
Carpi 1
Livorno 1
Foggia -5
SONDAGGIO
La serie B resta a 19 squadre: cosa ne pensate?
1) Giusto così, da fare subito: troppi fallimenti, le squadre andavano ridotte
2) Giusto il concetto, sbagliati i modi
3) Si doveva restare a 22, senza se e senza ma
Risp. 1:   36,59 %
Risp. 2:   51,83 %
Risp. 3:   11,59 %
instagramfacebook
Sei il visitatore n°:
Sono attualmente online:
48 utenti
BresciaInGol.com - redazione.bresciaingol@hotmail.com  Direttore Responsabile: Fabrizio Zanolini
Collaboratori:Angela Scaramuzza, Alessandro Zanolini (tecnico-grafico)
Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilitá di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune immagini pubblicate sono tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi agli autori del sito che provvederanno alla loro pronta rimozione.

Edizioni Bresciaingol.com s.a.s. - email. redazione.bresciaingol@hotmail.com    P.iva e cod. fisc. 03391820986 - C.C.I.A.A. n°530263 - Registro Tribunale di Brescia n°58183

2011 © - All rights reserved | powered by dgb-develop.it