Brescia in gol
Ostilio Mobili pubblicita
News
UFFICIALE: L'AIRONE A SALO'! IL SUO SALUTO: 'CIAO A TUTTI, VI VOGLIO VERAMENTE BENE'
Biennale per Caracciolo alla Feralpi. 'Ci vediamo alla stadio a tifare Brescia, la nostra vita!'

Brescia. Andrea Caracciolo è un giocatore della Feralpi Salò! Per l'Airone, biennale e tanto entusiasmo sul Garda per il suo arrivo. Questo l'emozionato post d'addio (anche se lui stesso, tra le righe, rifiuta questa parola)  che Andrea ha dedicato a tutti i tifosi sul suo profilo Instagram:

 

 

 

 

 

 

autore Redazione il 12/07/2018 15:32:01
I commenti dei nostri lettori
Commento di benny1987 del 16/07/2018 09:13:06
@Leo Natensi sei un grande, il numero 1. Troppo avanti per tutti noi e Caracciolo da pallone d'oro!
Commento di dario62 del 15/07/2018 14:37:27
Tutti danno per scontato che Caracciolo avrebbe accettato umilmente la panchina per un ingaggio da panchinaro? Giustamente lui non si sente una riserva e pretendeva di più. Penso che alla fine sia meglio così Certo se continuano le polemiche temo che non ci sarà spazio per un amichevole con Salò per un suo tributo.
Commento di TheLondoner del 15/07/2018 12:48:14
Allora: 1) pienamente d'accordo con Danny; 2) vi è chiaro che Cellino voleva tributare anche qualche onore in più a Caracciolo, ma non è colpa sua se ci siamo salvati al 90imo minuto dell'ultima partita; 3) Caracciolo aveva detto che sarebbe rimasto in qualunque modo (anche da dirigente) poi però pretende il contratto da giocatore? Ma vi sembra normale che Cellino o un qualsiasi presidente vero si faccia ricattare?; 4) Non ho ancora avuto modo di sentirli, ma pare che ci siano audio davvero non lusinghieri di Caracciolo verso la Cremonese e utente Cellino (e per me se sei uomo devi esserlo a 360 gradi...); 5) gente che si defnisce tifoso/ultras del Brescia e si augura che andiamo in svantaggio per contestare dai primi minuti di campionato la propria squadra del cuore e il Presidente che sta mettendo soldi e risorse che ci siamo sognato da sempre + inneggiare a un giocatore che ora sta in un'altra squadra, di proprietà di un imprenditore bresciano che ci ha preso e continua a prenderci per il culo?! Ma state bene?
Commento di Leo Natensi del 15/07/2018 10:37:47
Ma chi vuole andare a Salò? Io mi abbono al Brescia. Ho fatto un ragionamento fin troppo basico. Metto da parte la retorica ed i sentimenti (tutti miei) e chiedo: è saggio privarsi di uno che fa 13/14 gol a stagione? Peraltro è una persona umile, avrebbe accettato il ruolo di quarto attaccante e nelle partite in cui non si cava un ragno dal buco sarebbe subentrato verso la fine e considerato il livello della B e le difese da oratorio che abbiamo ''ammirato'' in questi anni, sarebbe stato utilissimo se non decisivo. Tutto qua. Meno di basico di così non riesco. Che ghé èntra èl ''Minivan per Salò''...
Commento di ENRI78 del 14/07/2018 23:48:43
Noi andremo pure a Salò,ma a salutare la nostra bandiera........le bandiere non si trattano così,bastava poco ..........chi pensa di levarsi di dosso una bandiera come se fosse l ultima pezza sporca si sbaglia di grosso..........penso che se ha un cuore se ne pentirà..........Sarò pure un sentimentale ma AC9 ci mancherà tanto.........ci mancheranno le sue ali che si allargano sotto la Nord.....
Commento di Lucianobs1959 del 14/07/2018 18:53:42
Qualcuno sta diventando arrogante molto comodo farlo da dietro la tastiera se sua maestà reverendissimo eccellentissssimo presidente è legittimato a spendere i danger come ritiene opportuno è altrettanto legittimato chi andrà a Salò a tifare il capitano non vi è bisogno del minivan altrimenti potrei aprire una colletta x prendere un super attico a Miami così potete limonare con il vostro emerito presidente.
Commento di giorgiop79 del 14/07/2018 14:45:22
A me che caracciolo sia andato alla feralpi interessa relativamente... certo meglio lì che ritrovarmelo da avversario! Il vero problema non sta nella sua non conferma, come ripeto dal primo giorno, ci sta la decisione di cellino di farlo fuori, più che legittima, ci sta anche che il presidente lo tratti come se fosse l’ultimo dei ragazzini preso a parametro zero (anche se personalmente non condivido!!!!), ci può stare tutto e il contrario di tutto, ma la cosa che proprio non riesco a digerire è l’arroganza con la quale hai deciso di prendere tutti i tifosi per il culo, perché di questo si tratta, non si può assistere ad una manifestazione per il nostro capitano nella quale la società se ne esce dicendo di non preoccuparci che non vedremo caracciolo con altre maglie, e a distanza di pochi giorni la stessa società (stavolta per voce della prima carica) sentir dire che caracciolo non è un simbolo. C’è qualcosa che non quadra, ho hanno problemi di comunicazione tra cellino e marruocco oppure ci stanno tirando tutti per il culo... pensate se domani venisse fuori che Ronaldo alla juve è tutta una trovata di marketing per tenere i tifosi in fibrillazione e poi gli viene detto che ha firmato col Manchester United , il tifoso juventino secondo voi con chi se la prende, con la società juve che ha detto di averlo preso (senza che sia vero) o con il calciatore che ha firmato con lo united? Caro cellino devo essere sincero mi piace come si sta muovendo la società in questo inizio di precampionato, nonostante la vicenda caracciolo! Sono disposto a dare fiducia (anche perché altrimenti avrei dovuto smettere di tifare il Brescia almeno 5/6 anni fa) però le prese per il culo non mi vanno bene, ci stanno gli errori, le sconfitte, tutto quello che vuoi, ma per favore evitiamo di prenderci per il culo... qui già ci ha provato qualcuno e alla fine è dovuto “scappare” da una situazione che non era più gestibile e se non fosse stato per bonometti e co. Chissà che fine avremmo fatto, quindi sono il primo ad incoraggiare quando c’è da incoraggiare e sostenere, ma se mi si prende in giro allora poi mi in...zo!!!!!!
Commento di Teo74 del 14/07/2018 13:37:41
@Leo Natensi organizza un mini van con Cappino66, Cotechino, Tulliogol,Brescialugano, Enri78,Pippolascopa, e stabilizzatevi a Salò. Non abbiamo bisogno di voi al Mario...
Commento di Leo Natensi del 14/07/2018 09:48:52
Miglior attaccante vivente=retorica e sentimento; Doppia cifra di gol=rendimento tecnico=due salvezze consecutive Contratto annuale=quesito Benny1987, è più chiaro con lo schemino?
Commento di Pirlosupernova del 13/07/2018 23:42:43
Brescianino ovviamente hai ragione al 100% .. Al 100% per chi vuole capire ... Altri fingono di non riuscire a distinguere la valutazione per la campagna acquisti che è ottima dalla valutazione della gestione del 'caso' Caracciolo che è pessima e non per l'esclusione in se ... Ma la cosa non è stata casuale, Cellino ha voluto umiliarlo (' non sono i Caracciolo i simboli i simboli sono i presidenti') e alcuni di noi ci sono rimasti male ... La cosa che non capisco è perché qualcuno debba insultare un altro che non la pensa come lui (troll bergamasco?)
Commento di solobs del 13/07/2018 21:51:36
Credo che il mancato rinnovo sia dovuto semplicemente alla coerenza nella linea di cambiamento con il passato del nuovo presidente. Senza Caracciolo tutti devono mettersi in gioco. Non c'è nessun Caracciolo che salva gli altri. Si vuole un nuovo inizio anche nello spogliatoio. Solo bs semper.
Commento di ALEBRIXIA del 13/07/2018 19:00:45
' ... ma a noi non importa, perchè ci vedremo per le strade della città ' e difatti ieri sera l'ho visto in compagnia di Dall'Oglio in centro e l'ho salutato emozionato .. l'Airone è tutto fuori che stupido, dispiace un pò il modo, ma ha capito che questa era la soluzione migliore .. x tutti ! e la scelta di Salò del brescianissimo Pasini creerà in prospettiva una bella opportunità ... o 2squadre di buon livello tipo verona, o meglio ancora ( io ci spero sempre .. ) un unico grande club dalle elevate risorse e potenzialità ! FORZA BRESCIA !!!
Commento di Brescianino del 13/07/2018 17:07:03
Perché alcuni confondono la scelta tecnica di Cellino, con le buone maniere? Ma cosa costa essere garbati a sto mondo?!? Cosa cambiava se la Società Bs calcio avesse detto: caro Caracciolo è stato magnifico, tanti saluti, preferiamo voltare pagina e puntare su altri. Punto, tutto finito... 3 giorni di qualche lamentela, poi prendi tre giocatori e tutto si quieta. Almeno ci si sarebbe lasciati bene... invece con questo atteggiamento e il supporto di chi non ha il coraggio nemmeno di raccontare quello che è palese a tutti, ci troviamo con la migliore campagna acquisti degli ultimi 10 anni che non basta (quasi) a farci felici perché ci “sentiamo di fottere” dato che una bandiera, una brava persona e un giocatore per noi speciale, è stato schiaffeggiato moralmente, noi con lui....
Commento di dario62 del 13/07/2018 16:49:28
Condivido al 100% danny. In questo momento a Cesena Bari ed Avellino ci invidiano, abbiamo una società che punta su giovani di proprietà sana è che fa ben sperare nel futuro. Caracciolo in Panchina sarebbe stato un problema perchè al primo sbaglio sarebbero partiti i cori per chiederne l'ingresso in campo con ovvi problemi ''alla Totti'' per Tutti. Diverso è gestirne un addio con gli onori. Visto che è a Salò auspico una bella amichevole da utilizzare per un giusto nostro tributo. Spero che si faccia perchè Caracciolo merita un addio speciale. So che è di moda ma evitiamo la lotta pro/contro Cellino o Caracciolo. Io sono tifoso da più di 40anni è mi ricordo bene la situazione di 3/4 anni fa. Ora finalmente vedo un futuro e vorrei che evitassimo di farci del male da soli.
Commento di cappino66 del 13/07/2018 16:32:45
danny mi spiace che tu abbia dovuto scrivere la divina commedia, x spiegare a tutti noi quello che già sappiamo, cosa non è chiaro nel concetto che cellino fa quello che vuole, e che tutti noi possiamo anche essere d'accordo sul NON rinnovo al Capitano, ma quello che non è andato giù a noi tifosi è stato il modo, il come sia stato trattato, ma più di tutto il dire che non è un simbolo, senza contare che, senza di lui saremmo in lega pro! dai su da bravi
Commento di rullante del 13/07/2018 16:09:17
BRAVO Danny, sto con te.
Commento di benny1987 del 13/07/2018 15:54:12
@danny sottoscrivo in tutto e per tutto cio' che hai detto. Il problema è che certa gente pur di far polemica o attaccare qualcuno si aggrappera' sempre ad ogni pretesto possibile. Qui poi c'è gente che lo ritiene il miglior attaccante in attivita', di cosa vogliamo parlare?! Lui è il nostro simbolo e lo sara' per sempre ma ora diamoci davvero 1 taglio.
Commento di pippo del 13/07/2018 15:41:05
@danny : sottoscrivo in toto... e adesso per favore basta parlare di Caracciolo un post su due! guardiamo avanti che mi sembra che gli sforzi profusi sono notevoli...
Commento di danny del 13/07/2018 15:24:57
la Strategia della società è chiara (finalmente) già da un bel pò e si sta manifestando con gli acquisti e le trattative di mercato. L obbiettivo (quando mai abbiamo avuto una società che si è mossa per tempo, con idee chiare e che ha quasi completato la squadra prima del ritiro??) è puntare su un reparto d attacco nuovo, fatto da giocatori giovani e di proprietà. Per questo se notate son tutti acquisti definitivi con contratti di 4 anni. C è un progetto serio e di prospettiva. In quest ottica nella testa di Cellino c è un reparto con Donnarumma (vice capocannoniere anno passato), Torregrossa, Tremolada (fortissimo), Morosini e Spkek (non dimentichiamo che è un buonissimo giocatore). La scelta inerente a Caracciolo è chiara. Non rientra nel progetto tecnico perché mettere Caracciolo in questo gruppo di giovani e bravi attaccanti può essere si positivo da un punto di vista dell esperienza e grinta ma può essere altresì deleterio perché la presenza dell airone sarebbe una spada di Damocle sulla loro testa e su quella dell allenatore che già avrà gli occhi ed i fucili puntati addosso e nessuno vuole che alle prime difficoltà della squadra Caracciolo diventi il tormentone di stampa e tifosi come accaduto per L ultimo anno di Totti a Roma per esempio. La società saggiamente vuole evitare questo e quindi ha fatto una scelta, per i tifosi magari dolorosa ma legittima. Qualcuno parla ancora di mancato accordo economico ma non erano certo i soldi il problema e lo dimostra il contratto di 5 anni offerto a Caracciolo come dirigente che sarebbe costato molto di più che un anno da giocatore. Semplicemente alla società non serviva un altro anno di Caracciolo giocatore. Punto. Poi ANDREA ha giustamente e legittimamente deciso di rifiutare L offerta da dirigente (peccato perché con un progetto del genere di un Brescia solido, con infrastrutture e giocatori la sua figura alla Nedved sarebbe stata perfetta) ed ha deciso di continuare a giocare. Da un altra parte però come a mio avviso è giusto che sia. Perché comunque Donnarumma, Tremolada, Torregrossa, morosini, spalek sono un ottimo reparto avanzato che è giusto abbia le sue chances. Si possono certamente discutere i modi della società, si poteva gestire il distacco alla Buffon, questo è vero e per carità, magari sotto questo aspetto si potrà migliorare in futuro. Ma non si possono mettere in discussione le scelte e le strategie di una società che finalmente dimostra di lavorare con obbiettivi chiari e con grossa convinzione economica. Ricordiamoci che se la società lavora bene ed investe bene sicuramente lo fa per avere un tornaconto (juve docet) ma nel frattempo tutto ciò non potrà far altro che portarci in alto. E a chi dice che Cellino ci lascerà in miseria rispondo che per ora di soldi ne sta mettendo tanti e che a breve il Brescia calcio avrà un centro sportivo di proprietà oltre che tanti giocatori giovani e potenzialmente bravi di proprietà...poi per carità immaginare che un domani Cellino venda tutto incassi e vada via beh...mi pare autolesionista. Entusiasmo ragazzi, non facciamo i musoni. A Caracciolo va detto grazie, poteva restare come dirigente (alla curva aveva detto che sarebbe restato in un modo o L altro...) ha scelto di andare. In bocca al lupo. Gli auguro di fare bene anzi benissimo e mi auguro che noi potremo fare altrettanto dopo tre anni di salvezze sofferte o ripescaggi
Commento di Leo Natensi del 13/07/2018 13:31:48
Va bé, io non faccio testo perché lo considero il miglior attaccante vivente ma, oggettivamente, senza indulgere nella retorica o nei sentimenti che comunque nel suo caso sono giustificatissimi, perché privarsi di chi garantisce, da sempre, la doppia cifra di gol?
Commento di Capitan-bistecca del 13/07/2018 12:57:44
Grande uomo, discreto giocatore,segna per noi, pero' adesso BASTA.Da parte mia ho approvato la scelta di Cellino e la sua decisione.Era ora di cambiare e per quanto mi riguarda l'amore per la maglia resta.Pasini non mi e' simpatico,i risultati della feralpi mi lasciano e lasceranno indifferenti.Sempre e solo Brescia,avanti con Cellino!
Commento di Brescialugano del 13/07/2018 11:41:19
Sei voluto tornare qua, per portarci in serie A, segna per noi CARACCIOLO...........!!! Prima giornata in casa vinceremo 4-1 ma mi auguro di andare in svantaggio e il signor Massimo Cellino pipparsi per 10 minuti il coro che da noi ( zona sinistra della Nord ) faremo partire per l'Airone !! Ma come cazzo si fa a non trovare l'accordo per un anno ? Quanto ha chiesto ? 1200000 annui ? Me lo auguro sentitamente ....!!
Commento di kuntz del 13/07/2018 09:43:57
Ciao Airone, un grande uomo ancora prima che un grande giocatore. Lo si vede chiaramente nei tuoi occhi che sei una persona onesta, e che hai fatto tutto il possibile per rimanere con noi. Ci vediamo in giro!
Commento di Cotechiño del 13/07/2018 08:50:39
hai ancora voglia di giocare, bastava veramente poco per trattenerti e avresti potuto ancora darci tanto, queste sono le conclusioni che si possono trarre dalla tua scelta. hai preferito salò per stare più vicino alla gente che ti ama. sarebbe bello fare chiarezza da parte della società per sapere il motivo perché non ti hanno prolungato ancora un anno il contratto, però forse chiedo troppo visto che cellino mette i soldi ed è libero di fare ciò che vuole. hai sempre dimostrato grande umiltà, spirito di sacrificio e attaccamento alla maglia, sei e resterai il mio idolo calcistico. sono veramente triste per non avere avuto l'occasione di renderti il giusto omaggio che meriti. l'ambizione e i soldi senza un briciolo di umiltà e valori risultano essere solo arroganza e spocchiosità.
Commento di Berto52 del 13/07/2018 08:01:11
@ Pippolascopa. Auguro ogni bene ad Andrea e sono convinto che stupirà ancora tutti vincendo la classifica cannonieri del suo girone e l'anno dopo, in serie B, riuscirà a raggiungere i record che si merita di superare. Forza Andrea, ti accompagneremo con grande affetto.
Commento di Teo74 del 13/07/2018 07:10:18
Avviso a tutte le vedove: la santa messa è alle ore 18.00
Commento di Teo74 del 13/07/2018 07:06:15
Grazie Cellino per quello che stai cercando di costruire, dalle infrastrutture alla squadra! Forza Brescia
Commento di vivalosportbresciano del 13/07/2018 03:29:06
A me invece delle squadre bresciane della provincia frega niente. Anzi trovo nauseante vedere servizi sportivi su di esse invece di farne su altre realtà sportive che militano in serie A vedi per esempio la Pallamano Cologne maschile che la stampa locale snobba da anni nonostante i molti campionati disputati nella massima serie. Mai visto un mezzo servizio in tv nemmeno dopo la qualificazione alla A unica del prossimo anno. Evidentemente alla stampa locale sta antipatico il signor Metelli che investe in uno sport che non è il calcio.
Commento di Maverik del 13/07/2018 02:22:41
@giambolviva , occhio che Salvini ti viene a prendere . In nave a baita . Solo Brescia , sempre e comunque . Alla fine il nostro Airone ha pagato caro il gol sbagliato ad Ascoli . E’ giusto così , chi era dietro la porta può capire . Voltiamo pagina , avanti Donnarumma , Cellino manca Caputo . Cr7 e arrivato a a Torino , Noi aspettiamo Caputo .
Commento di Pippolascopa del 12/07/2018 23:16:41
Concordo con @Berto52. Orgoglioso che sia rimasto nel nostro territorio. Se mi capiterà (Brescia permettendo) andrò a vedere la Feralpi qualche volta. Contrariamente a @Teo 74 vorrei che tutte le squadre Bresciane della provincia venissero promosse, a partire da Feralpi, Adrense, Calvina, Rezzato, Ciliverghe, Darfo ecc. O preferiamo Telgate Ciserano Albinoleffe? Ubriaco di Brescianità !!!!
Commento di pacificoss del 12/07/2018 22:19:49
grande andrea, grande capitano, grazie airone!
Commento di vivalosportbresciano del 12/07/2018 22:18:05
Scemo del villaggio al massimo Brescia feralpina te la vedrai in amichevole niente di più. Prima o poi farà la fine del Palazzolo e del Lumezzane. Tempo al tempo.
Commento di Ascagni del 12/07/2018 21:55:47
@Dindin2016: condivido il pensiero. Mi viene in mente quel detto ''quando si nasce tutti belli, quando si muore tutti buoni''. Vorrei ritornare ai giorni della retrocessione quando si attendeva il ripescaggio e vedere quanti lo osannavano come oggi... La maglia prima degli interpreti...
Commento di invictus del 12/07/2018 21:54:28
“Se sei ancora attaccato ad un vecchio sogno di ieri, Non puoi piantare i semi per un nuovo sogno Che possa crescere oggi”
Commento di alex80 del 12/07/2018 21:47:29
Adoro Caracciolo e lo ringrazierò per sempre, ormai mio concittadino e mi sarebbe piaciuto finisse con noi in campo, magari festeggiando qualcosa di importante, ma sono anche felice perché abbiamo una società organizzata ambiziosa solida economicamente e che investe, a Brescia dovremmo essere felici ma purtroppo anni di miserie hanno tolto ambizione alla città , ovviamente anche questa società come tutte fa e farà errori ed è giusto criticare e' un diritto di tutti noi e di chi ama il Brescia, ma raccogliamoci tutti allo stadio a fianco della squadra
Commento di fedelgrad del 12/07/2018 21:45:44
Grazie capitano...unico e gentleman come sempre!!! saro' sempre a tifare per Te e per la Feralpi ,a cui sicuramente,regalarai ancora emozioni,come le hai date a noi....un abbraccio...GRANDE ANDREA!!! forza vecchio cuore biancazzrro
Commento di Dindin2016 del 12/07/2018 21:33:55
oh my god.. 300mila anno per 5 anni è semplicemente impossibile.. Grande Andreino, grazie di tutto, sei nella storia del Brescia ma non mi mancherai.. Onore a Zambelli, bresciano cresciuto nelle giovanili del Brescia, un inizio carriera travagliato da infortuni gravissimi ha dato tutto per questa maglia ed è stato trattato molto peggio di Caracciolo, anche su questo sito, dove se ne sono scritte di veramente indegne; andrei a rileggere anche tutti i commenti su Caracciolo e sulla dai più acclamata epurazione dell'anno post retrocessione, così per rinfrescare la memoria a chi allora lo insultava, esagerando forse ma nel merito non sbagliando, ed ora versa lacrime e ostenta sdegno sproporzionato ai fatti.. Io sono abituato a guardare avanti e quello che vedo non mi dispiace, se guardo indietro dopo il 2011, e Caracciolo c'è sempre stato, vedo merda e ne sento forte ancora l'odore.. ergo, avanti senza rimpianti!!
Commento di Maverik del 12/07/2018 20:55:37
Alla fine sarà Feralpi Brescia come previsto . E’ solo una questione di tempo .
Commento di 883amos del 12/07/2018 20:45:59
Grazie Andrea.
Commento di Teo74 del 12/07/2018 19:37:44
@Tulliogol prenditi un appartamentino in affitto a Salò....mamma mia ragazzi....😱😱😱
Commento di ALEBRIXIA del 12/07/2018 19:11:42
ragionando con razionalità .. alla fine è meglio così anche x Te, sei un umorale come me e vederti in tribuna come 4°punta x imposizione 'celliniana' ci avrebbe solo fatto tanta tristezza ! sopratutto negli ultimi anni hai dato tutto e mi sei piaciuto e se è vera la cifra che gira che hai rifiutato x fare il dirigente (300mila\anno x 5anni) .. beh, tanta stima! la vera sfida adesso è vederti in B tra 2anni, anche x battere il record che tanto meriti .. ma sopratutto x convincere il brescianissimo magnate Pasini (che di fusioni se ne intende :-) a comperare il BSCalcio x fare un grandissimo dream team ! GRAZIE ANDREA !!!
Commento di Stefano1911 del 12/07/2018 19:02:11
Quest’anno dopo il mio amato Brescia mi tocca tifare anche per il Salo’! Airone, grazie di esistere!
Commento di Brescianino del 12/07/2018 18:52:19
Bravo Tulliogol, anche io! Forza Airone !
Commento di ENRI78 del 12/07/2018 18:00:59
ANDREA E' UN GRANDE UOMO PRIMA CHE GIOCATORE.UN GRANDE SIGNORE,avrebbe potuto restare in serie b,ma ancora una volta non ha guardato solo ai soldi,ma alla famiglia che vive a Brescia,quindi a due passi da Salo'............Per quanto riguarda Cellino,sara' pure il vostro presidente,di tanti che lo osannano,a me non rappresenta sicuramente.Poteva anche non rinnovare a Caracciolo,ma rispettare una bandiera,questo si era obbligo rispettarla,fare una bella conferenza stampa di addio come Buffon a Torino,poi le strade si potevano anche dividere.Ed i giornalisti bresicnai sono succubi del Patron,osannatelo pure,questo tra qualche anno altro che Corioni.............vi lascera' in miseria..............
Commento di Berto52 del 12/07/2018 18:00:46
@ Astolfo38. Meglio Salò di sicuro e anche questo gli fa molto onore. Ma su una cosa ti sbagli Astolfo, con l'Airone la Feralpi Salò viene dritta in serie B.
Commento di dnt51 del 12/07/2018 17:57:45
Non ho ancora capito se Cararacciolo ha rifiutato una proposta da dirigente per il campo o se questa proposta non gli e' mai stata fatta e accompagnato alla porta...
Commento di Tulliogol del 12/07/2018 17:38:44
.....e questo giocatore non sarebbe un simbolo ? Ad ogni occasione, calendario del Brescia permettendo, sarò a Salò nella speranza di esultare per un tuo gol ! Grande Caracciolo... e sempre forza Brescia !
Commento di MAURO-BS64 del 12/07/2018 16:58:11
Sei e rimarrà i il nostro immenso capitano del Brescia.
Commento di cappino66 del 12/07/2018 16:56:59
Diversamente dal pecoraio sardo la tua classe si vede anche fuori dal campo,solo l'ignoranza di qualcuno arrivato qui ieri, dice che non sei un simbolo x noi!! CIAO CAPITANO!!
Commento di Astolfo38 del 12/07/2018 16:54:27
Meglio Salò che in una rivale di serie B peccato solo che sia andato in una società sfigata che non vincerà mai il campionato
Commento di Brescialugano del 12/07/2018 16:44:17
Sei un GRANDE !! Cellino sarai sempre secondo ..dietro ad Andrea 💙
Commento di gas87 del 12/07/2018 16:43:48
grazie capitano resterai sempre il mio capitano e resterai sempre nel mio cuore...ti vorrò sempre bene...con gli occhi gonfi di lacrime ti dico un forte GRAZIE per aver giocato con la NOSTRA maglia per i NOSTRI colori e di aver lottato sempre...ci vediamo capitano!!!
Commento di ric del 12/07/2018 16:23:42
Grande Capitano ..... è sempre un'emozione. FORZA BRESCIAAAAAA!!!!! Voglio fare l'abbonamento!!!
Registrati o Accedi per lasciare il tuo commento.   
Nel nostro archivio: News
News» NOTIZIARIO: CURCIO IN RIPRESA
autore: Redazione il 15/11/2018
News» IL POSTICIPO SERALE: PALERMO, TRIS SECCO E SORPASSO AL PESCARA IN VETTA
autore: Redazione il 12/11/2018
News» UN BRESCIA CON LA TONALI..TA' VINCENTE!
autore: Angela Scaramazza il 11/11/2018
News» A VENEZIA SENZA SABELLI E NDOJ
autore: Redazione il 11/11/2018
News» BRESCIA-VERONA: 4-2
autore: Redazione il 11/11/2018
00
00
00
00
13^GIORNATA: VENEZIA-BRESCIA
CLASSIFICA
Palermo 24
Pescara 22
Salernitana 20
Cittadella 19
Lecce 19
BRESCIA 18
Hellas Verona 18
Benevento 17
Perugia 17
Ascoli 15
Cremonese 15
Spezia 13
Crotone 12
Venezia 12
Padova 11
Cosenza 8
Carpi 7
Foggia 7
Livorno 5
SONDAGGIO
La serie B resta a 19 squadre: cosa ne pensate?
1) Giusto così, da fare subito: troppi fallimenti, le squadre andavano ridotte
2) Giusto il concetto, sbagliati i modi
3) Si doveva restare a 22, senza se e senza ma
Risp. 1:   50,45 %
Risp. 2:   39,73 %
Risp. 3:   9,82 %
instagramfacebook
Sei il visitatore n°:
Sono attualmente online:
31 utenti
BresciaInGol.com - redazione.bresciaingol@hotmail.com  Direttore Responsabile: Fabrizio Zanolini
Collaboratori:Angela Scaramuzza, Alessandro Zanolini (tecnico-grafico)
Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilitá di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune immagini pubblicate sono tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi agli autori del sito che provvederanno alla loro pronta rimozione.

Edizioni Bresciaingol.com s.a.s. - email. redazione.bresciaingol@hotmail.com    P.iva e cod. fisc. 03391820986 - C.C.I.A.A. n°530263 - Registro Tribunale di Brescia n°58183

2011 © - All rights reserved | powered by dgb-develop.it