Brescia in gol
Ostilio Mobili pubblicita
News
SERIE B, LA DECISIONE ENTRO MARTEDI'
L'ex ministro Frattini, presidente del Collegio di Garanzia del Coni: 'Non sarebbe stato serio farlo in poche ore'

Brescia. "Decideremo entro lunedì sera, massimo martedì mattina". Così l'ex ministro Franco Frattini, presidente del Collegio di Garanzia del Coni, al termine delle lunghe udienze odierne relative in primis alla composizione della serie B, se da mantenere a 19 squadre o riportarla a 22, annunciando anche le tre ripescate. "Non sarebbe stato serio prendere una decisione così delicata in poche ore", ha affermato Frattini che ha approfittato del fatto che la B è ferma per gli impegni delle Nazionali: "Siamo giunti a una conclusione di riflettere su tutti gli argomenti che le parti ci hanno presentati in tre ore e mezzo di discussione – le sue parole - Abbiamo valutato che domenica la B noni gioca. Molto peggio sarebbe stato, e il Collegio mai lo avrebbe fatto, decidere frettolosamente su una questione così delicata". E così, dopo la speranza che oggi arrivasse, in un modo o nell'altro, la parola fine alla lunga telenovela della cadeteria, ci attende un altro week end d'incertezza e di attesa.

autore Redazione il 07/09/2018 21:33:25
I commenti dei nostri lettori
Commento di Pirlosupernova del 11/09/2018 19:07:55
Non hanno ancora deciso?
Commento di Ale70 del 11/09/2018 19:07:25
Si rimane a 19 squadre. Come volevasi dimostrare. Meglio così.
Commento di rullante del 11/09/2018 16:54:08
Per una volta sono d'accordo con Mario
Commento di bachiniwasthebest del 11/09/2018 16:07:19
@mario ben detto, è da fiorentina brescia anno 2006, che attendiamo in vano, cellino farà molti errori, si comporta da padre padrone, fa e disfa a suo piacimento, ma almeno ha delle ambizioni, prima di lui cosa c'era? La famiglia corioni, sagramola con anni di campionati per salvarsi, in attesa del fantomatico stadio. Speriamo che torni ai tempi di cagliari, e ci porta stabilmente in serie a, leggevo 10 milioni per tonali, col caso, cellino ne voleva 15 cash e il 50 % della futura rivenduta, con la vecchia gestione lo vendevamo per 5, come quando il gino vendette hamsik per un piatto di lenticchie.
Commento di hovistobrotto del 11/09/2018 14:31:22
Marioooooooooooo, il tuo medico ha finalmente indovinato l'antidepressivo giusto. Ricordati di prenderlo con regolarità, mi raccomando.
Commento di gas87 del 11/09/2018 10:32:18
per la prima volta da quando leggo questo blog sono d'accordo con mario...incredibile!!
Commento di lucio del 11/09/2018 10:07:27
Sono d'accordo con gran parte di quanto Maverik a scritto. Detto questo, attendo di vedere cosa farà la squadra sia in un campionato a 19 sia a 22, tenuto conto che, come avevo detto, il valore di un gruppo e dello staff che lo guida si incomincia a vedere davvero a partire dalla fine di settembre, inizio di ottobre della stagione.
Commento di MAURO-BS64 del 11/09/2018 09:44:45
D' accordissimo in tutto con Maverik,avanti Brescia,avanti Maverik.
Commento di Brescialugano del 11/09/2018 08:23:43
Bravo Maverik, disanima perfetta
Commento di Maverik del 10/09/2018 23:50:38
Comunque oltre ogni critica su assetto squadra , difesa , portiere , allenatore , etc etc , siamo ancora vivi , siamo ancora in B . Potevamo sparire dal calcio che conta dopo gli ultimi disastrosi 10 anni di Gino . Ci lamentiamo , vogliamo la serie A subito , ma se pensiamo che una squadra come il Lumezzane F.C. 1942 e’ sparita di colpo dal calcio dilettantistico , c’e da riflettere . Una cordata di ben 20 imprenditori lumezzanesi non e’ stata in grado di raccimolare una milionata per l’iscrizione al campionato di eccellenza . Gente che ha in garage collezioni di auto storiche milionarie . Del calcio agli imprenditori bresciani non frega niente eccezion fatta per Pasini con la sua Feralpi . Quindi tappiamoci naso e orecchie e teniamoci Cellino , magari prima o poi la imbrocca la strada giusta per risalire in A . Alternative non ce ne sono , qui a Brescia fanno solo a gara per chi sarà il più ricco del cimitero , e’ dura ammetterlo ma e’ la realtà e questo Cellino lo sa bene . Forza Brescia , risorgeremo come ha detto Cellino alla Gazzetta di ieri , inserto speciale Brescia calcio . Speriamo di sopravvivere allora , fino alla riscossa .
Commento di benny1987 del 10/09/2018 16:15:19
fate con calma. Tanto mancano ancora 9 mesi alla fine del campionato.
Commento di Divano del 10/09/2018 08:16:21
Battuta originalissima che non ha fatto ancora nessuno tra l'altro, grande Gipsy.
Commento di Pirlosupernova del 09/09/2018 22:42:14
Effettivamente la riduzione del numero di squadre in un campionato non è una cosa che puoi decidere cosi come si scegliesse la pizzeria dove andare... È giusto vada programmata ... Se squadre hanno diritto al ripescaggio vengano ripescate .. Mi pare sulla gazza ci sia scritto che decidono domani sera
Commento di Gipsy del 09/09/2018 19:31:53
Speriamo di tornare a 22 così ci salviamo
Commento di Ale70 del 08/09/2018 19:11:05
@redazione. Grazie innanzitutto. Ero arrivato a una soluzione simile senza far giocare la terza giornata tuttavia non sta in piedi secondo me. Perché D E ed F le 3 squadre escluse farebbero immediatamente ricorso e poi le squadre che hanno fatto pochi punti nelle prime due gìornate, come il brescia, farebbero ricorso sul nuovo calendario. Cellino farebbe bene a protestare solo per rompere i maroni a quella banda di mentecatti. Il rinvio non è stato fatto a caso... staranno contattando tutti i presidenti per avere rassicurazioni. Ma sarà dura.
Commento di Redazione del 08/09/2018 15:07:52
BY REDAZIONE Ale70 Possono far giocare anche la terza giornata: poi, in caso di ripescaggio di tre squadre, con tre infrasettimanali farebbero giocare A vs B e C con la prtima che aveva riposato (Livorno), poi A vs C e B con la seconda che ha riposato (Benevento) e infine B vs C e A con la terza che ha riposato (Perugia). Dalla quarta in poi, rifanno il calendario inserendo tutte le 22 squadre...
Commento di Ale70 del 08/09/2018 13:27:17
Sarei ben lieto di sapere come faranno a reintegrare le tre squadre dopo due giornate già giocate.
Commento di Brescialugano del 08/09/2018 09:20:55
Chiaro che si torni a 22, diversamente se restava a 19 la decisione era presa ieri sera
Commento di Maverik del 08/09/2018 04:31:56
Speriamo nel ritorno a 22 squadre , anche 25 , considerata la nostra medi ocrita ‘ . Cellino Svegliet , altrimenti fai la fine dell’Inghilterra , Leeds Fotball Club , 3 anni , zeru titoli , come direbbe qualcuno .
Commento di biko del 07/09/2018 23:48:48
Consolati io che abito a Lecce e che avevo fatto i biglietti aerei col mio bambino per vedere Brescia Padova il 6 ora vedo che l'hanno spostata il 7 e non posso farci nua che che cojoni
Commento di hovistobrotto del 07/09/2018 21:39:44
Se mi toccano il calendario e spostano la partita in casa del 27 ottobre sabato al lunedì li copo. Ho già pagato voli e sistemazioni.
Registrati o Accedi per lasciare il tuo commento.   
Nel nostro archivio: News
News» IL POSTICIPO: PADOVA E CREMONESE SI DIVIDONO LA POSTA
autore: Redazione il 24/09/2018
News» BRESCIA-PALERMO: I BIGLIETTI
autore: Redazione il 24/09/2018
News» UN SOL PUNTO O UN BUON PUNTO?
autore: Fabrizio Zanolini il 22/09/2018
News» RISULTATI E MARCATORI DELLA 4^ GIORNATA
autore: Redazione il 22/09/2018
News» CARPI-BRESCIA: LE FORMAZIONI UFFICIALI
autore: Redazione il 22/09/2018
00
00
00
00
5^ GIORNATA: BRESCIA-PALERMO
CLASSIFICA
Hellas Verona 10
Cittadella 9
Palermo 8
Pescara 8
Benevento 7
Cremonese 6
Crotone 6
Spezia 6
Lecce 5
Padova 5
Salernitana 5
Ascoli 4
Perugia 4
BRESCIA 3
Venezia 3
Cosenza 2
Carpi 1
Livorno 1
Foggia -5
SONDAGGIO
La serie B resta a 19 squadre: cosa ne pensate?
1) Giusto così, da fare subito: troppi fallimenti, le squadre andavano ridotte
2) Giusto il concetto, sbagliati i modi
3) Si doveva restare a 22, senza se e senza ma
Risp. 1:   36,81 %
Risp. 2:   51,53 %
Risp. 3:   11,66 %
instagramfacebook
Sei il visitatore n°:
Sono attualmente online:
37 utenti
BresciaInGol.com - redazione.bresciaingol@hotmail.com  Direttore Responsabile: Fabrizio Zanolini
Collaboratori:Angela Scaramuzza, Alessandro Zanolini (tecnico-grafico)
Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilitá di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune immagini pubblicate sono tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi agli autori del sito che provvederanno alla loro pronta rimozione.

Edizioni Bresciaingol.com s.a.s. - email. redazione.bresciaingol@hotmail.com    P.iva e cod. fisc. 03391820986 - C.C.I.A.A. n°530263 - Registro Tribunale di Brescia n°58183

2011 © - All rights reserved | powered by dgb-develop.it