Brescia in gol
Ostilio Mobili pubblicita
News
LA SERIE B RESTA A 19 SQUADRE!
Il Collegio di Garanzia del CONI respinge a maggioranza i ricorsi nonostante il dissenso del presidente Frattini. Ma la faccenda ora potrebbe spostarsi al Tribunale Federale Nazionale...

Brescia. Il Collegio di Garanzia del CONI  conferma la decisione della Lega B, che aveva bloccato i ripescaggi, portando il campionato cadetto a 19 squadre! Lo hanno deciso le Sezioni Unite presiedute da Franco Frattini

 

 

 

 

 

La decisone è avvenuta a maggioranza, con con il dissenso del Presidente del Collegio di Garanzia, Franco Frattini, e di un componente. Di seguito il comunicato ufficiale che blocca i ripescaggi e dà ragione alla FIGC e alla Lega di B:

 

 

Il Collegio di Garanzia, a Sezioni Unite,

HA DICHIARATO INAMMISSIBILI i ricorsi proposti da Ternana (R.G. 73-2018) e Pro Vercelli (R.G. 74-2018) contro la Lega Nazionale Professionisti Serie B e nei confronti della Federazione Italiana Giuoco Calcio, della Lega Nazionale Professionisti Serie A, della Lega Italiana Calcio Professionistico, delle società Novara Calcio S.p.A., , Robur Siena S.p.A., Virtus Entella s.r.l., Calcio Catania S.p.A. per l'annullamento del provvedimento assunto dalla Lega Nazionale Professionisti Serie B del 31 luglio 2018, con il quale la predetta LNPB si è rifiutata di emettere le certificazioni di sua competenza, previste dal C.U. n. 18 del Commissario Straordinario in data 18 luglio 2018, nonché della decisione assunta dalla medesima LNPB di pubblicare il calendario del Campionato di Serie B 2018/2019 con l'organico a 19 squadre, resa nota dalla predetta Lega in data 10 agosto 2018, e di ogni ulteriore atto presupposto, annesso, connesso, collegato e conseguente ai predetti provvedimenti e decisioni;

nonché i ricorsi proposti da Ternana (R.G. 75-2018) e Pro Vercelli (R.G. 76-2018) nei confronti della Federazione Italiana Giuoco Calcio, della Lega Nazionale Professionisti Serie B, della Lega Nazionale Professionisti Serie A, della Lega Italiana Calcio Professionistico, delle società Novara Calcio S.p.A., , Robur Siena S.p.A., Virtus Entella s.r.l., Calcio Catania S.p.A. per l'annullamento delle delibere del Commissario Straordinario FIGC del 13 agosto 2018, pubblicate con C.U. n. 47, n. 48 e n. 49 e del C.U. n. 10 della LNPB, con cui è stato pubblicato il Calendario relativo al Campionato di Serie B 2018/2019, nonché di ogni ulteriore atto presupposto, annesso, connesso, collegato e conseguente ai predetti decisioni;

La decisione è stata assunta a maggioranza con il dissenso del Presidente del Collegio di Garanzia e di un componente.

HA DICHIARATO IMPROCEDIBILI PER SOPRAVVENUTO DIFETTO DI INTERESSE i ricorsi promossi da Ternana (R.G. 69-2018), Siena (R.G. 70-2018) e Pro Vercelli (R.G. 71-2018) contro il Novara Calcio S.p.A. e nei confronti della Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC), la Lega Nazionale Professionisti Serie A (Lega Serie A), la Lega Nazionale Professionisti Serie B (Lega Serie B, la Lega Italiana Calcio Professionistico (Lega Pro), per l'annullamento della decisione della Corte Federale d'Appello FIGC, di cui al C.U. n. 008/CFA del 6 agosto 2018 (dispositivo pubblicato sul C.U. n. 007/CFA del 1 agosto 2018), comunicata in pari data, con la quale è stata confermata la decisione del Tribunale Federale Nazionale - Sez. Disciplinare, di cui al C.U. n. 8/TFN del 19 luglio 2018 (dispositivo pubblicato sul C.U. n. 7/TFN del 17 luglio 2018), che ha annullato il punto D4 della delibera del Commissario Straordinario della FIGC di cui al C.U. n. 54 del 30 maggio 2018, nonché per l’annullamento di ogni ulteriore atto presupposto, annesso, connesso, collegato e conseguente alle predette decisioni.

autore Redazione il 11/09/2018 19:22:50
I commenti dei nostri lettori
Commento di max13 del 11/09/2018 21:25:06
Benissimo così. Se falliscono tre altre squadre ogni anno fra sei anni siamo primi senza giocare.
Commento di Astolfo38 del 11/09/2018 20:45:09
Con 19 squadre campionato diventa durissimo bisogna evitare passi falsi come quello col Perugia in casa
Commento di bachiniwasthebest del 11/09/2018 20:20:28
Non è finita, in legalese la sentenza dice che il ricorso è inamissibile, ma và presentato al tfn, il quale può ancora ribaltare tutto.
Commento di Stefano1911 del 11/09/2018 19:40:56
Bene, a questo punto sarà' più difficile salvarsi, ma anche più' facile raggiungere i playoff. il campionato sarà' interessante con quasi nessuna squadra priva di obiettivi verso la fine del campionato. Basteranno 2 o 3 vittorie o sconfitte per passare dalla zona playoff a quella play out e viceversa. Forza vecchio cuore biancoblu!
Commento di Brescialugano del 11/09/2018 19:40:14
Avrei scommesso il contrario ! Evidentemente Cello qualcosa conta ..IostoconCello 💪🏻
Registrati o Accedi per lasciare il tuo commento.   
Nel nostro archivio: News
News» L'ULTIMO POSTICIPO: LO SPEZIA NON SFONDA
autore: Redazione il 22/01/2019
News» IL SERALE: CREMONESE, STOP AL PESCARA. E IL BRESCIA RESTA SECONDO DA SOLO...
autore: Redazione il 21/01/2019
News» LE PARTITE POMERIDIANE DI OGGI: CROLLA IL VERONA
autore: Redazione il 20/01/2019
News» IL MORSO DEI DUE COBRA SUL CIOCCOLATO PERUGINO
autore: Angela Scaramuzza il 19/01/2019
News» RISULTATI E MARCATORI DELLA 20^ GIORNATA
autore: Redazione il 19/01/2019
00
00
00
00
21^: BRESCIA-SPEZIA
CLASSIFICA
Palermo 37
BRESCIA 35
Pescara 33
Lecce 31
Benevento 30
Hellas Verona 30
Cittadella 27
Salernitana 27
Spezia 27
Perugia 26
Ascoli 25
Cremonese 23
Venezia 22
Cosenza 20
Carpi 17
Foggia 16
Livorno 15
Padova 15
Crotone 14
SONDAGGIO
Secondo in classifica con 32 punti: come giudicate l'andata del Brescia?
1) Entusiasmante, sopra le previsioni. Si può sognare
2) Ottima, in linea con le aspettative
3) Eccellente, ma il difficile viene adesso
Risp. 1:   52,03 %
Risp. 2:   1,93 %
Risp. 3:   46,04 %
instagramfacebook
Sei il visitatore n°:
Sono attualmente online:
38 utenti
BresciaInGol.com - redazione.bresciaingol@hotmail.com  Direttore Responsabile: Fabrizio Zanolini
Collaboratori:Angela Scaramuzza, Alessandro Zanolini (tecnico-grafico)
Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilitá di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune immagini pubblicate sono tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi agli autori del sito che provvederanno alla loro pronta rimozione.

Edizioni Bresciaingol.com s.a.s. - email. redazione.bresciaingol@hotmail.com    P.iva e cod. fisc. 03391820986 - C.C.I.A.A. n°530263 - Registro Tribunale di Brescia n°58183

2011 © - All rights reserved | powered by dgb-develop.it