Brescia in gol
Ostilio Mobili pubblicita
News
FILOTTO ALLUNGATO, TRA RAMMARICHI E SOSPIRI DI SOLLIEVO
Allo Zaccheria va in scena una partita aperta dagli alti ritmi: finisce 2-2, con le firme di Torregrossa e Tremolada in doppia rincorsa. Foggia in dieci dal 61', ma Andrenacci salva su Kragl all'ultimo respiro

Foggia. Si poteva perdere, si poteva vincere, si poteva perdere. Con la classica, ma più vera del vero in questo caso, frase che accompagna le partite dalle mille emozioni come questa e dai mille capovolgimenti di fronte, si riassume il 2-2 dello Zaccheria dove il Brescia deve (e ci riesce) recuperare due volte lo svantaggio. Semmai, non riesce a sfruttare appieno il vantaggio dell'uomo in più nell'ultima mezz'ora (doppio giallo, sacrosanto, a Camporese): appieno dicevamo, perchè in parte lo fa visto che sfrutta l'inerzia dell'uomo in più agguantando il secondo pari del match a 7' dalla fine grazie ad una punizione-capolavoro di Tremolada, entrato una dozzina di minuti prima per Spalek, preferitogli nel ruolo (il Brescia ha giocato con il 4-3-1-2 con lo slovacco trequartista) dal primo minuto da Corini. L'altra firma per le rondinelle è quella di Torregrossa, al secondo centro di fila, che con un morbido tocco sotto di sinistro su ottimo taglio di Ndoj beffava Bizzarri. L'analisi del match, che anche Corini avrà fatto in tempo reale, è quella di un Brescia che ha ciccato i primi 10' minuti di entrambi i tempi (a dire il vero, i primi 3-4 della prima frazione non erano da buttare) andando in grande sofferenza (e beccando i due gol di Mazzeo, in dormita generale, e di Gerbo, bravo lui) ma che ha saputo ancora una volta reagire alla grande. E che ha dato l'impressione, e le situazioni ci sono pure state (i 12 angoli a 4 parlano chiaro), di poterla pure ribaltare. Ma visto che le valutazioni sono sempre soggetive, ma i numeri no, non si può non ricordare i due pali centrati dai rossoneri e la gran parata di Andrenacci all'ultimo secondo sulla punizione di 'sentenza' Kragl che ha avuto la palla del match al 94'. Si poteva perdere, si poteva vincere, si poteva perdere. S'è pareggiata. 

 

                                            FOGGIA-BRESCIA: 2-2
 
 

FOGGIA (3-5-2) Bizzarri; Martinelli, Camporese, Ranieri; Zambelli, Deli (63' Tonucci), Gerbo, Carraro; Kragl; Mazzeo (68' Iemmello), Galano (71' Agnelli). All. Grassadonia (A disp. Noppert, Loiacono, Busellato, Rubin, Cicerelli, Rizzo, Boldor, Gori, Chiaretti).

BRESCIA (4-3-1-2) Andrenacci; Sabelli, Cistana, Romagnoli, Curcio (35' Mateju); Bisoli, Tonali, Ndoj; Spalek (71' Tremolada); Torregrossa, Morosini (63' Donnarumma). All. Corini (A disp. Alfonso, Carillo, Gastaldello, Martinelli, Cortesi).

Arbitro: Marini di Roma 1

RETI: 6' Mazzeo; 14' Torregrossa; 52' Gerbo; 82' Tremolada

Note: Cielo parzialmente nuvoloso, 20°. Spettatori 10 mila circa (100 circa i supporter bresciani). Angoli 4-12. Ammoniti: Sabelli, Torregrossa, Carraro, Romagnoli. Espulso Camporese per doppia ammonizione al 61'. Recupero: 2' p.t.; 3'+1' s.t.

 

 

                                                     IL FILM DEL MATCH

94' E' FINITA!!! Il Brescia allunga il filotto centrando l'ottavo risultato utile consecutivo: finisce 2-2 un match dalle mille emozioni con la doppia rimonta delle rondinelle. Prima Torregrossa risponde a Mazzeo, poi Tremolada a Gerbo. Ed ora, testa al derby...

 

 

94' FOGGIA Il solito sinistro di Kragl che stavolta mira sotto la barriera che salta, grande Andrenacci che ci arriva e mette in angolo!

 

 

92' FOGGIA Romagnoli su Gerbo sul vertice d'area: giallo e punizione, pericolosa...

90' 3 MINUTI di recupero...
90' BRESCIA Dodicesimo angolo per i nostri che spingono ancora...
88' BRESCIA Donnarumma in area, gran palla per Tremolada che incrocia il sinistro di prima, palla a fil di palo!!!
86' BRESCIA Gran penetrazione in slalom di Ndoj, sinistro appena dentro l'area seppur pressato, a terra Bizzarri!
84' FOGGIA Gerbo dalla destra, gran cross sul palo lungo dove Iemmello colpisce di testa di poco alto sulla traversa!

83' BRESCIA GOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLL! TREMOLADAAAAAAAAAAAAA! Il mancino di Luca è fantastico, scavalca la barriera e lascia di stucco Bizzarri! 2-2! Dai ragazzi!!!

 

 

 

 

82' BRESCIA Carraro duro su Donnarumma sul limite sinistro d'area: giallo e punizione per le rondinelle!

80' BRESCIA Tremolada sul secondo palo. Mateju dfi testa la schiaccia, sul fondo!
78' BRESCIA Undicesimo angolo per il Brescia: ora è un vero e proprio assedio...
78' BRESCIA Tonali per Torregrossa che stacca in mezzo tuffo, vola Bizzari in angolo!
77' BRESCIA Triplo angolo di fila per i nostri che spingono a tutta...
75' BRESCIA Giallo per Torregrossa su Kragl!
73' BRESCIA Cistana in avanzamento si conquista il sesto angolo. Dalla bandierina, palla rimessa dentro per Ndoj sul secondo palo tutto solo, ma la bandierina è alta e ferma tutto.
71' BRESCIA Dentro Tremolada per Spalek: ultimo cambio anche per Eugenio Corini.
71' FOGGIA Dentro Agnelli, fuori Galano: ultimo cambio per Grassadonia.
68' FOGGIA Dentro Iemmello, fuori Mazzeo: secondo cambio anche per Grassadonia.
66' BRESCIA Donnarumma, verticale in area per il taglio di Torregossa che la sfiora soltanto, Bizzari ci arriva!
65' BRESCIA Sabelli in area, contatto con Kragl, a terra. Giallo a Stefano per simulazione!

63' BRESCIA Dentro Donnarumma per Morosini: secondo cambio per Corini.

 

 

63' FOGGIA Dentro Tonucci per Deli: primo cambio per Grassadonia che si copre.

61' FOGGIA Secondo giallo, nettissimo, per Camporese che falcia Sabelli! Foggia in dieci!
59' BRESCIA Incredibile errore di Spalek da pochi metri su perfetto assist di Torregrossa che manda palla sopra la traversa con Bizzarri ormai rassegnato!

52' FOGGIA GOL Gran destro incrociato di GERBO che dai 25 metri la infila all'incrocio opposto con Andrenacci in inutile tuffo! 2-1! Si deve rincorrere ancora...

 

 

51' FOGGIA Taglio al volo di Mazzeo per Deli che s'invola verso Andrenacci seguito da Sabelli, sinistro rasoterra che centra il palo, poi è lo stesso Deli che prova a ribattere in tuffo di testa, fuori! Altro brivido...

47' FOGGIA Destro di Deli dai 20 metri, bravo Andrenacci in angolo in tuffo! E' partito fortissimo il Foggia.
46' FOGGIA Al volo Galano dal limite, la devia Sabelli: angolo, il terzo per i padroni di casa.
46' RIPARTITI...

45' FINISCE QUI la prima frazione di gioco! E' 1-1 tra Foggia e Brescia al termine di un primo tempo giocato a cento all'ora: Torregrossa ha replicato a Mazzeo.

 

 

45' FOGGIA Giallo per Camporese che dà una bracciata in faccia a Torregrossa: punizione Brescia sui 25 metri...

45' 2 MINUTI di recupero...
42' BRESCIA Bisoli bene per Spalek in area ma Nikolas se l'allunga troppo, palla sul fondo. Mano alzata dello slovacco per chiedere scusa...
36' BRESCIA Ennesimo ribaltamento di fronte, Ndoj tocca a Morosini in corsa, sinIstro di prima diagonale di Leo, Bizzarri a terra!

36' FOGGIA Su palla d'angolo, Gerbo spara il destro su quale Andreanacci fa la paratona, Ranieri prova il tap.in in mezza rovesciata di sinistro e centra la parte bassa della traversa, poi la difesa allontana! Che brivido...

 

 

35' BRESCIA Dentro Mateju per l'infortunato Curcio: primo cambio, obbligato, per Corini.

34' BRESCIA Dal corner stacca Romagnoli e colpisce palla piena, in volo plastico Bizzarri!
32' BRESCIA Resta a terra Curcio e si tiene il flessore sinistro. Ora è a bordo campo e chiede il cambio...
30' BRESCIA Bravo Torregrossa a recuperare palla sul fondo, si accentra e prova il destro, ribattuto, arriva Bisoli, murato, arriva Ndoj, deviato in corner! Brescia boom boom...
25' FOGGIA Galano in area sulla destra, il destro è 'schiacciato', largo sul fondo.
24' BRESCIA Quarto angolo per i nostri, si spinge: dalla bandierina svetta Torregrossa, alto.
22' BRESCIA Bravo Torregrossa a conquistare il terzo angolo per le rondinelle...
21' FOGGIA Nuovo ribaltamento di fronte, Kragl prova il sinistro, la devia Cistana in angolo, il primo per i pugliesi.
20' BRESCIA Ndoj appena dentro l'area, cerca il destro piazzato e non la botta da ottima posizione ma angola poco, a terra Bizzarri!

14' BRESCIA GOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLL! TORREGROSSAAAAAAAAAA!!!!! Gran verticale di Ndoj per Ernesto che brucia il suo marcatore e di sinistro la piazza morbida nell'angolino di prima intenzione dove Bizzari non può arrivare! 1-1!!! Ripresa...

 

 

 

12' BRESCIA Secondo angolo per i nostri...

9' FOGGIA Destro di Gerbo dal limite, un metro alto sotto lo sguardo di Andrenacci.
8' FOGGIA Cross basso dalla sinistra di Kragl con palla deviata da Sabelli che costringe Andrenacci al tuffo per evitare l'autogol. Brescia ancora in bambola dopo un buon avvio nei primissimi minuti...

6' FOGGIA GOL Prima azione del Foggia e palla dentro! Dormita generale della difesa con Zambelli che riceve da Martinelli, senza marcatura, la palla da fallo laterale nella nostra area, tocco sul primo palo dove MAZZEO anticipa netto Cistana e supera di testa Andrenacci! 1-0! Già in salita...

 

 

1' BRESCIA 15'' e Morosini conquista il primo angolo del match...

1' PARTITI...

0' Un centinaio i nostri tifosi nel settore Ospiti: su le sciarpe...

 

 

0' Tutto pronto allo Zaccheria per questo Foggia-Brescia: satanelli nel classico completo a righe verticali rossonere. rondinelle in completo bianco con V blu...

 

autore Fabrizio Zanolini il 03/11/2018 18:02:25
I commenti dei nostri lettori
Commento di Brescialugano del 09/11/2018 12:47:51
@Berto ma nel caso Pazzini o eventuali arrivi strapagati.. li paghi tu o vuoi fare anche i conti in tasca a chi la pila ( tanta o poca che sia ) l'ha comunque tirata fuori? Alura fi sito e ni a stadio ciciarù
Commento di pippo del 09/11/2018 08:07:33
@tutti meno uno... io più che di lui mi stupisco di tutti quelli che ancora gli rispondono e commentano. A me sembra il matto del paese, quello che parla da solo contro tutti e tutto...Io non me la prendo, mi fa tenerezza... al massimo passandogli vicino gli grido.. CIAO MARIO ! TIRA Amò EL PICIO.... e passo via...
Commento di Berto52 del 08/11/2018 22:11:45
Parliamo di calcio va ... si andava dicendo che il Brescia, oltre che un elemento d'interdizione a centrocampo, starebbe cercando un puntero con determinate caratteristiche. E oggi su qualche quotidiano si butta lì il nome di Pazzini. Io ci credo poco e sul suo conto avrei tra l'altro alcune perplessità. Certo Donnarumma e Pazzini insieme ... con in più Torregrossa e Morosini sarebbe un super reparto offensivo. Però non sono convinto, Grosso a Verona non lo fa giocare e ci sarà il motivo e poi è strapagato. E credo anche che per il momento siano solo supposizioni.
Commento di hovistobrotto del 08/11/2018 21:15:37
@Leonessa74: non so se abbia mai indossato gli scarpini ma ricordo che scrisse che aveva allenato una squadra di pulcini ma che per '' motivi familiari'' aveva dovuto smettere. Io che penso male vedo un'orda di familiari ( genitori ) che lo inseguono con le mazze da baseball. Scherzo naturalmente.
Commento di hovistobrotto del 08/11/2018 20:36:34
quando Mario è costretto all'angolo comincia a sputare.Ho conosciuto di persona alcuni utenti di Bresciaingol: ridono tutti di lui. Mi chiedo se ha finalmente capito che il Foggia è in terzultima posizione a causa degli otto punti di penalizzazione. Scrive 10 righe storpiando i nick degli altri e non ha ancora confessato che le classifiche particolareggiate gli sfuggono. Cosa gliene frega a lui: dovevamo prendere Gattuso ( già tesserato per il Milan) e Marchisio. La follia. Non rispondetegli. Il suo povero Ego si rinforza perchè finalmente qualcuno lo caga..Spero che almeno in famiglia non lo prendano troppo in giro.
Commento di Capitan-bistecca del 08/11/2018 19:46:13
Ingeniere sei piu logorroico delle tua famosa sorella renziana .Ascoltami bene mezzasega.Hai rotto
Commento di Divano del 08/11/2018 19:33:21
Grazie mille Berto!!!
Commento di Berto52 del 08/11/2018 18:45:19
@ Divano. Ai tempi non seguivo più come una volta la Primavera. So che tre anni fa, stagione 2015/16, ha giocato 18 partite e realizzato un gol mentre la stagione successiva l'ho potuto apprezzare di persona, titolarissimo col Ciliverghe. In quel campionato ha dovuto fermarsi per un infortunio serio sul finire della stagione ma prima le ha giocate tutte. Il Cili di Emanuele Filippini vinse alla grande i play off ma poi fu costretto a rinunciare alla Lega Pro per problemi di strutture ed economici. Cistana giocò prevalentemente da terzino destro e sporadicamente da centrale dove i ruoli erano coperti da due marpioni come Andriani e Minelli. Lui nasce mediano ma ben presto diventa centrale, ruolo che predilige nonostante sia in grado di coprire bene tutti i ruoli della difesa. Tendenzialmente è più centrale e terzino destro. Credo che domenica sarà Sabelli ad essere spostato a sinistra ma possono anche scambiarsi di ruolo. Il ragazzo è lì da vedere, tecnicamente è dotato e ha le movenze di giocatori più famosi, attuali e passati ma non voglio aggiungere altro. Dico solo che Cellino sta operando in modo ottimale mettendo sotto contratto pluriennale i giovani migliori. Io sono molto fiducioso, ho grande stima di Corini e i giocatori sono tutti in costante crescita con una nota particolare di merito per Torregrossa, mai visto così in forma.
Commento di Leonessa74 del 08/11/2018 17:26:33
@Maverik... veramente non se ne può più di leggerti ... pessimista... incompetente ... prepotente....tuttologo dei miei stivali... hai fatto adirare anche una persona competente e pacata come lo stimato Berto52.. se tu avessi un decimo del suo sapere calcistico non ti sogneresti certe cose... io capisco che tutti non la si possa pensare allo stesso modo ..che un giocatore possa piacere o meno... ma le castronerie che spari non stanno ne in cielo ne in terra...questa domanda te l'ho già fatta: hai indossato ancora scarpe da calcio e disputato una partita nella tua vita..?? sembra proprio di no !!!!! ta set un gran ciciarù e basta... forza Brescia sempre e grande Genio...
Commento di manne del 08/11/2018 13:19:03
Mi ricordo perfettamente le critiche sulla stessa lunghezza d'onda che il mitomane, megalomane ha fatto a Tonali agli esordi....uno che ci vede lungo....
Commento di Divano del 08/11/2018 13:03:18
Berto,Cistana ha già fatto il TS qualche volta in primavera?
Commento di bachiniwasthebest del 08/11/2018 12:10:25
Prima regola della comunicazione è la sintesi, altro che ciclostili modello istituto luce, la sintesi perdiana la sintesi.
Commento di Maverik del 08/11/2018 06:30:07
@fliston52 , sei patetico e noioso . Ti professi esperto conoscitore di alcuni nostri giovani , bravi ragazzi , ma che restano e resteranno eterne promesse , giocatori di serie D al massimo , da Ciliverghe , Adrense o poco più . Altrimenti sarebbero già da tempo in prima squadra . Oggi se A 17 /18 anni non giochi ancora in serie B da titolare come Tonali , vuol dire che difficilmente giocherai poi . Speriamo quindi presto in nuovi Tonali , ma al momento non se ne vedono all’orizzonte . Cistana e’ bravino , ma sta giocando per necessità non per merito . Gastaldello e’ in fase down e Lancini e’ improponibile . A gennaio tornerà in panchina , serve un centrale di esperienza , prendiamo gol assurdi in fotocopia . Ndoj anche lui gioca per necessità , non avendo validi sostituti in panchina . A gennaio tornerà nel suo ruolo naturale , la panchina . Non e’ male intendiamoci , ma non ha la testa , fa due cose buone seguite immediatamente da una puttanata , spesso vuol strafare , e perde palla , o peggio commette falli da frustrazione e rimedia ammonizioni stupide . Ha 23 anni oramai , non ci porterà in A , meglio disfarsene il prima possibile . Servono Vincenti come Tonali , ma servono soprattutto 3/4 elementi di categoria se si vuole salire diretti . Non abbiamo più ne tempo né voglia di vedere all’opera piccoli fans .Speriamo che dalla nostra Appiano Gentile ( Torbole ) escano nei prossimi anni altri Tonali . Ma poi comunque se in panchina siede un mister che mi sostituisce Donnarumma con Spalek o lo fa giocare al posto di Tremolada , dove vogliamo andare ? Marciremo in B aspettando i vari Boniotti , Cistana , Semprini e altri bravi ragazzi da CSI over 35 . Polpenazze sarebbe già un lusso per loro . Forza Brescia .
Commento di Berto52 del 07/11/2018 18:03:24
@ Vince. Hai proprio ragione e ti ringrazio. @ Blu72. Grazie ancora a te. In realtà, rileggendo, mi sono accorto di aver scritto in modo poco chiaro. Tu avrai sicuramente interpretato bene ma non mi sono spiegato bene. Quello che dicevo essere anche meglio di Mateju è Semprini ma solo per il semplice fatto che lui è in rosa mentre Boniotti pare essere tagliato fuori dai giochi ed è un peccato perché, oltre a essere un gran bravo ragazzo, è anche un buon giocatore. Semprini è più quotato ma va fatto giocare e sarà più che probabile vederlo migrare altrove a gennaio, in prestito. Abbiamo anche Rondanini, sicuramente molto meglio del Konstantinidis dello scorso campionato, ma anche lui è chiuso e forse è uno dei candidati a cambiare aria. È un peccato tener fermi certi giocatori, specialmente se giovani di buone qualità, ma va detto per mia grande soddisfazione che quest'anno Cistana sta soffiando il posto ad altri giocatori. Il Cista è in jolly difensivo e può fare molto bene anche da terzino dove ha giocato quasi tutte le partite nel Ciliverghe.
Commento di Berto52 del 07/11/2018 13:35:44
E concludo, ma davvero stavolta, dicendo che a mio modo di vedere il gol di Torregrossa contro il Cosenza è stato frutto innanzitutto della bravura del nostro attaccante che si è fatto trovare pronto e che ha comunque tirato bene in porta e poi del bel traversone di Curcio che il loro portiere non ce l'ha fatta a raggiungere. Altro che papera, è merito del cross del nostro terzino, forte e teso e quindi imprendibile. Cavolata semmai è stata quella di Alfonso che a Crotone ci ha fatto perdere due punti allo scadere. Era già vinta quella partita. Io ragiono con la mia testa babao e cerco di osservare le gare con molta attenzione. A proposito, Ndoj è ancora da confinare in tribuna? E saresti tu l'intenditore di calcio? Ma va a scundit!
Commento di Berto52 del 07/11/2018 13:15:39
Chiedo scusa in anticipo agli amici sportivi di questo sito, so che non dovrei ma ne ho piene le scatole degli sproloqui di questo scienziato che sembra divertirsi a colmare Bresciaingol con le sue farneticazioni. Modestia, umiltà, rispetto, educazione sono parole sconosciute al super borioso rompiscatole.''Mentalità vincente è quella che manca alla società e a molti tifosi'' ... cosa te lo fa pensare babao? Smettila di elargire fregnacce. Che cervello fine che hai, come hai fatto ad inventarti che io non capisco nulla di calcio e che in 55 anni (dico cinquantacinque) che tifo Brescia non ho mai visto una partita che è una, in casa e tantomeno in trasferta? Mi arrendo davanti a cotanta scienza infusa.
Commento di kuntz del 07/11/2018 11:31:06
E intanto Tonali viene convocato in nazionale maggiore...
Commento di Blu72 del 06/11/2018 22:26:36
Grazie per la solidarietà e per la solita pacatezza @Berto52. Hai ragione, Boniotti nel Pordenone fece un'ottima stagione e Semprini, pur non essendo stato riscattato dalla Juventus, può essere ancora un giocatore su cui puntare. In linea di massima il mercato invernale non porta quasi mai veri benefici, salvo ci siano carenze evidenti in organico. Quanto ai giocatori a fine carriera, da taluni invocati, a me torna sempre in mente Almeyda una quindicina d'anni fa... Arrivò poco motivato e non fu assolutamente una risorsa.
Commento di Vince del 06/11/2018 20:34:26
Berto52, sono un utente da lungo tempo , anche se nei ultimi anni non ho più commentato , ma comunque ho sempre seguito bresciaingol e i commenti. Volevo solo dirti (ti do del tu, tra tifosi del Brescia )che per me , sei uno che è un piacere leggere perché ti considero un intenditore di calcio , una persona educata , e un VERO appassionato della Leonessa ,e sarebbe un peccato che ti giri dall’altra parte .... secondo me non dovresti dare peso ..... valuta le cose dalla bocca che escono ... e lascia andare ... FORZA BRESCIA...
Commento di Maverik del 06/11/2018 18:02:15
@Fliston52 , ma tu le vedi le partite ? Ne capisci di calcio ? Abbiamo perso 6 punti in trasferta per le errate sostituzioni , assurda l’ultima di Foggia , ancora più assurda quella di Crotone , Spalek per Donnarumma , ma di che cosa stiamo parlando ? Vogliamo andare in A o vegetare tutta la vita in B , ma che cazzo di tifoso sei ? Come fai a non incazzarti per questi punti persi ? Si vede che non vieni allo stadio e che soprattutto non vieni in trasferta , rispetto per i fedelissimi che vorrebbero solo il meglio per il nostro amato BRESCIA . Hai visto i bergamini come hanno fatto a vincere a Bologna Domenica ? Mentalità vincente e’ quella che manca alla Società ma soprattutto manca a molti tifosi che si accontentano di un misero 1/0 con il Cosenza in casa su papera del portiere avversario .
Commento di gas87 del 06/11/2018 17:39:19
il terzino sx al posto di curcio c'è si chiama longhi!!kmq qui si leggono poche caxxte cioè le scrive solo uno ogni tanto ma su fb si leggono commenti assurdi tutti i giorni...ho letto di gente che non vuole lo stadio pieno domenica poi gli stessi vogliono lo stadio da 30 mila posti...gente che non vuole che i tifosi del verona vengano domenica??? hahaha
Commento di ROBY52 del 06/11/2018 16:52:03
Sono d'accordo con gas87 e anche parzialmente con Maverik, Dessena. e un centrale dovremmo essere a posto per restare in alto. Cosi come siamo forse potremmo ambire ai play off. Perché visto che c'è Corini non reintegrare Longhi ?
Commento di hovistobrotto del 06/11/2018 11:57:26
per la rubrica ''forse non tutti sanno che…'' Iachini è il nuovo allenatore dell'Empoli e il Foggia è terzultimo perchè è partito da meno 8
Commento di matteo del 06/11/2018 10:23:29
Concordo che se Gastaldello non darà garanzie servirà reperire un ulteriore centrale in caso cistana e romagnoli abbiamo modo di rifiatare. ma è un esigenza secondaria. curcio sarebbe meglio avanzarlo e prendere un terzino che sappia difendere, soprattutto in trasferta. un bel cc e una punta di riserva ma pronta sono fondamentali quando ci saranno molte gare attaccate
Commento di Berto52 del 06/11/2018 09:16:57
Bisogna che mi giri dall'altra parte per un pò, mi devo disintossicare dalle troppe castronerie che ci tocca leggere. Il controsenso, fra gli altri, è che l'illuminato (dovrei scrivere il fulminato) afferma con sicumera che Spalek è imposto da Cellino e poi viene a dire che se non schiera dall'inizio Tremolada il suo destino è segnato. Secondo me Corinivsta facendo tutto bene, sotto ogni punto di vista. Chi non lo conosce e non lo sa apprezzare ne capisce ben poco, e non solo di calcio.
Commento di Berto52 del 06/11/2018 08:42:15
@ Blu72. Non sei controcorrente, solo che qui imperversano pochissimi soggetti dalla visione poco equilibrata e per nulla serena del momento contingente. Certe frasi si commentano da sole, e arriviamo anche al paradosso del ''Cellino svegliet'' e del ''Corini vattene''. Non se ne può più. Invece leggere quel che scrivi tu, ed invero molti altri, risolleva un pò il cuore e fa intendere che il tifoso del Brescia non è il realtà da catalogare solo fra il malmostoso e il tontognone cronico ma che i più sono anche equilibrati e competenti. Tu scrivi di Viviani e Miracoli e sono d'accordo ma vorrei aggiungere Semprini, e ci sarebbe anche Boniotti nel limbo, che a mio parere è anche meglio di quel Mateju che pure sto rivalutando. Abbiamo abbondanza di terzini destri, a sinistra c'è appunto solo il ripiego di Mateju alle spalle di Curcio, a meno che si vada a pescare nella Primavera. Comunque, come tu hai scritto, la rosa è già buona e qualche lieve ritocco servirebbe solo ad ulteriormente migliorarla. Tranquillo comunque che arrivassero anche dei fenomeni, i soliti super esperti non ci risparmierebbero ugualmente ulteriori critiche. È un difetto congenito.
Commento di Maverik del 06/11/2018 06:17:29
Non prendiamoci in giro , abbiamo una panchina da serie D . Solo 13/14 elementi sono da B , ce ne sono 7/8 che non giocherebbero nemmeno a Salo’ . Urge un centrale difensivo , Cistana e Gastaldello non sono da promozione , un terzino sinistro Curcio e Mateju non sono all’altezza , non sanno difendere , due centrocampisti , Dall’oglio e Martinelli non sono da B , una punta vera da 10/15 gol certi . Davanti le prime due cominciano a correre , non facciamole scappare . Cellino se voi salire diretto quest’anno ce la potremmo fare , bastano alcuni ritocchi e soprattutto non imporre certi bidoni all’allenatore . Ora però cerchiamo di vincere la partita dell’anno , l’ultima volta in casa rimediammo la solita figura di merda . Certe vittorie riavvicinano i tifosi che finora se ne stati alla finestra , scettici , diffidenti , schifati da anni di umiliazioni aspettano la riscossa e la rinascita del Brescia calcio S.p.A. Riapri la gradinata bassa , e magari il Parterre dove poter sfondare i timpani al nostro mister se dovesse far scendere ancora in campo il nostro Cr7 . Tremolada da subito titolare , altrimenti caro Genio il tuo destino e’ segnato . Del settimo /ottavo posto non sappiamo cosa farcene . Tutti al Rigamonti . Forza BRESCIA .
Commento di Blu72 del 05/11/2018 22:12:42
Io vado un po' controcorrente e dico che salvo forse un terzino sinistro (Curcio in difesa continua a non convincermi) per il resto la squadra secondo me va bene così com'è. Ci sono buoni giocatori, cui dev'essere data fiducia, adatti alla categoria e una rosa sufficientemente ampia. Ricordo poi che potrebbero tornar utili anche Viviani e Miracoli. Piuttosto mi auguro non ci siano cessioni di rilievo...
Commento di Mariomac del 05/11/2018 19:25:02
Saggie parole @berto52
Commento di gas87 del 05/11/2018 16:29:56
ci vuole dessena a metà campo e poi sfoltire chi non serve ovvero boniotti, semprini e rondannini qualcuno dei 3 è di troppo, dalloglio se sta bene ci sta ma visto che ne gioca una su 5 non va bene via poi uno tra miracoli berklin e ferrari via...dentro dessena e un altro mediano e siamo sistemati bene e si va in A!
Commento di Berto52 del 05/11/2018 14:51:07
Per l'attacco invece probabilmente si muoverà qualche pedina. Stiamo leggendo infatti che la società sta già sondando il terreno per reperire un centrocampista d'interdizione e un vice Torregrossa per l'attacco. Dunque in difesa siamo a posto, per il reparto di mezzo si va a ricomporre un tassello che già si era cercato in estate e per l'attacco si cerca un elemento che possa supplire Torregrossa o Donnarumma. Ferrari non ha convinto, siamo d'accordo, e penso verrà tagliato. Il problema non sussisterebbe senza l'infortunio grave a Miracoli che a mio parere sarebbe stato il sostituto ideale delle due prime punte. Miracoli peraltro sta recuperando ma ci vorrà ancora tempo e pazienza. Va anche detto che abbiamo a disposizione anche Cortesi e Belkheir e che è Morosini la seconda punta ideale ma evidentemente si va cercando un punteros con determinate caratteristiche. Io credo che solo gli addetti ai lavori siano in grado di valutare bene cosa possa servire per completare a dovere la squadra, ergo rimaniamo in fiduciosa attesa.
Commento di benny1987 del 05/11/2018 14:40:27
A mio parere serve, prima di tutto, un terzino sinistro. Curcio lo ritengo un esterno alto piu che un difensore e comunque se lui non c'è bisogna affidarsi a Mateju che non mi è piaciuto affatto quando è stato chiamato in causa.
Commento di Berto52 del 05/11/2018 09:50:16
E a centrocampo forse basterebbe un innesto, uno che fa legna, ma anche lì a mio parere andrebbe riconsiderato Martinelli ch'è un buon giocatore, mi pare che l'abbia ampiamente dimostrato. Qui qualcuno tende a massacrarlo, lui con Spalek, ma è sbagliato. Corini, così come aveva fatto Cagni, saprà far rendere al massimo tutti gli elementi a disposizione, anzi lo sta già facendo. Serve fiducia, io ce l'ho così come penso la maggioranza dei tifosi. I soliti ''tontognoni'', i denigratori seriali, chèi che ga va mai be negota, saranno di volta in volta svergognati e a fine stagione dovranno accucciarsi con la coda fra le gambe.
Commento di Berto52 del 05/11/2018 07:51:46
Io dico che in difesa potremmo essere anche a posto. Se si è preso Carillo è perché se ne son viste le qualità, Carillo non è qui per scopare gli spogliatoi ma per giocare. E Lancini? Se proprio non si considerasse come fanno certi tifosi tanto vale lasciarlo libero di andarsene a gennaio. E poi si suppone che Cellino, al quale nessuno qui credo possa insegnare calcio e tanto meno come gestire una società, intenda valorizzare Cistana. È essenziale valoruzzare i giovani e Cellino con Marroccu e Corini lo sta facendo. Ricordate i bei tempi di Lucescu che tra l'altro non badava all'età ma li lanciava i giovani? Ziliani, Baronchelli e quel gran terzino che era Carnasciali che poi è andato alla Fiorentina secondo certi ''super tifosi'' non avrebbero mai trovato spazio.
Commento di Divano del 04/11/2018 21:15:43
Hai ragione Rambo 😂
Commento di Maverik del 04/11/2018 19:06:26
Cellino , bisogna lasciare libero il Rigamonti al Sabato per la Feralpi che sta arrivando in B . Urge salire subito in A , svegliet quindi , rinforza la squadra , dell’ottavo posto non sappiamo cosa farcene . Addae , Lapadula , Montolivo e uno stopper con le contropalle .
Commento di semprealmassimo del 04/11/2018 14:31:09
Riaprire la gradinata bassa!!!! Rinchiudere ma Erik dice cagate!!!
Commento di Brescialugano del 04/11/2018 13:26:30
@Divano io non faccio l'avvocato di nessuno ma tu , non è perché posti na volta al mese sei un fenomeno, anzi per il sottoscritto na MS .., M sta per Mezza
Commento di Divano del 04/11/2018 00:21:14
disadattato,sono terzultimi a causa dei punti di penalizzazione, rincoglionito.
Commento di Maverik del 03/11/2018 23:17:37
Si e’ giocato contro la terzultima in classifica , con una delle difese più perforate della serie B , erano in 10 nell’ultima mezz’ora , se non abbiamo vinto oggi , quando vinceremo in trasferta ?
Commento di Yllana76 del 03/11/2018 23:05:49
Mi sono molto divertito a vedere sta parta. Loro forti e pungenti, ma noi mai domi, orgogliosissimi e tutti uniti. Tremolada perla magnifica....si vedeva che segnava sulla puni...bravi bravi bravi, e si poteva vincere!
Commento di Maverik del 03/11/2018 21:39:45
E intanto l’Ascoli di Addae ci ha agganciato vincendo a Benevento . Buon pareggio un cazzo , bisognava vincere oggi .
Registrati o Accedi per lasciare il tuo commento.   
Nel nostro archivio: News
News» NOTIZIARIO: CURCIO IN RIPRESA
autore: Redazione il 15/11/2018
News» IL POSTICIPO SERALE: PALERMO, TRIS SECCO E SORPASSO AL PESCARA IN VETTA
autore: Redazione il 12/11/2018
News» UN BRESCIA CON LA TONALI..TA' VINCENTE!
autore: Angela Scaramazza il 11/11/2018
News» A VENEZIA SENZA SABELLI E NDOJ
autore: Redazione il 11/11/2018
News» BRESCIA-VERONA: 4-2
autore: Redazione il 11/11/2018
00
00
00
00
13^GIORNATA: VENEZIA-BRESCIA
CLASSIFICA
Palermo 24
Pescara 22
Salernitana 20
Cittadella 19
Lecce 19
BRESCIA 18
Hellas Verona 18
Benevento 17
Perugia 17
Ascoli 15
Cremonese 15
Spezia 13
Crotone 12
Venezia 12
Padova 11
Cosenza 8
Carpi 7
Foggia 7
Livorno 5
SONDAGGIO
La serie B resta a 19 squadre: cosa ne pensate?
1) Giusto così, da fare subito: troppi fallimenti, le squadre andavano ridotte
2) Giusto il concetto, sbagliati i modi
3) Si doveva restare a 22, senza se e senza ma
Risp. 1:   50,45 %
Risp. 2:   39,73 %
Risp. 3:   9,82 %
instagramfacebook
Sei il visitatore n°:
Sono attualmente online:
35 utenti
BresciaInGol.com - redazione.bresciaingol@hotmail.com  Direttore Responsabile: Fabrizio Zanolini
Collaboratori:Angela Scaramuzza, Alessandro Zanolini (tecnico-grafico)
Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilitá di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune immagini pubblicate sono tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi agli autori del sito che provvederanno alla loro pronta rimozione.

Edizioni Bresciaingol.com s.a.s. - email. redazione.bresciaingol@hotmail.com    P.iva e cod. fisc. 03391820986 - C.C.I.A.A. n°530263 - Registro Tribunale di Brescia n°58183

2011 © - All rights reserved | powered by dgb-develop.it