Brescia in gol
Ostilio Mobili pubblicita
Interviste
MISTER CORINI: 'CORRETTO DIRE CHE E' UN PARI GIUSTO'
'Forzerei la mano se dicessi che avremmo docuto vincerla'

Foggia. L'eclusione inziale di tanti big (Alfonso, Gastaldello, Tremolada e Donnarumam in panchina) aveva un po' sorpreso. Mister Eugenio Corini, che ha comunque poi cambiato in corsa quando lo ha ritenuto necessario, afferma: "Noi diamo modo a chi sta fuori di recuperare completamente e a chi gioca di dimostrare il proprio valore. Più giocatori competitivi abbiamo e più la squadra non può che giovarne. Si deve alzare il livello generale per puntare ad una classifica importante". Sullo spumeggiante 2-2 col Foggia, è lucido nel commento: "E' normale che oggi, vautando la partita nel suo complesso, forzerei la mano se dicessi che avremmo diovuto vincerla. Ne abbiamo creato i presupposti, ma il Foggia, pur dentro la sofferenza finale, ha avuto una gran palla con Iemmello e l'occasione finale con Kragl, che solitamente da fermo è una sentenza, sul quale è stato bravo Andrenacci. E' stata una belissima partita dove entrambe le squadre hanno avuto le opportunità per vincerla. Quindi, mi sembra corretto dire che il pari sia il risultato più giusto".

 

autore Redazione il 03/11/2018 19:13:34
I commenti dei nostri lettori
Commento di alexxx del 04/11/2018 20:45:28
Ma avete visto la squadra innominabile come ha messo sotto il Bologna in trasferta? Avete appreso del loro progetto stadio già avviato? Io invece ho visto il Bs che ha rischiato di perdere contro L'U. S. O. Foggia in 10. Devo abbandonare il calcio prima che la gastrite diventi ulcera. Così mi ha detto il medico.
Commento di semprealmassimo del 04/11/2018 14:32:51
Riaprire la gradinata bassa domenica serve piena
Commento di Berto52 del 04/11/2018 12:00:21
Ho voluto rivedere più volte il gol di Mazzeo e contrariamente alle prime impressioni devo riconoscere che la nostra difesa poteva fare molto meglio e anche Cistana, da ultimo, doveva leggere meglio il movimento del foggiano e cercare di anticiparlo. Forse è un momento che il nostro sta poco bene, io ricordo un giocatore puntualissimo e forte anche nell'anticipo per tutto il campionato a Ciliverghe. Si rifarà.
Commento di bachiniwasthebest del 04/11/2018 10:55:08
gestione corini, a carpi pareggio con goal regolare annullato al novantesimo e rigore parato dal contestato Alfonso, che con quel rigore parato ha girato il trend negativo, dominio con il palermo in casa primo in classifica, pareggio a crotone quello si due punti persi per gli errori sottoporta, e con alfonso pollo alla fine, che nel primo tempo aveva parato l'impossibile, vittoria in rimonta col padova, rimonta a cittadella di due goal, vittoria sofferta col cosenza non una squadra materasso come molti pensano, e pareggio in rimonta a foggia, beh non mi sembra il mister abbia fatto male, anzi tiene tutti sulla corda ed ha lanciato andrenacci, recuperato dall'oglio e martinelli, ecc ecc, manca un interditore in mezzo al campo e penso che cellino l'ho comprerà a gennaio, per cui mister avanti così restare attaccati alle prime fino al mercato invernale.
Commento di lobo del 04/11/2018 10:50:44
Concordo con Lucio , se Tremolada ,con il talento che ha , a 27 anni gioca ancora in B e se ogni anno cambia squadra qualche problema ce l'ha,visto che l'Entella , proprietario del cartellino lo presta ogni anno. Nel calcio moderno oltre al talento gli allenatori vogliono anche la corsa e il pressing, Come dice Corini penso che quest'anno sia decisivo per la carriera di Tremolada, se si mette al servizio della squadra può fare il salto di qualità.
Commento di Maverik del 04/11/2018 10:08:04
Vedere la squadra soffrire perché il Mister sbaglia formazione per ordini di scuderia fa molto male ad un vero tifoso . Ma vedere poi che cambiando gli elementi che non andavano nemmeno schierati la partita cambia e si rischia di vincerla da ancora più fastidio . Non ci andrà sempre bene però , e prima o poi Corini ne pagherà le conseguenze . Ora mi raccomando Domenica , nella partita dell’anno , Tremolada da subito , Spalek non lo voglio vedere nemmeno in tribuna . Morosini dalla panchina e’ in fase down dopo Cittadella quando in fase up , Genio lo tolse sciaguratamente dal campo . Io c’ero , certe cose non si dimenticano . Fanno veramante male ad un super tifoso . Perdere punti equivale a mancato guadagno . Ma forse su come si gestisce un impresa Cellino non ha li idee molto chiare se impone Spalek . La Padula e Montolivo subito .
Commento di Vince del 04/11/2018 08:47:43
Ciao a tutti, Forza Brescia... SEMPRE..
Commento di lucio del 04/11/2018 08:24:15
Taccio sui soliti improperi rivolti all'allenatore (e a qualche giocatore)..., servono a niente!!! Piuttosto, trovo corretto quanto scritto da alcuni amici: forse bisognerebbe provare a giocare con un centrocampista di contenimento in più e vedere se Tremolada rende fin dal primo minuto. Il problema è che, mi pare (dico mi pare), Tremolada tende a camminare e non a correre. Dopodiché ha grande classe. Ma forse è proprio per questo che gioca in serie B con noi, perché con le qualità che ha..... E' ovvio che sia Corini a non farlo giocare: è lui l'allenatore, non Cellino. Che poi allenatore, DS e presidente si parlino..., è poco ma sicuro. Poi: un centromediano di grinta servirebbe, visto che Dall'Oglio è considerato più un interno e Martinelli è poco quotato. Così Tonali si libererebbe da alcuni compiti di copertura e potrebbe dedicarsi di più e meglio alla manovra. Infine: Lapadula è un normale attaccante. Meglio lasciarlo dov'è. Piuttosto un attaccante davvero grosso che lotti al centro, come Petagna, La Mantia o Cerri. Sia chiaro NON campioni, ma utili al gioco di squadra. Perché le squadre sono una cosa, 11 giocatori messi assieme un'altra.
Commento di Berto52 del 04/11/2018 07:30:50
Sono stati quattro bei gol, il primo del Foggia, fatto alla velocità della luce, ha bruciato sul tempo la difesa del Brescia. Merito di Mazzeo che è stato fulmineo e, lo dico a smentire colui che butta la crice addosso al gnaro, che il foggiano ha fatto un movimento tale, e in una frazione di secondo, che avrebbe fregato chiunque, anche un Bonucci o un Chiellini. Sono stufo di leggere cavolate, non è così che si sostiene la squadra, certi ''tifosi'' sono deleteri e sono proprio coloro che brucerebbero sul nascere specialmente i giovani che hanno bisogno di giocare e crescere lasciandoli anche sbagliare eventualmente come sbagliano tutti, anche i campioni. A parte il fatto che il nostro non ha commesso errori gravi, credo che qui il difetto del solito e di pochissimi altri sua quello della mancanza di vera competenza e soprattutto di equilibrio e serenità di giudizio. Questi tifosi sono fastidiosi come le zanzare, e distruttivi.
Commento di Seser del 03/11/2018 21:41:11
Sono d'accordo con Mauro65. Come si può tenere in panca Tremolada? Quando gioca lui il Brescia diventa incontenibile. Genio, fallo giocare e metti a centrocampo gente che filtra (Martinelli e Dall'Oglio con Tonali). E proverei anche Donnarumma con il Moro. Questa squadra non avrà mai equilibrio. Tanto vale sfruttare al massimo il potenziale offensivo che abbiamo e che non ha eguali in Serie B.
Commento di Maverik del 03/11/2018 20:49:58
Caro Genio , hai disposizione di far giocare quel pestapocie di Spalek , e di non far giocare o fare giocare poco Tremolada , che a Gennaio se ne andrà . Se non entrava lui oggi col cazzo che la pareggiavi . Ora , se a Cellino hanno rifilato una sola , come Rinaldi , tu non ne devi pagare le conseguenze . Può sempre fargli prendere la patente per guidare il nostro nuovo superpullman . Non e’ in grado nemmeno di battere i falli laterali . Tu però come cazzo fai a schierarlo titolare , ci vuole un bel coraggio . Cellino , fattene una ragione , tu hai rifilato una sola al Nizza ( Coly ) e una l’hai ricevuta . Basta però , imporre la formazione .Domenica c’e Il Verona Tremolada , Donnarumma , Andrenacci da subito . Spalek in tribuna con Ferrari . Tremolada comunque va dicendo in giro per la città che sei tu che non lo vuoi fare giocare . Prepara i rinforzi piuttosto . Serve un centrale difensivo , il gnaro ogni domenica fa una puttanata , due centrocampisti , e un altro bomber ( La Padula ) . Con i soldi di Tonali oggi sei il più ricco Presidente della serie B . Hai trovato un tesoro , tira fuori gli spiccioli per favore . Forza BRESCIA , tutti al Rigamonti domenica , non facciamo la solita figura dei morti di fame con 6000 presenze .
Commento di mauro65 del 03/11/2018 19:58:39
Corini. . Fai giocare di più tremolada. . Se continui a farlo gio care così poco a gennaio se ne va.. eventualmente. . Con tremolada Torregrotta e Donnarumma insieme copriti di più a centrocampo con Dall' Oglio o Martinelli al posto di N'Doy.
Commento di alex80 del 03/11/2018 19:44:47
18 tiri fuori casa davvero bel bottino, poi con un avversario molto buono
Commento di tubtut del 03/11/2018 19:34:35
Io penso invece che complessivamente ci sia andata piuttosto bene. Abbiamo avuto qualche occasione ma non si possono non citare una traversa e un palo a mio modo di vedere a portiere battuto. Nonostante loro avessero giocato mercoledi' sera a lunghi tratti mi sono sembrati superiori, pertanto per me punto guadagnato e va bene cosi'.
Registrati o Accedi per lasciare il tuo commento.   
Nel nostro archivio: News
News» NOTIZIARIO: CURCIO IN RIPRESA
autore: Redazione il 15/11/2018
News» IL POSTICIPO SERALE: PALERMO, TRIS SECCO E SORPASSO AL PESCARA IN VETTA
autore: Redazione il 12/11/2018
News» UN BRESCIA CON LA TONALI..TA' VINCENTE!
autore: Angela Scaramazza il 11/11/2018
News» A VENEZIA SENZA SABELLI E NDOJ
autore: Redazione il 11/11/2018
News» BRESCIA-VERONA: 4-2
autore: Redazione il 11/11/2018
00
00
00
00
13^GIORNATA: VENEZIA-BRESCIA
CLASSIFICA
Palermo 24
Pescara 22
Salernitana 20
Cittadella 19
Lecce 19
BRESCIA 18
Hellas Verona 18
Benevento 17
Perugia 17
Ascoli 15
Cremonese 15
Spezia 13
Crotone 12
Venezia 12
Padova 11
Cosenza 8
Carpi 7
Foggia 7
Livorno 5
SONDAGGIO
La serie B resta a 19 squadre: cosa ne pensate?
1) Giusto così, da fare subito: troppi fallimenti, le squadre andavano ridotte
2) Giusto il concetto, sbagliati i modi
3) Si doveva restare a 22, senza se e senza ma
Risp. 1:   50,45 %
Risp. 2:   39,73 %
Risp. 3:   9,82 %
instagramfacebook
Sei il visitatore n°:
Sono attualmente online:
33 utenti
BresciaInGol.com - redazione.bresciaingol@hotmail.com  Direttore Responsabile: Fabrizio Zanolini
Collaboratori:Angela Scaramuzza, Alessandro Zanolini (tecnico-grafico)
Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilitá di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune immagini pubblicate sono tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi agli autori del sito che provvederanno alla loro pronta rimozione.

Edizioni Bresciaingol.com s.a.s. - email. redazione.bresciaingol@hotmail.com    P.iva e cod. fisc. 03391820986 - C.C.I.A.A. n°530263 - Registro Tribunale di Brescia n°58183

2011 © - All rights reserved | powered by dgb-develop.it