Brescia in gol
Ostilio Mobili Proxbox
News
CORI RAZZISTI DEI BRESCIANI A NAPOLI? LE SCUSE DE 'LA GAZZETTA'
Dietro front con venia per l'articolo apparso oggi sulla 'Rosea'

Brescia. Sulla Gazzetta dello Sport odierna è stata riportata la notizia che i tifosi del Brescia (circa 400) presenti al San Paolo avessero intonato un coro razzista verso i napoletani e per questo, vista la spada di Damocle pendente sulla Curva Nord dopo Brescia-Juve, s'invocavano provvedimenti. Peccato che, quel coro, l'avessero intonato i napoletani stessi... Nell'edizione web della Gazzetta è infatti (e con relative scuse) apparsa in giornata la rettifica. Eccola:

 

 

'Un errore. Senza mezzi termini. Questo è stato commesso dal cronista che domenica seguiva Napoli-Brescia. Perché in effetti i tifosi del Brescia l’odioso coro “Oh Vesuvio lavali col fuoco”, non l’hanno mai intonato domenica. Solo che nel primo tempo, dopo una classica serie di insulti reciproci che volavano fra la tribuna ospiti e la curva A adiacente, quel coro è stato cantato e dalla tribuna si udiva chiaramente quel brutto ritornello. A intonarlo, però, con ironia, erano gli stessi ultrà del Napoli. L’errore è nato da questo, perché i settori sono attigui. Nessun intento persecutorio per alcuna tifoseria. Si vuol solo denunciare ogni episodio di violenza e razzismo, fenomeni che purtroppo nei nostri stadi albergano da tempo. Un errore di cui ci scusiamo'.

 

Ora, prendendo comunque atto delle scuse, ci auguriamo che non cominci una 'caccia alle streghe' prendendo di mira sempre gli stessi, visto che ci sono già stati episodi che hanno avuto due pesi e due misure. Che la legge sia rispettata, ma che sia uguale per tutti...

autore Redazione il 30/09/2019 22:16:20
I commenti dei nostri lettori
Commento di Brixiandy del 02/10/2019 18:19:13
L'origine del coro ''Lavali, lavali, lavali col fuoco, ecc...'' di una frangia di napoletani è adesso chiarissima. È ora limpido come il Blu del cielo terso spruzzato di bianco comprendere lo spirito che li ha mossi e che li muove ad intonare tale canto contro sé stessi. L'unica mia consolazione è che forse non sono stato l'unico a pensare che il coro fosse illogico. È probabile che l'abbia pensato anche il giornalista nel momento in cui lo ha attribuito (per poi ravvedersi) ai circa quattrocento rappresentanti della Curva Nord Brescia presenti al S.Paolo. Spero in futuro di poter essere utile anche io a dipanare questioni poco chiare. Sono in debito con Bachini Was The Best! FORZA BRESCIA!!!
Commento di Brescianino del 02/10/2019 12:55:55
Il livello dei giornalisti sportivi è direttamente proporzionale al livello medio della gente che scrive cazzate sui social. Oggi tutto è basato su quattro / cinque parole che servono per attrarre l'attenzione e aumentare i ''clic''. Il problema oggi è che tutto si muove su queste sparate che spesso, come in questo caso, sono frutto della totale incompetenza del presunto professionista in questione
Commento di bachiniwasthebest del 02/10/2019 11:33:54
@brixiandy i napoletani cantano quel coro, perchè sono i primi contrari a quella minchiata della ''discriminazione territoriale'' e perchè gli ultrà della curva a e curva b, odiano i napoletani che fanno i piangina e le vittime, con questo pseudo razzismo verso il sud, e quindi cantano il coro per dire, e ora che fate squalificate pure noi? La caccia alle streghe del razzismo, è solo fumo negli occhi, ben di peggio accade nel nostro paese, come un ex presidente di regione, quella lombarda, che dopo qualche mese di carcere, per aver preso soldi nostri, ora se ne sta comodo a casetta sua.
Commento di Divano del 02/10/2019 11:22:11
Comunque se lo cantano per dimostrare che a loro quei cori non fanno ne caldo né freddo,e tirano per il culo le istituzioni che appunto prendono provvedimenti per queste cazzate.Qualche anno fa han fatto anche uno striscione:Vesuvio lavaci etc etc....
Commento di Divano del 02/10/2019 11:19:26
Figa che pipe.....
Commento di oldstylebrescia del 02/10/2019 09:13:03
spero finisca presto questa fesseria dei cori pro conto discriminazione , tutte baggianate.. il calcio ha bisogno di altre regole e non di curve chiuse.
Commento di Brixiandy del 02/10/2019 08:55:58
Non andando a vedere il Napoli e seguendo solo il Brescia e che in serie A manca da 8 aa. e non avendo letto nulla in merito, evidentemente mi ero perso qlco. Bene, allora ringrazio dell’informazione che prendo per vera perché presumo circostanziata e ritiro quello che ho scritto. Però ora rimangono dei punti oscuri e chiedo: 1. Che senso ha per il Napoletano auto-augurarsi di essere lavato con il fuoco, a meno che il napoletano non soffra di masochismo? 2. Il giornalista (che per lavoro dovrebbe essere informato) per imputare immediatamente a noi il coro, era anche lui disinformato come me? 3. Ma soprattutto...Chi è in grado di dimostrare che quei napoletani non conoscessero della diffida che pende sui tifosi del Curva Nord Brescia? E che quindi sì lo cantano da 2/3 aa. ma che in quella occasione non l’abbiamo rispolverato, come si suol dire a fagiolo, per ottenere anche un altro effetto ai nostri danni? In sostanza cantarlo da 2/3 aa. non implica necessariamente che in una determinata occasione non lo si canti anche con un ulteriore intento strumentale che miri ad ottenere un effetto specifico ai nostri danni. Sarà vero che lo cantano da 2/3 aa. ma a rigor di logica non si può nemmeno escludere la mia interpretazione. Una cosa non esclude l’altra. La mia non era una sentenza, non sono nella testa di chi l’ha cantato, era semplicemente un’ ipotesi, magari provocatoria, ma pur sempre una semplice ipotesi. Niente è impossibile, se si sostiene che qualcosa sia impossibile, bisogna dimostrarne il perché. FORZA BRESCIA!!!
Commento di Divano del 01/10/2019 22:53:18
Brixiandy,i napoletani cantano quel coro a se stessi da almeno 2/3 anni,non dire fesserie.
Commento di ALEBRIXIA del 01/10/2019 19:03:32
fossi nel BSCalcio farei una segnalazione ufficiale, ironia ? la curva napoletana andava 'ammonita' ( con rischio di 2 giornate !) come la nostra provocata da pianic che neanche è stato ammonito ! adesso che il VAR rende +difficile privilegiare le big .. queste leggi ad interpretazione potrebbero essere il nuovo fronte x favorirle
Commento di Brixiandy del 01/10/2019 13:39:41
Consci della diffida pendente sulla Curva Nord Brescia, è stata studiata ad arte dai napoletani, peraltro già noti per la loro “fantasia”, affinché si imputasse anche tale coro ai bresciani. Che senso ha per un napoletano augurare a sé stesso di essere lavato con il fuoco? cioè augurare a sé stesso di morire? Tutto premeditato, tanto è vero che il giornalista che poi si è scusato c’era cascato in pieno, e come biasimarlo?! chi non ci sarebbe cascato?! se non si sta attenti al 100% a percepire tutto, secondo logica, come si fa a non cascarci? Fortunatamente tutto è rientrato e sono arrivate le scuse. FORZA BRESCIA!!!
Commento di Dindin2016 del 01/10/2019 11:23:47
Sta cosa qua del razzismo è già fuori controllo, adesso spiegatemi perchè se fai uuuuuuuu a un bianco non succede nulla, vedi Orsolini qui a Brescia che se n'è sentite dire di tutti i colori, se per caso lo fai a un nero si scatena il finimondo.. Parafrasando un giornalista sardo dopo Cagliari Inter: ''ci hanno dato dei pecorai tutto il tempo e poi i razzisti siamo noi'' ed è vero, basta con sta caccia all'insulto razzista che proprio non sta in piedi e appartiene ormai ad una cerchia tanto ristretta di popolazione che è destinata ad estinguersi da sola senza enfatizzare o dare ancor più voce a quei 4 cretini che ogni tanto intonano cori razzisti.. E' già la seconda volta che escono con ste notizie false sul Brescia, ricordate il girono della festa promozione venne attaccato Morosini per il coro a Torregrossa, adesso basta, chiedere scusa non è sufficiente, meglio stare zitti all'origine..
Commento di ric del 01/10/2019 07:40:02
Sono orgogliosamente 30 anni che non prendo o leggo una copia di questo quotidiano. Forza BRESCIAAAAAAAA!!!!!
Registrati o Accedi per lasciare il tuo commento.   
Nel nostro archivio: News
News» PERCHE' SIA UN GIORNO NUOVO
autore: Fabrizio Zanolini il 08/12/2019
News» RISULTATI E MARCATORI DEGLI ANTICIPI DEL SABATO
autore: Redazione il 08/12/2019
News» BRESCIA, I CONVOCATI
autore: Redazione il 07/12/2019
News» CELLINO: 'PRONTO A RINNOVARE IL CONTRATTO A CORINI'
autore: Angela Scaramuzza il 07/12/2019
News» L'ANTICIPO: LA ROMA REGGE L'URTO E L'INTER NON PASSA
autore: Redazione il 07/12/2019
00
00
00
00
15^ GIORNATA: SPAL-BRESCIA
CLASSIFICA
Inter 38
Juventus 36
Lazio 33
Roma 29
Atalanta 28
Cagliari 28
Napoli 21
Hellas Verona 18
Parma 18
Milan 17
Torino 17
Bologna 16
Fiorentina 16
Udinese 15
Lecce 14
Sassuolo 14
Sampdoria 12
Genoa 10
Spal 9
BRESCIA 7
SONDAGGIO
Quale futuro per Mario Balotelli a gennaio?
1) Ancora a Brescia
2) Lontano da Brescia
Risp. 1:   64,39 %
Risp. 2:   35,61 %
instagramfacebook
Sei il visitatore n°:
Sono attualmente online:
34 utenti
BresciaInGol.com - redazione.bresciaingol@hotmail.com  Direttore Responsabile: Fabrizio Zanolini
Collaboratori:Angela Scaramuzza, Alessandro Zanolini (tecnico-grafico)
Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilitá di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune immagini pubblicate sono tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi agli autori del sito che provvederanno alla loro pronta rimozione.

Edizioni Bresciaingol.com s.a.s. - email. redazione.bresciaingol@hotmail.com    P.iva e cod. fisc. 03391820986 - C.C.I.A.A. n°530263 - Registro Tribunale di Brescia n°58183

2011 © - All rights reserved | powered by dgb-develop.it