Brescia in gol
Ostilio Mobili Proxbox
News
MANITA DELLA SAMP E IL BRESCIA E' CONDANNATO A RESTARE IN ZONA RETROCESSIONE
Il vantaggio di Chancellor è solo un'illusione: un brutto Brescia subisce la rimontona dei liguri e lo smacco di un 5-1. E sono solo 14 i punti conquistati nel girone d'andata...

Genova. Troppo brutti per essere veri, o la verità è davvero così brutta? Di sicuro c’è da certificare la manita che il Brescia rimedia al Ferraris di Genova e che fa davvero molto male. Come male fanno gli otto gol subiti nelle due trasferte genovesi… Il Brescia affonda ancora una volta nelle acque (stavolte blucerchiate) del Mar Ligure.

 

 

Una sconfitta pesantissima ( 5-1) non soltanto numericamente parlando… Si può anche perdere contro la Samp, ma non con un passivo così roboante. E soprattutto senza vedere la squadra lottare o quasi.  Perché se giochi soltanto quindici/venti minuti su novantasei a disposizione la sconfitta diventa inesorabilmente una logica conseguenza. Lo scontro salvezza con i blucerchiati finisce malamente con il Brescia messo all’angolo, castigato e condannato a  rimanere nel bassifondi della classifica.

 

La zona retrocessione continua così a far compagnia alle Rondinelle che chiudono il girone d’andata con soli 14 punti. Brescia che non riesce a sfruttare a dovere le situazioni di vantaggio, Brescia che va in gol per primo, ma poi perde la bussola come è successo con i blucerchiati. Sono già diciasette i punti persi… Occasioni gettate al vento.

 

E poi ci sono quegli errori (orrori) dei singoli che purtroppo si ripetono spesso e volentieri… Nessuno vuole gettare la croce addosso a determinati giocatori, ma se andiamo a rivedere e a vivisezionare i gol subiti dal Brescia ci accorgiamo che tanti (troppi) arrivano dalla fascia sinistra… Come mai non si riesce a colmare questa lacuna?

 

Inutile girarci intorno: questa squadra ha bisogno urgentemente di rinforzi, questo gruppo di giocatori con tanti giovani che parlano bresciano (e ne siamo felici e orgogliosi) ha però bisogno di maggiore esperienza e qualità, perché la serie A non ammette sbagli soprattutto se lotti per la salvezza. Il mercato resterà aperto ancora per una quindicina di giorni e non c’è tempo da perdere…

 

Qualche buon acquisto in estate c’è stato, ma non tutti i giocatori che sono arrivati in città sono diventati scommesse vinte e allora bisogna avere anche il coraggio di fare un passo indietro e rivalutare la rosa biancoblu,. Per non versare lacrime amare a fine stagione.

 

 

 

                                       SAMPDORIA-BRESCIA: 5-1
 
 

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszysnki (85 Murillo), Chabot, Regini, Murru; Thorsby, Linetty, Vieira (82' Ekdal), Jankto; Quagliarella, Gabbiadini (75' Caprari). Allenatore: Ranieri. (A disp. Seculin, Falcone, Augello, Bonazzoli, Rigoni, Maroni, Leris, Rocha).

 

 

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Chancellor, Mangraviti, Mateju (83' Martella); Bisoli, Viviani, Romulo; Spalek (69' Ndoj); Balotelli, Torregrossa. Allenatore: Corini. (A disp. Andrenacci, Alfonso, Gastaldello, Magnani, Semprini, Zmrhal, Morosini, Ayè, Matri, Donnarumma)


Arbitro: Calvarese di Teramo


RETI: 12' Chancellor, 34' Linetty, 45+3' Jankto; 69' Quagliarella (r), 77' Caprari, 92' Quagliarella


Note: Giornata limpida di sole, 13°. Spettatori 20.837. Ammoniti: Bisoli, Vieira, Romulo, Murru, Mangraviti. Angoli 4-2. Recupero 3' e 3'.

 

 

 

                                                      IL FILM DEL MATCH

93' E' FINITA!!! Manita della Samp sul Brescia in un 5-1 che dice tutto. Rondinelle avanti con Chancellor, ma poi è monologo dei blucerchiati contro rondinelle che danno segni di vita solo nei primi 15' della ripresa. Match da dimenticare... Si gira a 14, pochini...

 

 

 

92' SAMP GOL Lancio lungo per QUAGLIARELLA che vince il corpo a corpo con Manraviti e piazza il pallonetto di destro a superare Joronen! 5-1! Manita...

 

 

 

91' SAMP Botta di destro di prima dal limite di Caprari ad incrociare, alto di poco.

90' 3 MINUTI di recupero...
85' SAMP Murillo per Bereszinski: ultimo cambio per mister Ranieri.
83' BRESCIA Martella per Mateju: secondo cambio per Corini.
82' SAMP Ekdal per Vieira: secondo cambio Ranieri.

80' BRESCIA Punizione sui 22 metri: il destro di Balotelli passa vicino al palo, ma si perde sul fondo.

 

 

77' SAMP GOL Botta di Caprari, Joronen la devia in tuffo bassa sulla sua destra, Jankto la raccoglie e la crossa al centro per il tuffo di testa indisturbato dello stesso CAPRARI che insacca! 4-1! Ora è pesante...

 

 

 

75' SAMP Fuori Gabbiadini, dentro Caprari: primo cambio per Ranieri.
71' SAMP Destro di Quagliarella da appena dentro l'area, alto di poco!
69' BRESCIA Fuori Spalek, dentro Ndoj: primo cambio per Corini.

69' SAMP GOL Il destro di QUAGLIARELLA è fiondato sotto la traversa, Joronen nulla può...! 3-1! Ora si fa durissima...

 

 

68' SAMP RIGORE per la Samp: mani di Mangraviti.... Giallo per lui...

64' BRESCIA Giù Torregrossa, punizione centrale dai 30 metri: Balo sulla palla: il destro è però sballato e si perde altissimo...
62' BRESCIA Tiro-cross di Balotelli, Audero la alza sopra la traversa: angolo, il secondo anche per le rondinelle...
60' BRESCIA Balotelli, stop e tocco per l'accorrente Viviani che ci prova dal limite col mancino di prima, palla alta, seppur non di molto, sulla traversa!
59' SAMP Respinta in area corta di Magraviti, di destro Gabbiadini, largo.
57' BRESCIA Lancio per Torregrossa in area, palla bassa dentro per Balotelli che insacca, ma Ernesto era partito in offside...
56' SAMP Sinistro dal limite di Gabbiadini in caduta, largo un paio di metri.
55' SAMP Secondo angolo per la Doria...
52' SAMP Perde palla Spalek, ripartenza Doria, Gabbiadini da destra cerca il mancino a giro, largo.

49' BRESCIA Torregrossa in area, tocco per Viviani dietro che la mette morbida di prima sul secondo palo, Balotelli di testa cetrale, assorbe Audero!

 

 

 

47' BRESCIA Punizione vicino alla linea di fondo sinistra, vicino alla riga dell'area: il destro di Balotelli, direttamemnte in porta, con i pugni Audero! Nel proseguo dell'azione, ancora Balotelli che si acentra e libera la botta di destro, ancora Audero con i pugni!!

46' RIPARTITI...

45' FINISCE QUI la prima frazione di gioco: Brescia rimontato e sorpassato. 2-1. L'illusione del vantaggio di Chancellor cancellata da Linetty e Jankto: brutto Brescia...

 

 

 

45' SAMP GOL Al terzo di recupero, la Samp mette la freccia: ancora Mateju protagonista negativo, scivola nel contrasto con Linetty che ha tutto il tempo di metterla con il contagiri per il piattone mancino al volo di JANKTO che infila l'angolino basso di Joronen! 2-1! Male, male...

 

 

 

45' 3 MINUTI di recupero...

44' BRESCIA Ripartenza improvvisa dei nostri, Torregrossa parte inseguito da due doriani, poi, nei pressi dell'area, accerchiato la mette di destro, abbranca Audero.
42' SAMP Murru a martello su Spalek: giallo!
38' BRESCIA Giallo per Romulo! Manata a Bereszynski...

34' SAMP GOL Cross innocuo, Mateju la respinge di testa in mezzo all'area (!) sui piedi di LINETTY che non ci pensa due volte e di sinistro infila in diagonale rasoterra Joronen in inutile tuffo! 1-1! Regalato...

 

 

32' BRESCIA Si rialza il Brescia, punizione dalla destra, steso Torregrossa...

27' SAMP Punizione dalla destra che Joronen mette in angolo, il primo anche per i liguri...
25' SAMP Jankto al centro, sforbiciata di Quagliarella, larga!
22' SAMP Spinge ancora la Doria, ponte di testa di Thorsby al centro dove Sabelli anticipa secco Vieira che lo colpisce duro: giallo!
20' SAMP Doppia occasione oer Quagliarella nel giro di 30'': prima di testa nell'area piccola colpisce centrale e Joronen assorbe, poi per un appoggio sbagliato dei nostri in uscita se la ritrova a centro area ma, di prima, spara in curva! Restiamo alti....
18' SAMPDORIA Filtra una palla sula destra del'area, Linetty tocca sui 13 metri per Jankto che la piazza di destro a botta sicura, palla a fil di palo! Che brivido...
15' BRESSCIA Sabelli, bel cross al centro, Reggini anticipa in extremis di testa Torregrossa già sullo stacco dietro di lui!

12' BRESCIA GOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLL!!! CHANCELLOOOOOOORRRR!!! Dalla bandierina, palla dentro di Romulo, stacco di Torregrossa e John la corregge sul secondo palo sempre di testa! 0-1!!! Siamo avantiiii...

 

 

 

12' BRESCIA Buona giocata di Spalek, primo angolo del match. è per i nostri...

10' BRESCIA Trattenuta leggera di Bisoli, subito fuori il giallo! Dimitri diffidato, non ci sarà con il Cagliari! Vediamo se Calvarese manterrà lo stesso metro...
8' SAMP Murru dalla sinIstra, torsione di testa di Quagliarella sul primo palo ad incrociare, in tuffo, ma senza problemi, Joronen.
1' PARTITI...

0' IL settore ospiti alla nostra sinistra è rumorosissimo: circa 1200 bresciani ad accompagnare i ragazzi...

 

 

 

0' Tutto pronto al Ferraris di Genova per questo Sampdoria-Brescia, 19^ giornata in serie A: liguri nella classica tenuta blucerchiata con pantaloncini e calzettoni bianchi, rondinelle in verde con inserti oro...

 

 

autore Angela Scaramuzza il 12/01/2020 21:11:58
I commenti dei nostri lettori
Commento di Maverik del 14/01/2020 00:23:09
@manne , mezzasega , rispetto per i pazienti dei Pilastroni , che oggi come oggi farebbero meglio di chi gestisce la nostra Fede , speriamo ancora per poco . Ferrari Presidente , El diablo in panchina . Per giocare come fa Corini non serve una grande tecnico , ma un motivatore leader .
Commento di Maverik del 14/01/2020 00:18:03
Serve pragmatismo e concretezza in questo momento . Ieri a Genova in Tribuna stampa era presente Gigi Cagni , che abbiamo salutato dal settore ospiti confinante . Invece di Grosso e di un inadeguato Corini , un vecchio e navigato guerriero bresciano sarebbe stato più utile . Ma ora aspettiamo tutti il ritorno di Pulga , e del bomber argentino Rinaldi , che ancora vaga disperso per la Freccia rossa . A volte come ieri rimpiango il bisonte e i gemelli Filippini , gente con le palle .
Commento di manne del 13/01/2020 23:26:26
@cerebroleso,ora si spiega tutto visto che ti danno del coglione i famigliari figurati chi legge le tue castronerie su questo sito. Ciò dimostra che sei veramente un testicolo secco. Pole position vuol dire che ti hanno messo in poltrona in sala TV ai Pilastroni? Fat veder dà giu brao fes fes... ma non sarebbe sufficiente Fiducia e supporto totali a Cellino e Corini fino alla fine. Forza Brescia sempre e comunque nonostante tutto e tutti
Commento di gallobagoss del 13/01/2020 23:24:52
La salvezza è ancora a 1 punto. Come ieri. Il Lecce è sempre a tiro. Ricordiamoci che gli stessi ''brocchi'' di ieri fino al 90' vincevano col Parma e pareggiavano in 10 con la Lazio. Ottimismoooooooooooo !!!!!!!!!!! O volete fare una brutta vita come quei menagrami che al primo vento contrario godono a pestarsi sui c.....ni ?
Commento di telli del 13/01/2020 22:58:51
#spike86 Zajak integro visto ad Empoli ok...ma torno a dire uno Zajak,rotto a cosa serve..comincera' a Marzo,se va bene ..spero di sbagliarmi ..servono uomini pronti siamo seri
Commento di giorgiop79 del 13/01/2020 21:15:20
Io voglio andare un po’ contro corrente, secondo me La Rosa non è inadeguata o da serie B, certo servono rinforzi e in tutti i reparti, ma 7-8/11 sono adeguati gli altri sarebbero dei discreti panchinari... ora però mi viene un dubbio, non vorrei che la “presunzione” di Cellino di tenere tonali (nonostante una super valutazione!) ci porti diretti in B, visto che oggi lo valutano 45mln e se dovessimo retrocedere lo stesso giocatore se lo vengono a prendere per la metà del prezzo... un po’ come accadde dopo l’ultima retrocessione, dove gente valida come kone hetemay Eder... andò via per pochi spiccioli nonostante si vedeva che erano buonissimi giocatori...quindi mi domando se non sia il caso di monetizzare ora su tonali (magari tenendolo qui fino a giugno) tanto la cifra oltre quella valutazione non credo possa salire, e cercare di allacciare dei rapporti con squadre (ad oggi non abbiamo rapporti con nessuna squadra di A, forse solo col Sassuolo che ci ha già girato 2 bei pacchi!) che possano darti dei prestiti importanti, per esempio la Juve cerca una squadra che faccia giocare piaja (non so se si scrive così) che prima di rompersi per 2 volte il crociato sembrava uno dei trequartisti più forti in circolazione... ora sembra si sia rimesso in sesto, perché non provare a prenderlo offrendogli la “garanzia” del posto di spalek???? La Juve vuole solo che giochi, potrebbe tranquillamente contribuire (forse anche in toto) al suo ingaggio... e magari potrebbe darci anche qualche altro giocatore... ne hanno un centinaio sotto contratto!
Commento di Berto52 del 13/01/2020 20:38:59
Troppo facile e anche troppo sbagliato dare la croce addosso ai due giovani bresciani. Siamo obiettivi, chi di noi dopo mezz'ora di gioco non era soddisfatto del risultato e del gioco e chi, com'è successo a me e a chi mi circondava, non esprimeva soddisfazione per come stavano giocando Viviani e Mangraviti? Quest'ultimo è stato sfortunato nell'azione che ha causato il penalty, abbiamo visto tutti come ha cercato di ritrarre il braccio, è stato un rigore generoso. Poi la Sampdoria ha macinato gioco, Mateju ha fatto la frittata ed è stato crollo generale, dico generale, fino al quinto gol dove il buon Mangraviti si è fatto uccellare da quella vecchia volpe di Quagliarella, ma quel ''giovanotto'' avrebbe fregato anche giocatori di rango. Bravo Ranieri e buona Sampdoria che avrebbe vinto anche con Tonali in campo, tanto per intenderci. Adesso vediamo i rinforzi e cerchiamo di sostenere Corini e la squadra fino alla fine senza la vigliaccata del massacro gratuito ai giovani. Qui è pieno non solo di brontoloni, che del resto si possono anche capire perché non mancano loro i motivi per farlo, ma non mancano mai i denigratori a prescindere, quelli che criticano sempre e comunque. Sperando che siano almeno in buonafede.
Commento di Astolfo38 del 13/01/2020 20:21:29
Come si fa a criticare Cellino? Pasini preferisce stare in c per l'ennesimo anno (11)bonometti lotta per il secondo posto nella pallanuoto da 10 anni,ferrari della germani ha meno soldi di Corioni, teniamocelo stretto che ha già fatto tanto (centro sportivo, rapporti con il calcio provinciale stadio)
Commento di lucio del 13/01/2020 19:00:01
Urka, davvero l’entusiasmo è di nuovo crollato? Dopo che abbiamo rischiato di fallire? O di giocare in Serie C per anni? Solo perché stiamo facendo una Serie A al di sotto delle aspettative? È più condivisibile l’idea che la promozione dell’anno scorso sia arrivata troppo presto, prima che fosse stato possibile consolidare la squadra. Detto questo, siamo penultimi, ma c’è ancora un mezzo campionato da giocare. E va fatto con orgoglio, non dimenticando che con Rubentus, Milan, Inter, Napoli, Verona, Parma, Lazio, Bologna (per dirne alcune) c’è mancato il “centimetro” per portare a casa il risultato. È vero: alcune saranno in trasferta e forse improponibili (Rubentus, Inter?); ma in altre si potrebbe fare…, eccome. Basta avere un po’ di fortuna e tanta voglia di sudare sul risultato. Per finire, sul valore dei giovani del vivaio. Mi viene da ridere. Ogni tre per due c’è chi continua a definirli da Serie C. Sono gli stessi opinionisti che all’inizio dell’anno scorso consideravano i vari Ndoj, Torregrossa, Bisoli etc. da Serie C o, al massimo, da salvezza in B all’ultima giornata. Ma non mi stupisco. Anni fa c’erano degli idioti che criticavano PIRLO, dicendo che era un BIDONE perché lento e con la FACCIA DA LELO. Non richiamo alla mente quanti giocatori professionisti di valore sono stati ingiuriati qui a Brescia da presunti espertoni…, solo perché stavano antipatici…, così…, a pelle. Questo forse è il vero problema che abbiamo: c’è chi pensa che il Brescia abbia vinto coppe dei campioni e campionati, quando (PURTROPPO, sia chiaro) abbiamo a fatica vinto stagioni di B e un Anglo-Italiano. Manteniamo la calma e vediamo come va. Non siamo ancora in B matematicamente.
Commento di Maverik del 13/01/2020 18:52:55
@manne , mezzasega , ero a Genova in pole position , si soffre in trasferte come quella di ieri , otre a prendere del coione dai familiari , ma si va lo stesso , anche se si vorrebbe un altro Presidente , un altro allenatore e un altra squadra . 14 punti nel girone di andata , che cazzo vuoi sostenere ancora Cellino e a Corini . Siamo pietosi a dir poco . Questo non compra nessuno , non ha rapporti con i grandi Club per ottenere prestiti , odia i procuratori , va da solo a caccia di meteore , ma quasi sempre viene smentito dal campo . Speriamo venda quanto prima a qualcuno serio .
Commento di ALEBRIXIA del 13/01/2020 18:52:13
grazie @fedelgrad della segnalazione, senza enfatizzare, ma avremo adesso modo tramite social di chiedere a quella 'signorina nessuno' da patetiche 'comparsate' sul servizio pubblico pagato x di +con ns. tasse, alcuni chiarimenti .. invito anche altri utenti a fare educatamente stessa cosa e a diffondere la voce; Brescia e i bresciani ... meritano e pretendono rispetto .. di merda a 360° in Italia cè ne purtroppo tanta, troppa, sicuramente in altre parti e x colpa di altri più che da noi .. sig.ina marchetto o marchette :-), ENCULET !
Commento di steve2014 del 13/01/2020 18:32:54
Gli unici titolari fissi da A di questa rosa sono Joronen, Tonali e Balotelli Sabelli ci può stare, Cistana o Chancellor, uno dei due, ci può stare, Bisoli, Romulo, Ndoj, uno dei tre, ci può stare (e gli altri in panchina di conseguenza); Torre boh, fatica anche lui, troppo poco concreto, inutilmente lezioso, troppo lento nello scaricare il pallone Tutti gli altri, tutti, senza distinzione, sono da Serie B e alcuni da Lega Pro, bravi ragazzi nessuno lo mette in dubbio, ma le categorie sono quelle. Corini lo sapeva e l'aveva detto subito alla fine del campionato scorso, ma non è stato ascoltato e questo è l'alibi che gli dò, perché anche lui potrebbe provare un 442 o un 352, in fin dei conti possiamo anche provare a far pena come la Fiorentina di Iachini e vincere 1-0, invece ieri e non è la prima volta, potevamo prenderne 7-8. Che c'è una differenza abissale tra B ed A, spero che adesso l'abbiano capito tutti, mancano 4/5 titolari di categoria (quelli che già mancavano in Agosto 🤬🤬🤬🤬) per giocarcela in 4 per un posto (forse potrebbe rientrare il Sassuolo senza più Squinzi boh). Il mio pensiero è questo.
Commento di oldstylebrescia del 13/01/2020 18:32:21
lunedì ore 18.32 e ancora non si muove nulla....
Commento di Paneecalcio79 del 13/01/2020 18:09:19
Leggo di capitali scarsi, ma qui forse ci si dimentica che l' estate scorsa per il mercato si sono spesi circa 12M di euro...piu' di quanto abbiano speso 8/9 società...che poi si sia speso male perchè non c è un DS e non siamo strutturati su scouting e mercato è un altro discorso...ma forse è ancora peggio...perchè significa mancanza di competenza nei ruoli...e sono convinto anche io che Cellino avrebbe preferito salire un anno piu' tardi e con basi piu' solide...
Commento di Mariomac del 13/01/2020 17:56:49
Bella la domanda di Alby77, visto che in giro di esterni sx si contano sulle punte delle dita e quelli che ci sono non verranno certamente sarebbe intelligente valutare la sua proposta. Per il resto, sconforto totale, ma la campagna acquisti ci ha aveva già condannato a priori.
Commento di gas87 del 13/01/2020 17:34:31
e il mercato sempre tace...lo scorso anno il bologna girò terzultimo a 13pt empoli a 16 spal 17 e GENOA 20..a campionato finito bologna salvo a 44PUNTI!!!!!(31 PUNTI in un girone) empoli retrocesso a 38pt con il genoa salvo sempre a 38..si puo e ci si deve credere nel ritorno si devono fare piu di 20 punti..
Commento di dako80 del 13/01/2020 15:21:26
Troppo scarsi, troppo inesperti, troppo fragili semplicemente inadeguati alla categoria, dalla rosa al mister alla società (unica nel mondo a non avere una pagina su facebook ma a cambiare quella che c'era con la primavera per paura delle critiche). C'è poco da fare siamo da B e li finiremo, se si voleva mantenere la categoria servivano almeno 3 rinforzi uno per reparto che dovevano già essere a Torbole il 2 gennaio, la società evidentemente ha altri piani che non sono certo la permanenza in A. Ora possiamo dirlo, la promozione dell'anno scorso è stata CASUALE, arrivata senza nessuna programmazione è stata quasi un fastidio per la società l'entusiasmo che era rinato dopo 10 anni è di nuovo crollato peccato.
Commento di spike86bs del 13/01/2020 15:15:11
@telli posso essere anche d'accordo su quello che scrivi ma dire chi cazzo è Zajc insomma dai.. In Serie A ha dimostrato di starci alla grande, io piuttosto direi che è non basta lui. Questo è il punto, Abbiamo seri problemi sia a centrocampo ( ieri siamo stato surclassati da una modesta Smp propri li). che in difesa. Quindi va benissimo il trequartista forte ma serve anche altro.
Commento di Brescianino del 13/01/2020 14:55:58
Si sapeva fin dall'inizio che avevamo un problema sulla sinistra.. Mateju non è proponibile, Martella meno che meno. Urgono rinforzi ''tipo Romulo'', che non sarà facile correre a trovare... Per la cronaca gli addetti ai lavori ci considerano già spacciati al pari della Spal... Alcuni calciatori non vogliono venire qua a fare figure barbine, ergo la questione si complica molto. Ha fatto bene Corini a dire chiaramente che servono calciatori di categoria, come sempre i giornalisti sportivi Bresciani hanno evitato di dire chiaramente che facciamo ridere con questa rosa.. mai fare arrabbiare il Presidente mi raccomando, testa sotto la sabbia e avanti così !
Commento di bachiniwasthebest del 13/01/2020 14:12:13
@mario alias maverik, ma tu sei realmente convinto che cellino ti legga e si lasci influenzare da te? Da un avatar, quale tu sei? si fà influenzare dai profitti e dalle perdite, capisco che nell'era dei social, tutti esprimono le proprie idee, ma pensare che un imprenditore, legga facebook o bresciaingol, è da follia pura. Se retrocede perde, e basta con ste cazzate da scie chimiche, del paracadute, 10 milioni prenderebbe il brescia, in serie quasi il doppio, e il valore dei calciatori si deprezza, poi sta a lui, dimostrare quel che vuol fare.
Commento di Maverik del 13/01/2020 14:11:24
@berto52 , hai visto i nostri baldi giovani cosa valgono finalmente . Sono da serie C , non di piu . Cistana , Semprini , Mangraviti , Viviani . Bravi ragazzi del nostro vivaio , ma mandarli allo sbaraglio in serie A si bruciano . Anzi sono gia' bruciati . Se poi li si fa giocare con gente come Mateju , Ndoj , zmrhal , Aye ' , Spalek , si bruciano ancora prima .
Commento di fedelgrad del 13/01/2020 12:42:41
Volevo solo uscire un Po dalla gogna della partita rimarcando quella supposta giornalista (più che oca..)della Marchetto Greco che a Quelli del calcio ha ridicolizzato una volta ancora il ns BS sparando il titolo ''Brescit''con tanto di risate...da lei e tutti ,ironizzando sul BS già in B.....come buttare benzina sul fuoco ..senza ritegno.......Sei una povera ochette paraculata.,che di certo ,Non prenderai mai il posto di un Angela versione culturale...Poveraccia.!!.forza vecchio cuore biancazzurro
Commento di manne del 13/01/2020 12:21:51
@cerebroleso, quindi ieri hanno sofferto solo i 1200 presenti a Marassi? Tu su via Michelin.it come ti sei sentito? Naturalmente tronfio e contento di poter spalare merda addosso al Brescia. Sei proprio un disadattato, frustrato e megalomane. Avevi pronosticato anche che non saremmo saliti in A, che Tonali era una pippa, che Torregrossa non serviva a nulla, che Corini non aveva grinta e professionalità sufficienti per guidare il Brescia alla promozione. Avevi pronosticato già 3 anni fa il derby in B con la Feralpi... Queste sono alcune perle da vero intenditore di calcio quale sei, visto che ti hanno pure cacciato dalle giovanili del tuo paese. Continua a passeggiare col barboncino da guardia, a sognare una gloria tutta tua, a nasconderti dietro false generalità. Contento di sperare che le cose vadano male per poter salire sul carro dei denigratori, non ho visto tuoi post dopo la promozione in cui facevo ammenda delle stronzate che hai postato per mesi, ma sappiamo tutti che la mamma degli imbecilli è sempre incinta e tu quindi dovresti avere 58 fratelli. Gnorantú Forza Brescia sempre e comunque nonostante tutto e tutti. Fiducia e supporto massimo (in Gradinata al Rigamonti e dal divano in trasferta) a Corini ed a Cellino
Commento di Blu72 del 13/01/2020 12:11:19
Solo alcune brevi considerazioni La prima è che la lotta salvezza si è ora ristretta a 4 squadre, Brescia, Genoa, Lecce e Spal... e abbiamo visto con che riguardo si tratta il Genoa... La seconda è che l'unico vero acquisto indispensabile era un terzino sinistro - apprezzo l'impegno di Mateju in un ruolo non suo ma le lacune sono evidenti - e di terzino sinistro non si parla... Quanto a Skrabb dico solo che almeno un sorriso poteva farlo, venendo a giocare in un campionato di un certo livello La terza considerazione è che il calcio è un gioco in cui conta molto la psicologia di gruppo: puoi gocare bene fin che vuoi ma una serie di sconfitte demoralizzano l'ambiente. Spero quindi non si inneschi un circolo vizioso in negativo Ultima considerazione è che è già bello vedere il Brescia in A, solo pochi anni fa chi l'avrebbe detto? Personalmente cerco di godermi serenamente ogni partita, e vada come vada. Semmai spero non si ricominci con le voci di un cambio d'allenatore - Corini avrà le sue colpe ma in fondo ci mette passione e a me questo basta. E piuttosto ciò che mi preoccupa è che in caso di retrocessione ci ritroveremmo con una formazione molto diversa: gran parte dei titolari sicuramente partirebbero... e la squadra sarebbe per buona parte da rifondare
Commento di telli del 13/01/2020 11:09:36
Fateci caso ..le abbiamo resuscitate tutte . Verona -genoa -sampdoria ,, quando serve quel qualcosa in piu' facciamo passi indietro ..un antico Vizio che anche in B anni fa si vedeva spesso ..cose buone poi tracolli ..a mio avviso ( col senno di poi siam tutti Bravi ) non puoi avere troppi ragazzini in formazione va be valorizzare ma ..non credo che i vari mai utilizzati avrebbero fatto peggio ...un girone è andato gia' la rosa titolare e' risicata ..abbiamo 6-7 giocatori mai utilizzati ...--i rinforzi ?' ragazzi pressoche sconosciuti ..scommesse ....la vedo dura molto dura ..io sono positivo di natura ma la partita di ieri ..non vorrei lasciasse un segno ...se viene un raffreddore a Tonali o Balotelli ..possiamo cantare il DE Profundis in anticipo ...serve altro per salvare il soldato Rian ..sKrabbe zajac ..ma chi cazz sono ??? spero di sbagliarmi e di essere smentito ,, il campionato Italiano di Serie A e' cosa seria ...zajac poi e' infortunato ..ma che cazz ne facciamo di un infortunato ?' PERPLESSO
Commento di lucio del 13/01/2020 11:04:26
Se ci sono imprenditori bresciani interessati al calcio…, avanti tutta. Prima Pasini…, ora Ferrari…; boh. A me pare che l’unico che abbia speso (perché a speso, comunque) fino a oggi sia stato Cellino. Con tutti i suoi enormi difetti, che non ho mai nascosto.
Commento di lucio del 13/01/2020 11:04:13
A dirla tutta, si arrabbiano anche quelli che in trasferta non vanno. E ci mancherebbe: nessuno è contento di perdere. Secondo me, però, è meglio che resti una rabbia per un fatto sportivo, non per una questione di vita. Detto questo, ribadisco quanto scritto più volte (e detto allo stadio): la squadra HA un gioco (ieri no…, ma più spesso sì); lo mette in pratica per le sue capacità; purtroppo il salto di qualità che ci si attendeva non c’è stato (ma ci sono ancora 19 partite). Che Cellino abbia fatto errori è evidente; che il Brescia abbia una struttura societaria troppo esile è un problema che da tempo denunciamo tutti; che ci siano errori di inesperienza (o broccaggine) è chiaro. Con questo offendere per offendere non serve a nessuno. Vediamo come va la restante parte di stagione e tireremo le somme. Solo una osservazione: la vendita di Tonali era invocata anche l’anno scorso, di questi tempi, per rafforzare la squadra (per quanto? 10 milioni?). Non è stato venduto, siamo andati in A lo stesso e ora vale di più. Tra 6 mesi varrà meno? Pazienza, problemi di Cellino; ma saranno sicuramente più dei 10 milioni dell’anno scorso. Piuttosto, credo sia giusto notare come Cellino avesse pensato di avere un gruppo molto forte e con margini di miglioramento molto ampi. Tenere il gruppo dell’anno scorso voleva dire cercare di creare una base solida (si sperava) per i campionati a venire. Altre squadre si sono rimpinzate di prestiti, per esempio; che forse non saranno più in rosa in futuro. Scommessa persa? Pare di sì; a maggio ne avremo forse conferma. Ma non mi sento di dargli torto, perché anche a me sembrava (sembra?) che le qualità sia più delle “scarsità”. Solo una chiosa finale. Juric sta facendo bene con il Verona, quest’anno. Negli anni trascorsi era passato tra esoneri ed esoneri. Credo che Corini abbia da imparare da chiunque; forse meno da Juric. Ognuno resta della sua idea.
Commento di Berto52 del 13/01/2020 09:49:39
Ferrari presidente? Maverik, non parlare a vanvera. Hai forse parlato con Ferrari? Lui è solo lo sponsor principale della Germani Basket Leonessa e non è che ci metta un gran capitale. In confronto a quello che ha investito e investe un presidente come Cellino per il Brescia Calcio è ben poca cosa, basterebbe nemmeno a pagare uno stipendio, e nemmeno lordo, di un solo giocatore, tipo Magnani per fare un nome a caso.
Commento di telli del 13/01/2020 09:16:29
non ho la forza di commentare ..uno scempio ..PER REDAZIONE la sampdoria ha 19 punti non 16
Commento di matteo del 13/01/2020 08:49:10
Alby hai ragione su Mateju. Corini ha le sue colpe. Zmrahl perchè nessuno dice perchè non gioca mai? Non dite che è scarso...3 anni di Europa League! e cmq Maverik ha ragione,esagera a modo suo, ma ha ragione. aprite gli occhi!
Commento di gas87 del 13/01/2020 08:33:44
simobs81 la tua analisi è corretta..anche se credo che sarai d'accordo con me che se fai dei cambi con la lazio e metti viviani mangraviti e semprini (buoni di prospettiva)e ieri ndoj martella qualcosa non va..chi entra non ha esperienza di serie A..io mi chiedo xke con la lazio non è entrato gastaldello ma semprini?quindi manca esperienza e qualità, in difesa dallo scorso anno qualcosa non va sempre gli stessi errori!!ora il problema è chi arriva o meglio chi vuole venire qui??
Commento di Maverik del 13/01/2020 06:58:37
@manne, mezzasega , chi viene in trasferta soffre ad uscire sconfitto in questo modo dagli stadi avversari . Soprattutto perché non si vede futuro , non si vede un gioco , squadra di dilettanti allo sbaraglio . Siamo riusciti a resuscitare anche la RealSampodoria , come pronosticato peraltro . Ora faremo risorgere anche il Cagliari e il Milan , Cellino compra i giocatori ( veri ) altrimenti fuori dalle palle . Ti abbiamo già sopportato abbastanza . E basta tentare la fortuna con meteore che non riesci nemmeno a tesserare chissa’ poi per quale strano motivo . Chiama Ausilio ( Inter ) o Paratici ( Juventus ) vendigli subito Tonali , in cambio di giocatori e soldi . Tanto al calcio mercato ti rendi solo ridicolo . A giugno potrebbe non valere più quello che vale adesso . E poi fatti consigliare , chiama Giovanni Sartori , fatti dare qualche dritta , perché ultimamente tra Inghilterra , Suazo , Grosso , e serie A , non ne azzecchi una . Serve un bagno di umiltà’ . Ferrari Presidente !
Commento di alex80 del 13/01/2020 06:47:34
Già in estate si sono viste le difficoltà ad arrivare a giocatori di livello, purtroppo non è che adesso cambiano le cose, la serie A è composta da società strutturate e con capitali importanti, l’importante è fare il massimo di quello che ci si può permettere, e questo mi sembra che società , allenatore e squadra lo stanno facendo, vanno applauditi e supportati, già godersi la serie A dopo anni bui è una grande vittoria
Commento di simobs81 del 12/01/2020 23:43:54
Questa squadra è molto forte , davvero è in grado di vincere con chiunque che sia Lazio Juve o altro basta davvero poco , un terzino sx un centrocampista puro un trequartista alla Giaccherini e saremmo almeno davanti al Verona abbiamo tonali che è il mediano piú forte del campionato , Balotelli che è. L attaccante italiano piú forte che abbiamo ce lo invidiano fin dal Brasile tecnico fisico veloce e con un tiro micidiale , bisoli un grande sabelli discreto difesa discreta da metá classifica un portiere buono è davvero un peccato per non dire altro
Commento di simobs81 del 12/01/2020 23:35:45
Ma quale inesperienza, chi ha giocato a calcio come me sa benissimo che questi orrori calcistici sono frutto di lacune tattico -psitiche che non esistono per un professionista , a me l il mio allenatore degli allievi ,per non dire dei pulcini mi avrebbe preso a calci in culo se avessi rimesso la palla al centro area , o avessi fatto crossare un giocatore avversario in corsa facendomi saltare in quel modo, o ancora come sabelli con la Lazio non mi fossi alzato con la linea di difesa , ma andiamo io posso capire l inesperienza di Mangraviti nel 2 a 1 della Lazio o quella di chanchellor su i goal di tacco , anche cistana questa è inesperienza, ma tutti gli altri orrori sono lacune da scuola calcio mi dispiace , ma non possono essere considerati giocatori bisogna liberarsene al piú presto
Commento di suiser del 12/01/2020 23:24:15
@Maerick...chi? Gia in Serie B dicevi che con questi non si saliva, percio di che cosa di vanti?
Commento di manne del 12/01/2020 23:13:45
Purtroppo manchiamo di rincalzi in certi ruoli e di giocatori di categoria in altri. Manca Tonali e si spegne la luce, in difesa Mangraviti, Magnani, Mateju sono inadeguati. Bisoli crea confusione, Spalek è bravo a coprire lo spazio da trequartista ma quando deve fare scambi è praticamente nullo Manca un Dessena, un Romulo al posto giusto, un terzino sinistro ed un rincalzo-titolare come centrale. Se poi Balotelli (unico top player in rosa, con Tonali) deve fare uno - due con nessuno, non si va da nessuna parte. Cellino ne capisce di calcio e sicuramente interverrà per il bene della squadra. Cerebroleso, il paracadute per una retrocessione è sicuramente meno, molto meno, dell'introito dai diritti TV. Ma tu, grande imprenditore, ne sai più di tutti... Gnorantú, basta rompere le balle, vai a Salò dal tuo mito, vai a Peschiera o Zingonia a vedere gli allenamenti... Disdici l'abbonamento a sky e dazn così almeno non vai (con la fantasia) in trasferta. Forza Brescia sempre e comunque nonostante tutto e tutti.
Commento di manne del 12/01/2020 23:00:04
Ed è pure un anno che scrivi che con Tonali non si va da nessuna parte e che Torregrossa tronista non segna mai e che Corini dovrebbe dimettersi e che non saremmo stati promossi e..e..e..ecc. Ed auspicavi Pazzini, Borriello, Pazzini Addae, Malesani e Pulga... Non fare il fenomeno che spara merda quando le cose vanno male...
Commento di Maverik del 12/01/2020 22:54:34
Comunque da “ grazie Cellino “ a “ Cellino Vattene “ , il passo e’ breve . Questa di oggi e’ una sconfitta umiliante che lascia il segno .
Commento di Maverik del 12/01/2020 22:16:40
Sono mesi che lo scrivo , abbiamo giocatori ridicoli per la serie A , non li elenco più per rispetto a loro come persone . Ma in serie A non si puo’ giocare d’azzardo mandando allo sbaraglio ragazzi che non giocavano nemmeno l’anno scorso in B . Cellino vuole tornare subito in B monetizzare il monetizzabile , prendere il paracadute , e poi forse chissa ‘ da Brescia se ne andrà se qualcuno comprerà . Noi invece poveri tifosi coioni , siamo sempre qui , a tollerare questi Presidenti padroni che pensano di saperne di calcio quando in realtà non capiscono un cazzo e puntualmente falliscono , prima o poi tutti . Vittime del loro ego e di una presunzione che non ha eguali . Umiliati in ogni dove abbiamo solo segnato per caso e vinto per culo . Ma la squadra e’ questa , 14 punti in un girone , zero gioco , zero agonismo . Che sia Grosso o Corini la classifica e qui a fianco che parla da sola , certifica la nostra miseria . Chissa’ se a Ferrari ( Germani trasporti ) , non interessi il calcio , altre al Basket . E’ un imprenditore di successo appassionato e competente . Non a caso il Basket Brescia da quando c’è lui ha fatto il salto di qualità ‘ . Perlomeno sappiamo chi e’ e cosa fa veramente .
Commento di vaalaura del 12/01/2020 22:02:12
Analisi perfetta della redazione, troppa inesperienza gli errori arrivano sopratutto per questo.
Commento di enri del 12/01/2020 21:33:37
Concordo con buona parte dell'articolo. Però dico anche che la campagna acquisti estiva è stata complessivamente fallimentare; Joronen, Chancellor, Romulo e Balotelli, comunque svincolato, gli unici titolari. Ajè, Matri, Zmhral, Magnani bocciatissimi, inutilizzati neppure per cambi di 15 minuti....Morale? la necessità di far giocare calciatori inesperti, non ancora all'altezza e talvolta in confusione. Paradossalmente siamo ancora in corsa per la salvezza visto che dietro giochiamo, con altre 3 squadre, al ciapanò; naturalmente campagna acquisti di gennaio permettendo...
Commento di Alby77 del 12/01/2020 21:25:17
Posso fare una domanda...vorrei un parere dalla redazione... Perchè,visto che è un girone intero che abbiamo problemi con il terzino sinistro,non viene messo lì Rómulo che Lo ha fatto per una vita(sia a destra che a sinistra) perché si insiste su Mateju che ha centrato mezza partita in un girone?grazie
Registrati o Accedi per lasciare il tuo commento.   
Nel nostro archivio: News
News» BRESCIA-MILAN: ARBITRA VALERI
autore: Redazione il 23/01/2020
News» DICIOTTO ANNI SENZA VITTORIO MERO
autore: Redazione il 23/01/2020
News» BRESCIA, I CONVOCATI
autore: Redazione il 23/01/2020
News» BRESCIA-MILAN: RIGAMONTI TUTTO ESAURITO!
autore: Redazione il 22/01/2020
News» DUE GIORNATE DI SQUALIFICA PER BALOTELLI
autore: Redazione il 21/01/2020
00
00
00
00
21^ GIORNATA: BRESCIA-MILAN
CLASSIFICA
Juventus 51
Inter 47
Lazio 45
Roma 38
Atalanta 35
Cagliari 30
Milan 28
Parma 28
Torino 27
Hellas Verona 26
Bologna 24
Fiorentina 24
Napoli 24
Udinese 24
Sassuolo 22
Sampdoria 19
Lecce 16
BRESCIA 15
Spal 15
Genoa 14
SONDAGGIO
Quanti acquisti servono al Brescia nel mercato di gennaio?
1) Uno
2) Due
3) Tre
4) Più di tre
Risp. 1:   0,68 %
Risp. 2:   4,64 %
Risp. 3:   31,11 %
Risp. 4:   63,57 %
instagramfacebook
Sei il visitatore n°:
Sono attualmente online:
12 utenti
BresciaInGol.com - redazione.bresciaingol@hotmail.com  Direttore Responsabile: Fabrizio Zanolini
Collaboratori:Angela Scaramuzza, Alessandro Zanolini (tecnico-grafico)
Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilitá di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune immagini pubblicate sono tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi agli autori del sito che provvederanno alla loro pronta rimozione.

Edizioni Bresciaingol.com s.a.s. - email. redazione.bresciaingol@hotmail.com    P.iva e cod. fisc. 03391820986 - C.C.I.A.A. n°530263 - Registro Tribunale di Brescia n°58183

2011 © - All rights reserved | powered by dgb-develop.it