Brescia in gol
Ostilio Mobili Doppiozan00
News
DAL CAMPO: JORONEN, TONALI E GASTALDELLO IN GRUPPO
Per ora, tre recuperati su sette

Torbole. Joronen, Tonali e Gastaldello sì, Alfonso, Cistana, Romulo e Torregrossa no. Almeno, per ora. Questo ha detto il campo d'allenamento alla ripresa di ieri per i sette infortunati delle rondinelle. Solo Jesse, Sandro e capitan Daniele erano in gruppo sul campo e hanno svolto l'intera seduta di lavoro. Un lavoro senza partitelle, ma basato su esercitazioni tattiche specifiche per i difensori e da una serie di tiri in porta con e senza sponda.

 

Prove d'undici. Con la squalifica di Ayè, sono soprattutto due le ipotesi di formazione anti Napoli per mister Diego Lopez: con il trequartista (Zmrhal) dietro due punte (Balotelli e Torregrossa in caso di recupero di Ernesto oppure Donnarumma) o due trequartisti (Zmrhal e Skrabb) dietro un'unica punta. Questi giorni di lavoro ci daranno le indicazioni.


Appuntamento. Oggi, unica seduta mattutina: tutti in campo alle 11.

 

autore Redazione il 19/02/2020 11:02:06
I commenti dei nostri lettori
Commento di bachiniwasthebest del 20/02/2020 22:36:37
@maverik hahahah, sei proprio un mitomane, vedi di non farti fottere i vessilli pagliaccio, mi ricordo quando frignavi perchè i pesi massimi a como, volevano farti la bua, ricorda mitomane una trasferta non è una gita, non sai mai chi ti trovi, e se porti un vessillo lo devi difendere, ma che ne sai tu useless idiot, millanta trasferte e coraggio che non hai.
Commento di hovistobrotto del 20/02/2020 21:03:22
balle Mario. Hai cominciato ad andare in trasferta più o meno regolarmente la stagione scorsa quando il Brescia ha cominciato a vincere anche fuori.
Commento di lucio del 20/02/2020 20:52:42
@gas87 ok. Ci siamo intesi e per me va bene così. @Yllana76 posso accettare molto di ciò che scrivi, ma andrei piano sui valori morali di percassi. Con lui si sono comperati una promozione e hanno continuato a pagare lo stipendio a doni. O almeno così mi pare di ricordare. Se sbaglio correggetemi.
Commento di Maverik del 20/02/2020 19:39:40
@bachini , noi portiamo in giro vessilli , non pezze . Quelle le hai forse tu sul culo . Andiamo in giro per l’Italia da decenni , per i cazzi nostri , non abbiamo bisogno di assistenti sociali . Vediamo in quanti saremo rimasti il 22 Aprile piuttosto . E’ un Mercoledì sera . Probabilmente proibiranno la trasferta per motivi di ordine pubblico . Noi siamo tutti tesserati comunque , ci saremo con tutte le bandiere disponibili .
Commento di giorgiop79 del 20/02/2020 15:42:57
@matteo probabilmente hai ragione tu... però con inglese fuori uso e gervigno che era in partenza il campo lo avrebbe visto e come... poi sul rendimento non metto becco... ma avrebbe avuto più spazio di quello che avrà da qui alla fine da noi...
Commento di Maverik del 20/02/2020 14:03:41
@lucio , gli insulti vanno a chi li merita . A chi allestisce squadre ridicole per la serie A , e pretende anche di aver ragione . O a chi ingaggia allenatori incapaci . Facciamo solo figuraccie , sempre . L’ambiente di lavoro lo crea la Società , il Presidente in primis . Qui da noi non c’è un ambiente sereno . Sono tutti scazzati e demoralizzati . Non vedono l’ora di andarsene da Brescia e da Cellino soprattutto . Basta vedere come si allenano . Vergognosi per una squadra che ha raccolto 16 punti in 24 partite .
Commento di bachiniwasthebest del 20/02/2020 12:44:28
@maverik il 22 aprile mitomane, sei pregato di non farti fottere bandierone o pezza, vederlo nella curva nord bergamo, o tra i forever ultras, non sarebbe il massimo, quindi cerca di evitare di farci fare figure di merda epiche in un derby, anzi ti do un consiglio viaggia casual ed evita di portare in trasferta bandieroni o pezze, se non sei in grado di difenderle mitomane.
Commento di Brixiandy del 20/02/2020 12:34:44
Al netto delle responsabilità Celliniane per l’andamento della stagione in corso, ci si dimentica dei 25 anni di gestione Corioniana romantico-passionale, estemporanea, scriteriata in buona fede e senza lungimiranza (per ridotte disponibilità infatti aveva chiesto aiuto all’imprenditoria bs.na) che ha regalato, benché intense, solo alcune effimere gioie e tante altalene A-B e B-A, e poi sono stati vissuti 8 osceni anni di B con un ripescaggio dalla C arrivata sul campo e altre 2 salvezze dalla C all’ultima giornata, tutto questo, non si può cancellare con un semplice colpo di spugna. A Bergamo, città con la quale a livello calcistico non potremo ormai più paragonarci, non hanno buttato a ramengo oltre un quarto di secolo di tempo in gestione scriteriata, ed il botto poi, lo hanno fatto con Gasperini in termini di risultati e plusvalenze, perché Percassi c’era anche quando sulla loro panchina sedevano Colantuono o Reja solo per citarne alcuni. La storia, fino ad ora, ha scritto che ai bresciani veramente facoltosi (perché si tratta di avere davvero una enorme disponibilità finanziaria e mettere in preventivo di buttarla, si parla di milioni e milioni da cui non si vede un ritorno fino a quando non si ottengono risultati sportivi) del Brescia non interessa niente. Cellino abbiamo e Cellino con i suoi pregi e difetti ci dobbiamo tenere stretto e perlomeno cura i conti (in due anni le perdite di si sono ridotte alla metà dai 5 mil ai circa 2,5), sta dando al Brescia un bene patrimoniale di proprietà (il centro sportivo che ricordo si può usare anche come garanzia per avere finanziamenti), che in quasi 110 anni di storia, qui, non si era mai visto, non ci fa scomparire ed ha dato un taglio alla mal-gestione, e ricordo che ad agosto saranno trascorsi solo tre anni dal suo arrivo, ergo, ha fatto miracoli! In merito alle sue liti (procuratori, allenatori, ecc.) sono tutti bravi a giudicare senza conoscenza. Ma c’è forse qualcuno che crede che Cellino sia felice di come stia andando la stagione? Lui in primis è rammaricato e conosce la sua parte di errori (la maggior parte, peraltro come per i meriti) ma bisogna ricordare che è umano come tutti. Certo c’è il rammarico per la sensazione che si stia gettando una occasione al vento, scollinare quest’anno significherebbe trovare un percorso in discesa l’anno successivo per introiti molto maggiori, ma evidentemente sembra che si debba tenere ancora a freno l’impazienza per i buoni risultati sportivi. Non ci rimane che riporre tutte le residue speranze in Diego Lopez e incrociare le dita. Forza Brescia!
Commento di Yllana76 del 20/02/2020 12:27:30
Ma daiiiii bergamaschi e bresciani siamo sostanzialmente uguali, che dite? Solo che loro amano la loro squadra, qui a brescia invece nn gliene frega niente a nessuno. Le sorti sportive però dipendono dai presidenti, dalla loro lungimiranza, dalla loro ricchezza e dal loro amore verso la squadra e la città. Io nn invidio l'Atalanta né l'Atalantino, nn chiedo la champions né l'Europa e neppure la serie A. Però è innegabile che le serate e i pomeriggi che si passano i merdamaschi sono di gran lunga più esaltanti dei nostri!!! E nn perché sono bergamaschi ma perché hanno un pres intelligente, rispettoso, con dei valori morali, che ama la sua squadra e soprattutto pieno di soldi!! In merito a Cellino io non lo amo non lo stimo non lo apprezzo anzi mi imbarazza la sua presenza nella nostra provincia: mi auguro con tutto il cuore che un giorno si levi dalle palle perché ha dimostrato più volte che di noi, della nostra storia e della nostra città nn gli frega nulla,anzi probabilmente gli stiamo sui coglioni...amoralità, ingratitudine, furbizia e cafonaggine sono il suo DNA. è qui per fare soldi, più ne fa e più è felice, di noi e della V bianca nn gliene frega nulla. Lo ringrazio per essere arrivato quel giorno perché eravamo nella merda ma lo ringrazierò ancora di più quando si leverà dai coglioni per non farsi vedere mai più (questa cosa la penso dalla fine del suo primo anno) .
Commento di lucio del 20/02/2020 12:04:44
Solo una piccola riflessione ulteriore: agli altri non so (non uso MAI o QUASI MAI il plurale, perché parlo per me, non per altri), ma a me lo stadio rimesso un po’ in sesto, il centro sportivo, i giocatori di proprietà interessano moltissimo. Prendere tutti prestiti, allenarsi al San Filippo, giocare in quello che era il Rigamonti l’anno scorso significherebbe fallire nell’arco di un paio di anni. Se si retrocederà vorrà dire che quella è la categoria che ci meritiamo; ma le cose concrete vanno riconosciute ha chi le ha fatte. Essere tifosi è volere cose concrete, non sfarfalleggiare per un paio di anni e poi scomparire dal calico professionistico. Per il momento, di un Brescia sull'orlo del fallimento non si parla più, per fortuna.
Commento di gas87 del 20/02/2020 12:00:35
lucio leggerti è sempre interessante e sei uno dei pochi purtroppo che ha delle idee logiche e che si vede che te ne intendi di calcio..io con il termine cacciare ho esagerato lo ammetto ma intendevo non confermarlo nel senso che se cellino non era convinto non doveva confermarlo..e anche i 3 come dici te doveva cacciarli gia ad agosto
Commento di lucio del 20/02/2020 10:44:42
Dunque: ognuno vive la vita come gli pare. A me di invidiare i bergamaschi proprio non viene…. Perché dovrei sentire invidia per gente che per contare fino a 20 deve usare le dita dei piedi? Sfottono perché giocano le coppe europee? E chi se ne frega. L’amore per il Brescia e i nostri colori va ben oltre queste cose e certo NON vorrei essere al posto di un bergamasco… per l’amor di Dio. Dopodiché…: gli insulti a Cellino sono gli stessi che sentivo per Corioni (Gino e Fabietto), per Sagramola e Bonometti etc. Se ambirei ad avere un altro presidente? Certo, se fosse in grado di farci fare un salto di qualità. Sennò tengo quello che c’è, che è meno peggio delle alternative che non si vedono. Ah….., per l’ennesima volta: quale sarebbe l’alternativa? Ancora il fantomatico (e quello sì davvero incompetente) Pasini? Per favore: scommetto che era davanti alla TV a guardare la sua amata Atalanta. Fuga da Brescia dei migliori? Boh: allora ci sono dei buoni giocatori!!! No, perché fino a poco fa mi pareva di capire che fossero tutti brocchi…. Ma forse avevo letto male. Per @gas87. Ognuno ha la sua opinione: io non caccio un allenatore. Brutto verbo. Semmai non lo confermo. E in ogni caso, la carriera di Corini è lì da vedere: in A aveva già allenato e portato a casa decenti risultati. Comunque sì: gli errori partono dall’estate. Dallo scontro con il procuratore famoso (e aveva ragione Cellino, perché i tre assistiti del tizio non hanno fatto molto, per vari motivi e quindi non c’era ragione di battere cassa); e dalla convinzione (che era anche mia) che il gruppo dell’anno scorso avesse margini di miglioramento amplissimi. Io mi scuso di questo (anche se la stagione non è ancora finita); vedremo cosa dirà Cellino.
Commento di matteo del 20/02/2020 08:43:32
donnarumma a parma non avrebbe mai visto il campo attenzione...voci vere o non vere
Commento di gas87 del 20/02/2020 07:45:46
cellino doveva essere 'stronzo' come lo era stato con il nostro airone che lo cacciò per prendere donnaruma, quest'anno doveva rifarlo cacciando corini e prendendo un allenatore di categoria, ma secondo me si è fatto impietosire dai tifosi e ha deciso di tenerlo contro-voglia..purtroppo i nostri errori partono gia da quest'estate..poi altre scelte sbagliate in corso ci hanno fatto arriavre a questa situazione...crediamoci ancora
Commento di Maverik del 20/02/2020 06:33:23
Ieri seduta unica di allenamento , un’ora e venti minuti compresa le pause . Alle 12, 40 tutti liberi , doccia compresa . Pomeriggio libero . Ma dove cazzo vogliamo andare ? Cellino ritira la squadra , risparmiaci ulteriori umiliazioni . Lopez hai visto con che furore agonistico i bergamini hanno spazzato via il Valencia ieri sera ? Non faremo più un punto da qui a fine campionato , rassegnati alla retrocessione , pronti ad evacuare il 24 Maggio , Sara’ fuga da Cellino , fuga da Brescia . Resteranno solo i peggiori , cioè’ quelli che non vuole nessuno , nemmeno in B .
Commento di Maverik del 19/02/2020 23:19:55
@alex80, dello stadio con i seggiolini nuovi e dei campi di Torbole non sappiamo cosa farcene . Quando scendiamo in campo rimediamo solo figure di merda in tutta Italia , Rigamonti compreso . Nessuno vuole avere a che fare con lui . E’ un uomo solo , per scelta , ha litigato praticamente con tutti qui a Brescia l E’ bravo solo lui , si crede un intenditore , ma in realtà non capisce un cazzo . Quelli bravi stasera erano a San Siro per gli ottavi di finale di Champion , con un super presidente e un mega direttore sportivo ( Giovanni Sartori ) . Li odiamo sportivamente per mero campanilismo , ma in realtà’ vorremmo essere al loro posto . Noi veri tifosi comunque , ci saremo il 22 Aprile a Bergamo . Solo per l’orgoglio , solo per la maglia . Di questo Presidente e di questa squadra senza palle non ce ne frega più niente . Forza Brescia ( Brescia siamo Noi ) .
Commento di alex80 del 19/02/2020 22:19:42
Cellino ha sistemato stadio , sta facendo un bel centro sportivo, sta riorganizzando il settore giovanile ricostruendo il rapporto con il territorio ( che era quasi nullo ) e ci ha fatto rivedere la serie A dopo una decina di anni e dopo un emozionante cavalcata dove abbiamo vinto il campionato, la società ora vale di più , giocatori di proprietà ecc, credo che anche per il futuro saremo messi bene, oltretutto questa società può fare gola anche ad investitori esteri, viste le potenzialità del nostro territorio ecc, ma intanto spero resti a lungo Cellino. Purtroppo andiamo verso una retrocessione nonostante non sia ancora finita , giusto lottare ancora, ma purtroppo qualche partita nel momento dove si facevano belle prestazioni è andata storta e la stagione ha preso una piega negativa, la squadra secondo me è stata costruita abbastanza bene in base alle possibilità, certo qualche errore sarà anche stato fatto da tutti ( allenatori e giocatori compresi ), c’è anche da dire che purtroppo storicamente in serie A facciamo sempre tanta fatica e questo noi tifosi purtroppo lo sappiamo bene , forza Brescia
Commento di giorgiop79 del 19/02/2020 18:41:38
Certo che se torregrossa non recupera e donnarumma non viene utilizzato nonostante la squalifica di Aye vuol dire proprio che è stato tagliato fuori... dalle voci che mi sono arrivate (non so quanto siano attendibili...) pare che donnarumma avesse già l’accordo col Parma l’ultimo giorno di mercato ma non se ne fece nulla solo per forti attriti tra il suo procuratore e Cellino, il quale ha deciso di “punirlo” non facendolo giocare... peccato perché se si riuscisse a recuperare (almeno dal punto di vista mentale...) potrebbe essere una sorta di nuovo acquisto per noi visto che tranne le prime buone apparizioni poi è sparito e nelle rare volte che è stato utilizzato ha fatto veramente male... capisco che la presenza di Balotelli nello stesso ruolo non gli abbia giovato, però un professionista che perde il posto da titolare dovrebbe impegnarsi più degli altri per cercare di recuperare e invece lui quando scende in campo sembra senza voglia... basterebbe un minimo di orgoglio e invece niente... anche perché il Balotelli delle ultime uscite non è impossibile da scavalcare nelle gerarchie!!!
Commento di gas87 del 19/02/2020 17:36:12
alby xke se si allenano di piu queste 'figehtte'si rompono!!
Commento di lucio del 19/02/2020 17:31:02
Cellino resta perché le alternative a quanto ne so o non esistono o indossano la maglia della squadra degli ignoranti oltre Oglio. E detto fra noi chissenefrega se giocano in shampoo League e quello che fanno i Greci e/o i formaggini?
Commento di Alby77 del 19/02/2020 15:25:30
Ma come mai si allenano così poco?sono già tutti pronti?a me non pare proprio!Lopez,non mi sembri male come allenatore,ma una doppia seduta ogni tanto (o anche sempre vista là situazione) non sarebbe male,anche a livello di immagine nei confronti dei tifosi
Commento di andre del 19/02/2020 15:01:14
Ma ancora scrivi sti post uguali a quelli che scrivevi 10 anni fa????? Non ti Vergogni?. Maverik o come ti chiami????
Commento di Maverik del 19/02/2020 14:34:31
Ieri hanno fatto solo tiri in porta , oggi allenamento unico alle 11,00 , poi tutti liberi . Evviva . Camminano invece di correre , non vincono un contrasto , eppure continuano ad allenarsi in maniera ridicola . Cellino Vattene . Ci vuole dignità’ per fare il Presidente di una squadra di serie A . Stasera i bergamini giocano a SanSiro in Champion , saranno in cinquantamila , per gli ottavi . Noi strisciamo come dei bradipi verso la B . Il Parma e il Verona lottano per l’Europa . Noi siamo gia’ retrocessi nel 2019 , lo stesso anno della promozione . VERGOGNA
Registrati o Accedi per lasciare il tuo commento.   
Nel nostro archivio: News
News» BALOTELLI: LA PROCURA CHIEDE L'ARCHIVIAZIONE DALL'ACCUSA DI STUPRO
autore: Redazione il 25/03/2020
News» CISTANA OPERATO QUESTA MATTINA ALLA POLIAMBULANZA
autore: Redazione il 25/03/2020
News» IL PORTAVOCE DELLA LAZIO DIACONALE RISPONDE A CELLINO: 'IL BUE DA' DEL CORNUTO ALL'ASINO'
autore: Redazione il 23/03/2020
News» CURVA NORD: 'TROPPE LACRIME, NON TORNEREMO SUGLI SPALTI'
autore: Redazione il 22/03/2020
News» BRESCIA CALCIO: 'CON LA CITTA' CHE CI HA COINVOLTO E STREGATO'
autore: Redazione il 22/03/2020
00
00
00
00
CLASSIFICA
Juventus 63
Lazio 62
Inter 54
Atalanta 48
Roma 45
Napoli 39
Milan 36
Hellas Verona 35
Parma 35
Bologna 34
Cagliari 32
Sassuolo 32
Fiorentina 30
Udinese 28
Torino 27
Sampdoria 26
Genoa 25
Lecce 25
Spal 18
BRESCIA 16
SONDAGGIO
Credete ancora nella salvezza del Brescia?
1) Si
2) No
Risp. 1:   28,17 %
Risp. 2:   71,83 %
instagramfacebook
Sei il visitatore n°:
Sono attualmente online:
8 utenti
BresciaInGol.com - redazione.bresciaingol@hotmail.com  Direttore Responsabile: Fabrizio Zanolini
Collaboratori:Angela Scaramuzza, Alessandro Zanolini (tecnico-grafico)
Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilitá di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune immagini pubblicate sono tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi agli autori del sito che provvederanno alla loro pronta rimozione.

Edizioni Bresciaingol.com s.a.s. - email. redazione.bresciaingol@hotmail.com    P.iva e cod. fisc. 03391820986 - C.C.I.A.A. n°530263 - Registro Tribunale di Brescia n°58183

2011 © - All rights reserved | powered by dgb-develop.it