Brescia in gol
Ostilio Mobili Doppiozan00
News
GIGI DELNERI SULLA PANCHINA: TUTTO FATTO!
Arrivato poco dopo le 13 di oggi, ha lasciato la sede alle 19.15 dopo aver firmato il contratto come nuovo allenatore delle rondinelle. Attesa nelle prossime ore l'ufficialità del club con Massimo Cellino che prima vuole parlare con Diego Lopez

Brescia. L'ipotesi è diventata realtà: Gigi Delneri è il nuovo allenatore del Brescia! Il friulano è arrivato alla sede del Brescia oggi all'ora di pranzo (13.15) per uscirne (dopo una breve sosta al bar sottostante) definitivamente alle 19.15. Con lui in questa giornata bresciana tutta la dirigenza al completo, dal presidente Massimo Cellino al diesse Perinetti, al direttore generale Micheli. Un Delneri che è parso entusiasta poco prima del ritorno nella sua Aquileia ed un Cellino che, volendo parlare prima con l'ormai ex mister Diego Lopez, ha rinviato l'ufficialità della nomina e la conseguente presentazione stampa che era stata inizialmente fissata per domani pomeriggio. Ma è solo questione di ore. Di certo, c'è che Gigi Delneri torna su una panchina. Quella del Brescia.

 

QUESTE LE NOSTRE IMMAGINI VIDEO: https://youtu.be/zB_Wy7XMDUk

autore Redazione il 12/08/2020 20:13:22
I commenti dei nostri lettori
Commento di Teo74 del 19/08/2020 22:32:28
Grazie Cellino!
Commento di Vince del 19/08/2020 17:43:40
@alex80, condivido tutto ....
Commento di Mariomac del 19/08/2020 17:41:09
https://www.toronews.net/campionato/torino-ce-jhon-chancellor-allo-stadio-per-le-visite-mediche/
Commento di cappino66 del 19/08/2020 17:16:14
manne ma si può sapere chi cazzo è sto maverik ...... no perchè adesso ha rotto i coglioni davvero , ha passato tutti i limiti di umana tolleranza se non ci pensa chi gestisce il sito facciamo qualcosa noi!!
Commento di Gatto#68 del 19/08/2020 16:10:55
@Pirlosupernova,d'occordissimo con te, sono vent'anni che non si capisce un cazzo a Brescia sia labiale, orale, che pratico.
Commento di Gatto#68 del 19/08/2020 16:03:41
Ragazzi, El padrù l'è Cellino, El fa che che ga na oia del Bresa,basta con messaggi copia e incolla, si va avanti e vediamo che squadra mette in piedi poi vedremo. L'importante che non ci sia più quello scalcinato di Balotelli che ha fatto più danni che altro......forza rondineleee!!!
Commento di alex80 del 19/08/2020 15:55:28
Io ricordo come eravamo ridotti 3 anni fa prima dell’arrivo di Cellino, ora abbiamo in costruzione un bellissimo centro sportivo, abbiamo già fatto una promozione in serie A ( cosa non scontata) , per salvarsi bisognava fare qualcosa in più, probabilmente non siamo pronti ancora , questa società investe molto ma si va per gradi , molte società del territorio bresciano sono ora con il Brescia, io sono entusiasta a dire poco di come si sta facendo calcio a Brescia, qualche errore come tutti è stato fatto , e se ne faranno altri , ma sono di gran lunga le cose positive , tra l’altro io continuo a credere che la squadra era in grado di salvarsi come rosa , purtroppo non è arrivato qualche risultato all’inizio del campionato, dove si era meritato almeno 6-7 punti in più, poi la squadra ha perso fiducia , ma non credo che altre squadre che si sono salvate ci erano superiori , noi tifosi dobbiamo tifare e portare entusiasmo alla squadra come facciamo sempre del resto , ora niente ansia per tornare in A al primo anno , anche se passano 2 anni va bene uguale , l’importante è continuare a crescere come livello del calcio a Brescia, la direzione è quella giusta
Commento di gica del 19/08/2020 15:21:11
lo scopo di una discussione dovrebbe essere la ricerca della verità, non il voler convincere a tutti i costi gli altri delle proprie ragioni ...... se cerco di guardare cosa ha fatto Cellino a Brescia vedo un buon 80 per cento di cose postive.... ad oggi l unica cosa che mi sento di dirgli è grazie presidente.....
Commento di manne del 19/08/2020 13:14:43
@mario-maverik-blisset, arditi, guardiani della cippa, aspettare ed augurarsi delle sconfitte per poter vomitare la bile e l'astio che avete covato in anni di repressione mentale e disadattamento sociale vi qualifica per le merdacce che siete. Cellino ha vinto un campionato nonostante voi o ve lo siete già dimenticato? Ha risanato (cosa che dovreste fare voi... di testa) la società, ha costruito un centro sportivo ( che prima difendevate e che ora osteggiate), ha ristrutturato il Rigamonti, ha assunto un DS (che prima invocavate e che ora osteggiate). Ferrari, dopo Manenti e Pasini con Malesani e Pulga... Tonali, Torregrossa, Donnarumma, Cistana, Papetti, Bisoli Sabelli, tutti da voi giudicati scarsi... Richiesti da squadre di serie A. Forza Brescia sempre e comunque nonostante tutto e Gnorantú
Commento di lucio del 19/08/2020 11:32:16
Aggiungo una breve considerazione. C’è qualcuno che vorrebbe scatenare la piazza contro Cellino e usa mezzi da Breitbart o Fox News: inventando notizie o proponendo alternative inesistenti. Pasini, Ghirardi… sono passati di moda. Sarà difficile a breve avere un nuovo presidente. Nulla contro Ferrari; ma mi pare non abbia i soldi per comperare il Brescia. Certo: potrebbe andare in banca a chiedere un prestito. Bello……. Così indebitiamo bene bene la società…, e lo paghiamo con anni peggiori di quello che abbiamo appena passato.
Commento di lucio del 19/08/2020 11:31:58
La grossa incognita del prossimo campionato (già scritto da molti) sarà la capacità di allenatore, staff e ambiente di far dimenticare in fretta quanto accaduto quest’anno. Giustissimo notarlo come ha fatto chi mi ha preceduto. Inoltre, si dovrà superare un difetto (emerso già nella stagione della promozione) che vedeva la squadra giocare molto bene un tempo e l’altro meno. Difetto che quest’anno è stato esiziale. Molto dipenderà anche da chi resterà tra i giocatori in rosa. SULLA CARTA, il gruppo è più che buono, con giocatori di esperienza e giovani tutti di gran valore, altro che frottole. Dalla carta al campo, però, le cose possono cambiare. Come molti scrivono correttamente, che le sirene di mercato (respinte al mittente da Cellino) possono incidere sulla testa dei giocatori. Certo, però, che se si pensa di prendere un eccellente difensore come Cistana per 3mln…, beh siamo lontani dalla realt. Se poi l’Udinese presenta l’ipotesi di uno scambio tra Donnarumma o Torregrossa con Nestorovski non ci siamo…. Discreto giocatore, ma quanto mai discontinuo; e certo non vale uno dei due nostri attaccanti.
Commento di pippo del 19/08/2020 11:02:14
e il parterre?
Commento di Maverik del 19/08/2020 01:51:22
@manne , mezzasega , siamo retrocessi come delle merdaccie , o te lo sei già dimenticato . Piazza pulita , giovani , vecchi e nuovi . Le scorie di una retrocessione sono radioattive . Alle prime sconfitte scatterà la contestazione che Cellino si merita , e che solo il Covid-19 gli ha risparmiato quest’anno . Non ci facciamo prendere un altro anno per il culo . Vendi ciò che c’è di vendibile , incassa e sparisci . Brescia ai bresciani . Ferrari for President !
Commento di Pirlosupernova del 18/08/2020 22:59:06
io sono preoccupato perchè quando parla Del neri non capisco un cazzo ... quando parla Cellino non capisco un cazzo ... spero che loro due tra di loro si capiscano
Commento di Astolfo38 del 18/08/2020 22:06:28
Il problema grosso Sarà fare il mercato competere con il Monza di Berlusconi con il Vicenza di Rosso con la reggina con il Lecce con la Cremonese di Arvedi col Frosinone con la Spal
Commento di FORZABS91 del 18/08/2020 21:32:11
A parer mio, vendere tonali a 35 e ritoccare gli ingaggi di Sabelli Donnarumma Torregrossa e Joronen. Piazzare i giocatori non di categoria anche in prestito (Semprini Viviani Aye Mangraviti) Dopodiché 3/4 innesti per vincere il campionato. Giocatori come Spalek Mateju si possono anche rilanciare in serie B visto che l’hanno già vinta in passato. Ma vendere i giocatori più forti della rosa sarebbe un errore perche le cifre offerte sono ridicole (Torregrossa 4 mln) e non riusciremmo mai a rimpiazzarlo uno così forte. Stesso discorso per Sabelli e donnarumma
Commento di Maverik del 18/08/2020 19:59:17
Dopo Lecce Brescia , e il gol di LAPADULA , il nostro Papetti non lo cercano nemmeno per il torneo di Maclodio . Inter , Monza ? Ma dai ..........siamo seri . Ha personalità , buoni piedi , ma non sa marcare , e ‘ negato come difensore . Forse più avanti nel campo . Ma lontano dalla nostra area ..........e’ un pericolo . Come Cistana Mangraviti e Semprini , 79 gol subiti , non scherziamo ...............Sono lofi , ma tanto lofi .
Commento di manne del 18/08/2020 19:54:34
@mario-maverik-blisset : Calciomercato . Ci chiedono solo quelli bravi , trattenerli a forza sarebbe un errore . Se vogliono andare via , lasciamoli andare via . Ma se nessuno dei giocatori del Brescia giocherebbe neanche a Polpenazze, qualcuno cerca solo bidoni? Non dire nulla sul fatto che sono scarsi altrimenti non li vuole più nessuno... Tonali, con cui non si va da nessuna parte, all'Inter, Cistana che è un disastro è richiesto da mezza serie A, Sabelli, Torregrossa (tronista che non segna mai), Papetti, Donnarumma (a Brescia non lo volevate) hanno richieste sempre in A... Ci avete visto lungo, come sempre... Forza Brescia sempre e comunque nonostante tutto e tutti. Il vostro idolo Malesani, ha 64 anni ed è fermo da 6 anni con 3 esoneri consecutivi... E rompete le palle per Del Neri? Coerenza, onestà intellettuale ed esperienza sono le vostre doti.... Bravi arditi guerrieri...
Commento di ALEBRIXIA del 18/08/2020 19:12:03
in questo caso la penso come @Mario ... non facciamo come empoli,chievo,frosinone che tutti davano super favoriti x risalire e invece hanno fallito di brutto, lasciamo andare via (al giusto prezzo ...) chi vorrà andarsene e rifondiamo con oculatezza la squadra ; considerato che il monza salirà ( o lo faranno salire d'ufficio ... ) resteranno 2 soli posti, sarà tutt'altro che facile, viste anche le premesse ... nessuno si illuda, sarebbe stato +facile rinforzarsi a gennaio (quando eravamo a -2 ) x salvarci questa stagione ... ma il Cellino non ha potuto o sbagliato anche x sfiga causa Covid le sue valutazioni ( cessione di Tonali da fare allora ... ! ), guardiamo comunque avanti e speriamo che ora Perinetti possa avere voce in capitolo e riesca a fare senza ostacoli il proprio lavoro che tutti dicono sia bravissimo a fare ... sempre e comunque FORZA BRESCIA !!!
Commento di Maverik del 18/08/2020 10:45:59
Calciomercato . Ci chiedono solo quelli bravi , trattenerli a forza sarebbe un errore . Se vogliono andare via , lasciamoli andare via . Ci restano da piazzare almeno 15 elementi inutili , tra giovani lofi e pestapocie in abbondanza . Dove sono gli acquisti ???? Cellino svegliet , cerca di non replicare la pietosa campagna acquisti dello scorso anno .
Commento di lucio del 18/08/2020 09:41:54
La mia personale impressione (se posso scriverlo) è che tutti i nostri/vostri recenti interventi sono interessanti e costruttivi. Giusto riflettere sulla società e difetti/qualità di Cellino. Secondo me i cambiamenti fatti in società stanno a indicare che lui stesso si è reso conto di aver molto sbagliato l’anno appena concluso. Staremo a vedere se Cellino saprà mantenere i nervi saldi e appoggiarsi ai suoi collaboratori. In generale sono d’accordo con tutti voi: un presidente non fa beneficienza. E guardiamoci da chi dice di volerla fare…. Del resto, anche i grandi investitori arabo-cinesi non fanno altro che cercare di guadagnare, sia economicamente che “politicamente”. È proprio questo che non mi rende contrario a Cellino. Detto questo, però, vorrei precisare che io non lo difendo. Prendo atto solo che non ci sono alternative credibili e che, nel complesso, lui è meglio delle alternative improbabili. Ma non penso certo che sia il non plus ultra…. Su Papetti, concordo con @Bert52; ma direi che nel complesso è del tutto evidente che i big (o presunti tali) della rosa avrebbero mercato. Certo che se il presidente chiede cifre alte…, gli acquirenti sono disincentivati. Non siamo più ai tempi di Corioni; che era come Cellino, ma con molti milioni in meno…. Al momento non è necessario a tutti i costi vendere per sopravvivere.
Commento di alexxx del 18/08/2020 06:51:58
Bravo Brixiandy, concordo tutto quanto hai scritto. Così è (se vi pare)....
Commento di ALEBRIXIA del 17/08/2020 22:25:03
corretto il tuo discorso @Yllana76 ... mi stupirei del contrario, non credo al disinteresse di moltissime 'onlus' non vedo xchè dovrebbe esserlo Cellino in un territorio nemmeno 'suo' ; sono rammaricato però che quello che lui fa avrebbero potenzialmente potuto farlo molti imprenditori bresciani ... ma a fronte di stagioni disastrose come la scorsa ... avrebbero avuto seri problemi a continuare a vivere tranquilli a casa loro ... e questo 'dettaglio' li disincentiva ad investire nello sport di casa nostra , non tutti hanno coraggio e capacità del grandissimo Gino, peccato ...
Commento di Berto52 del 17/08/2020 21:42:37
Che Cellino non sia qui a fare il benefattore lo sappiamo tutti e, a proposito che Cellino non ha mai preso in giro i tifosi, io la penso come lucio. Lui è imprenditore di calcio e mi pare che sin dall'inizio abbia dichiarato che è a Brescia per fare impresa e quindi per guadagnare e ha anche detto che se guadagna lui guadagna anche il Brescia. Fare impresa vuol dire creare profitto a beneficio di tutti e non certo creare voragini di debiti e buchi nel bilancio. Tutto questo sta alla base dell'imprenditoria ... ma stiamo scoprendo l'acqua calda! Io desideravo per il Brescia un presidente come Cellino, l'avevo subito battezzato ''il presidente con la pila'' e secondo me è talmente esperto ed ambizioso da avere tutte le potenzialità per consolidare il Brescia e portarlo gradualmente a livelli importanti. Ci stiamo lamentando del buon brodo ma se costui ci lasciasse correremmo il rischio di qualche salto nel buio o di ritrovarci tra i piedi qualche altro Manenti. Eh già, noi che lo sosteniamo siamo etichettati ''ignavi vigliacchi'', questo sì che è il messaggio che passa, senza contare gli insulti al presidente a sua volta etichettato come ''il pastore sardo vestito a festa''. Queste sono le cose che passano, qui del resto passa di tutto, e non si tiene conto che la vigliaccheria è di chi insulta, provoca ed offende nascosto nell'anonimato dietro a una tastiera.
Commento di Berto52 del 17/08/2020 19:56:23
Papetti è richiesto anche dal Monza, vale a dire da Galliani e Berlusconi che a quanto pare sono altri due che, come Cellino e come tutti gli ''ignavi vigliacchi'' che osano difenderlo, non capiscono una mazza di calcio.
Commento di Berto52 del 17/08/2020 19:47:00
@ Yllana76. Avevo scritto che mi riferivo alla compravendita dei calciatori, non parlavo delle altre entrate. Mi era sfuggita la cessione di Coly o meglio non ricordavo che fosse rientrata nella nuova gestione. Grazie comunque della precisazione.
Commento di lucio del 17/08/2020 19:32:47
Giusto @yllana. Credo di aver sempre tenuto gli occhi aperti e concordo con te. Resta il fatto che fino a oggi cellino non ha mai venduto i migliori. Capiterà prima o poi. Certo ... bisogna trovare chi non lo fa e spende solo. Appunto... chi?
Commento di Yllana76 del 17/08/2020 14:27:31
Voce incassi ancora zero nn direi. Dopo 1 mese che era qui aveva già venduto coly al nizza per 3 milioncini. E gli sky box da 50.000 euro (22 mi sembra) ai bresciani glieli ha venduti tutti. E i diritti televisivi per la serie A li ha presi va là (i meglio informati sapranno se sono 20 o 30 kiletti). E i 10 di paracadute li prende, nn li dona al civile per il covid. Intendiamoci, è così che deve andare. Ma rifiuto categoricamente che passi l'immagine di un presidente benefattore, animato dal desiderio di rendere felice una tifoseria tanto da rendere secondari i suoi interessi economici. Il sardo pensa solo ai soldi, poi il fatto che sia bravo a farli potrà essere anche un vantaggio per noi. Ma se lui guadagna dieci il brescia due, e se il brescia perde 10 lui perde zero. Aprite gli occhi ragazzi.
Commento di Berto52 del 17/08/2020 13:04:54
Non aspettiamoci movimenti oggi, è il 17 e sappiamo delle manie di Cellino. Cosa c'azzecchi poi la religiosità di Cellino con la superstizione io non lo capisco dal momento che l'una escluderebbe l'altra. Ho sempre combattuto la superstizione, dovrebbe una volta per tutte metterla da parte anche Cellino. A che è servita nello scorso campionato?
Commento di Brixiandy del 17/08/2020 10:33:59
15/07/20 Brescia, via Solferino. Cellino: “...noi siamo retrocessi già a gennaio...(e un minuto dopo...)....noi, il ns. campionato quando comincia? Sabato? Domenica?...e finirà a maggio dell’anno prossimo, lo lasciamo in A e ritorniamo in A...(e ora a seguire la frase che, da tifoso, ho vissuto come una pugnalata alla schiena...) e se stiamo per salvarci, ti dico di non salvarci e che preferisco fare un giro in B che mi diverto di più”. Se questa frase non è irrispettosa nei confronti di chi segue ed ha a cuore le sorti del Brescia (e che ha manifestato questo attaccamento anche sottoscrivendo l’abbonamento che nel mio caso di tribuna ha subìto anche un incremento del 200%), francamente non so quale frase lo sia. D’accordo rendere merito e ringraziarlo per tutto il lavoro che ha svolto e sta svolgendo ma far finta di nulla e avere il coraggio di sostenere e scrivere che Cellino non abbia mai preso in giro, francamente mi sembra che ci voglia proprio un bel coraggio e chi ha orecchie per intendere, intenda... Per la stagione che si aprirà, non dubito che il presidente allestisca una rosa adeguata ma deve sperare di aver indovinato l’allenatore giusto. L’allenatore è da sempre per Cellino una dolente nota perché vuole prevaricarlo con le sue idee ma forse dimentica che per vincere non è sufficiente la sola idea di gioco ma serve anche e soprattutto la motivazione, la brama di vincere (a maggior ragione se bisognerà contrastare gli effetti post traumatici di una brutta retrocessione e causa covid non si potrà contare sull’apporto del pubblico) e le motivazioni, un presidente che, come normale che sia, lavori dalla scrivania, è difficile che riesca ad infonderle ai giocatori. Anche per le motivazioni è necessario carattere, sicurezza di sé e lavoro quotidiano in campo sul gruppo e sul singolo e spero proprio che Gigi Delneri possa essere la persona giusta al caso nostro. Forza Brescia!
Commento di lucio del 17/08/2020 08:26:40
Non ricordo se Cellino ci disse che siamo una tifoseria di incompetenti. Mi fido. E sicuramente ha commesso grave colpa: non si offendono gli utenti. Poi…, penso alle tante domeniche (e sabati e giornate feriali, ahimé…) allo stadio, quando sentivo commenti su alcuni giocatori del Brescia…. Toni…, l’è semper en tera, broc de figa; Pirlo…, con i caei long e la facia da semo; Bonazzoli…, come Pirlo; Yllana…, l’è fermo che somea un semaforo; Berardi…, ovviamente nemmeno a parlarne; se posso dire, anche Eder e Diamanti non andavano bene…, e magari era anche vero, ma non certo per ragioni tecniche, come poi si è visto. Tutta gente che ha vinto molto, o sbaglio? Potrei andare avanti secoli…. Ho detto mille volte: ognuno pensa ciò che vuole e come vuole. Io non mi sono mai eccitato per Picci o per Possanzini, considerandoli modesti; ma sono gusti. Non torno sul fatto di essere stati presi in giro da Cellino; ho già scritto. Aggiungo solo che non so di quale piazza capace di cacciare (cacciare?????) un presidente si parli, quando se ne scrive. Il povero Corioni stava sulle scatole ai 4/5 della tifoseria fin dalla fine degli anni ’90, eppure è rimasto fino al 2014, o sbaglio? Altre città dove un presidente è stato cacciato (cacciato?????) non ne conosco: qualcuno mi renda edotto. Non parlo degli acquisti e delle cessioni: lo faro a tempo.
Commento di Maverik del 17/08/2020 07:26:38
I nostri giovani resteranno tutti perché nessuno li vuole , troppo lofi . Del Neri se accetta questa rosa ne pagherà le conseguenze. Le voci di mercato messe in giro ad arte sono fakenews . Un osservatore anche sguercio e prezzolato non potrebbe non aver visto le indegne prestazioni , soprattutto difensive , dei nostri giovani . Non sanno marcare, non sanno saltare , deboli psicologicamente , deboli fisicamente , Buttati nella mischia da un incosciente che li ha di fatto bruciati . Sono tutti bravi ragazzi , ma a Zingonia si occuperebbero al massimo della cura del verde . Va fatta piazza pulita , se si vuole fare un campionato di vertice . A seguire tutti i pestapocie , Aje’ , Spalek , Skrabb , Morosini , Cortesi , Zmrhal , Ndoj , Mateju , Chancellor , Martella . Ognuno di loro ha sulla coscienza errori individuali inammissibili per un calciatore professionista . Errori costati una retrocessione strameritata . Vendi Tonali , anche lui pessimo dal 9 Marzo , Sassuolo Brescia 3/0 . 60 /50 /40 /35 / 30 milioni . Non e’ che ci resta sul groppone ? Non vuole più stare a Brescia , vuole i grandi palcoscenici . Accontentiamolo , poi vediamo che fine fa . Ricorda tanto la storia di Mazzitelli . Si e’ arreso anche lui senza combattere . Andava venduto a Gennaio . Perinetti se conti qualcosa , dimostralo , aiuta un incapace presuntuoso , non assecondare le sue stronzate . Esperimenti fatti sulla nostra pelle . Tra poco si ricomincia , dove sono i giocatori ? Quelli veri pero ???
Commento di Berto52 del 16/08/2020 11:31:10
Condivido @ lucio come al solito. Certo, ognuno la pensa come vuole e ognuno ripone fiducia in chi vuole. Mi viene però il sospetto che qualcuno lo faccia per partito preso. Qui c'è chi è con Cellino e chi gli è contro ma quando si tratta di dare addosso ai giovani quello che sta con Cello pare del tutto sodale con chi gli va contro, sembrano la medesima persona accomunati in una sorta di gioco delle parti. Io invece ho la soddisfazione di trovarmi in sintonia con le vedute del presidente, non sarà facile strappargli i giocatori migliori e apposta sta alzando la posta per Torregrossa per il quale chiede 10 mln. Così per Cistana ha rispedito al mittente, la Fiorentina, un'offerta di 5 mln. E ho citato Papetti chiesto dall'Inter e dal Cagliari, so bene che Cellino se lo terrà stretto e punterà su di lui in serie B. Corioni l'avrebbe già venduto ma i tempi ora sono cambiati, grazie ad un presidente che non ha urgenza di far cassa e si permette quindi di dettare le condizioni nonostante gli inevitabili postumi della recente retrocessione. A Cellino non glie la fai facilmente e va detto che finora la voce incassi è ancora a zero mentre quella delle spese, sempre riferendomi al mercato dei calciatori, è abbastanza sostenuta.
Commento di Berto52 del 16/08/2020 09:45:52
@ Brescialugano. Perdonami se insisto ma leggo di Papetti richiesto dall'Inter che poi lo girerebbe in prestito sempre in serie A al Cagliari che a sua volta l'avrebbe richiesto. Uso il condizionale perché io credo sempre poco alle voci di mercato ma se fosse vero vorrebbe dire che quelli dell'Inter e del Cagliari, insieme al sottoscritto, sono tutti scemi. Avrai ragione tu, occhio di lince, che consideri Papetti alla stregua dei Ciccì e dei Coccò, e hai dimenticato Ambarabà. Sempre addosso ai nostri giovani, ci vorrebbe un pò di equilibrio. Io sono cresciuto calcisticamente ai tempi dei Pelé e Garrincha che giocavano con i mitici Didì e Vavà, mi sono fatto il palato buono ma non per questo mi permetto di squalificare a prescindere i nostri giovani. I Mimì e i Coccò non sono certo Didì e Vavà ma sono tutt'altro che scarsi e sapranno smentirti sul campo. Intanto godono della fiducia del presidente che sicuramente ha più occhio di noi.
Commento di Maverik del 16/08/2020 00:50:07
Cellino , ha preso per il culo 10.000 abbonati . In altri tempi sarebbe già fatto sparire da Brescia , oggi in una società di ignavi vigliacchi che si fanno andare bene anche le ciofeche , vegeta , in attesa di qualcuno che ce lo tolga dalle palle . Con questa rosa faremmo fatica anche a Polpenazze , sveglia guardiani , fuori dalle palle l’infedele !
Commento di Yllana76 del 16/08/2020 00:00:11
Ah nn ha mai preso in giro i bresciani? Dopo che a dicembre quando ci eravamo incazzati per le magiche performance del brescia di grosso lui ci aveva sbeffeggiati definendoci nn mi ricordo come ma tipo..tifoseria incompetente...ci ha regalato il secondo campionato peggiore che io ricordi in serie a? Lì nn ci ha preso per il culo? Sono d'accordo con alex, delneri va bene...ha vinto,ha giocato bene, ha anche esaltato in alcuni momenti. Il problema è piuttosto:come si fa a credere nel progetto delneri se sai già che il progetto delneri può saltare anche alla 3 giornata? In bocca al lupo a tutti, l'unica cosa in cui veramente spero è di ritornare presto o tardi che sia con tutti voi al Rigamonti sui nostri gradoni (in curva nord). Perché a me chi è il presidente, chi allena, chi gioca e in che categoria si gioca alla fine ma proprio alla fine non me ne fotte nada de nada. Forza Brescia.
Commento di lucio del 15/08/2020 14:55:52
Premessa (solita): ognuno la pensa come vuole. Aggiungo: ognuno ripone fiducia in chi vuole. Dico: Cellino non ha mai preso in giro i tifosi bresciani. Anche l’anno scorso a chi chiedeva l’Europa rispondeva di sperare di salvarsi, e basta (discorso già scritto da me più volte). Ha sempre sostenuto che non avrebbe venduto Tonali: due anni fa (quanto? 10mln?), l’estate scorsa (quanto? 40mln?), a gennaio (quanto? 50mln?). Ora ha detto che lo cederà, e così sarà. Dice che non vuole cedere i migliori? Penso sia affidabile. Dopo di che, sappiamo che oltre ai contratti esistono anche i procuratori e che i giocatori hanno più potere di una volta. A scanso di equivoci valuta 10mln Torregrossa, sapendo che per sono tanti per una quarta punta: deve pur stare al gioco. Di Donnarumma molto si è parlato, ma al momento nessuno ha pagato…. Non si può escludere che molti dei “big” resteranno: anche se non ci gioco una mano…. Ma sono certo che, almeno, se qualcuno andrà via lo farà per sua volontà. La società non ha bisogno di vendere per forza a quanto si sa; se qualcuno desidererà la cessione dovrà dirlo a tutti noi, esporsi con la piazza. Sono finiti i tempi di Gino Corioni, quando i giocatori si vendevano subito per raggranellare spiccioli per campare; ricordo l’ultima estate quando Fabio Corioni mendicò 5mln da Lotito per un paio di ragazzi. Dove è che non mi fido di Cellino? La gestione degli allenatori. Ora, però, esiste un DS con un certo carisma e penso sapranno dialogare tra loro. Sugli acquisti non mi pronuncio.
Commento di alex80 del 15/08/2020 12:19:27
Delneri è ovvio che vada bene , parliamo di un allenatore che nel calcio ha lasciato un impronta importante, cura la fase difensiva e propone squadre corte e organizzate , con intensità di gioco , in più farà crescere anche Gastaldello come allenatore del futuro probabilmente , ora vediamo che squadra sarà formata sul mercato , ma credo sarà una squadra competitiva che farà un buon campionato, mi farebbe piacere tornare in A nel giro di 2-3 anni , il campionato sarà molto difficile e molte squadre vogliono andare in A, intanto seguo con interesse la crescita societaria sul fronte centro sportivo e settore giovanile, perché rafforzare la società da questo punto di vista è molto più importante del risultato sportivo di un anno, Forza Brescia e buon Ferragosto a tutti
Commento di Berto52 del 15/08/2020 11:48:07
@ Brescialugano. Al momento io ho un solo pupillo ed è Cistana, prima ho avuto un occhio, anzi due, di riguardo per Aimo Diana e per i gemelli Filippini. Che male c'è? C'è chi ha Borriello e Addae o qualche altro cavallo bolso, ognuno ha i suoi gusti. Piuttosto parlami di quei due che hai citato, Mimi e Cocò ... m'interessano. Spiritùs!
Commento di manne del 15/08/2020 10:49:42
Iemmiello fa il bis...2 retrocessioni di fila....da prendere subito. Non c'è 2 senza tre. Poi con Addae e un innesto dal Trapani, som a post...
Commento di Pirlosupernova del 14/08/2020 23:50:39
La scelta mi convince poco perché poco difendibile ... dovesse perdere 3 partite di fila cosa fa Cellino?? lo tiene ?? ... non credo .. un ottimo progetto può partire anche con 4 partite perse di fila (vedi Atalanta) ... mi sembra una scelta da anno di transizione
Commento di BSCOSMOS1978 del 14/08/2020 20:51:10
Cellino questa volta non può più nascondersi dietro al “cavoli non mi aspettavo di andare in serie A”. Quindi anche per lui sarà un anno decisivo ammesso che costruisca una squadra come si deve ... ma tireremo le somme dopo il mercato ...
Commento di BSCOSMOS1978 del 14/08/2020 20:48:17
Una sola considerazione: credo che a priori ognuno meriti la nostra fiducia. In fondo quante volte siamo stati smentiti da giocatori e/o allenatori a fine stagione? Che lavori con entusiasmo. Le competenze le ha.
Commento di Brescialugano del 14/08/2020 19:33:13
@Berto si attacca in 9 e ci si difende in 11? Con chi? I tuoi pupilli? Viviani semprini ghezzi papetti mangraviti mimi e cocò...som apost
Commento di gica del 14/08/2020 15:16:58
ma come non ti ricordi il nome.... non per me ma per il grande Gheorghe Hagi dovresti ricordartelo ! scherzi a parte Cellino ha sempre avuto il pallino di creare lui i suoi collaboratori, Gastaldello è destinato ad entrare in questa società, credo che fargli far eseprienza come allenatore all' ombra di Delneri sia una buona idea..... sul mercato Cello ha detto che a parte Tonali terrà tutti quelli buoni, con 2/3 innesti siamo da promozione.... concordo al 100% Joronen Sabelli Cistana Bisoli Dessena Torregrossa Donnarumma, ma anche Zmrhal, Bjarnason e se torna quello di 1 anno fa Ndoj in serie B sono tanta roba, se ci aggiungiamo Papetti, Semprini e Mangraviti credo che 3/4 buoni acquisti ci consentirebbero la risalita immediata
Commento di manne del 14/08/2020 13:26:05
@Berto, non mi sono arreso ma solo stufato di scrivere cose ormai consolidate, il personaggio si squalifica da solo. Sempre pronto a prendere la palla al balzo per criticare e godere delle sue seghe mentali e sentirsi vivo ed importante nel vedersi insultato. Non per nulla lo chiamano coglione in famiglia e si presenta solo con false generalità. Non sono d'accordo con te quando tiri in ballo la Direzione per una censura che per me non è mai benvista, chissà quante volte hanno bloccato i suoi deliranti post. Poi se qualcuno pensa che sia passibile di denuncia lo faccia, ognuno risponde delle proprie azioni. Aspetto comunque la fine del mercato e poi ricomincerò a tifare Brescia ed a sostenere la squadra chiunque arrivi. Forza Brescia sempre e comunque nonostante tutto e tutti #IoStoConCellino
Commento di giorgiop79 del 14/08/2020 11:24:45
Ho appena letto alcune dichiarazioni di Cellino... dice che vuole tenere tutti i migliori (tranne Tonali naturalmente) e inserire 2/3 pedine... se non fosse che ormai siamo abituati alle sue dichiarazioni “contrastanti”... mi verrebbe da dire: “bene!”, ma mi rendo conto che sia molto difficile trattenere gente che ha richieste in serie A (joronen, sabelli, Torregrossa, donnarumma, cistana... ecc), quindi per quanto mi riguarda sono dichiarazioni che lasciano il tempo che trovano... dice anche che per il 24 vorrebbe già la rosa al completo... staremo a vedere
Commento di Gatto#68 del 14/08/2020 09:25:36
Stiamo a vedere dai, il mercato(se sarà un vero mercato) ci dirà tanto. Aspettiamo poi commenteremo.
Commento di Berto52 del 14/08/2020 08:24:52
@ Vince. Tu hai ragione e io mi sono ripromesso di non rispondergli più, qualsiasi fregnaccia o provocazione tiri in ballo. Purtroppo temo che se anche lo ignorassimo o ci limitassimo a tirarlo per i fondelli, lui non si fermerebbe comunque. Uno alla volta noi ci blocchiamo, sia che lo trattiamo da troll o da scemo del villaggio lui non si arrende mentre noi arriviamo allo sfinimento. Più di quello che ha scritto manne, che ci ha provato in tutti i modi, così come diversi di noi sia in modo garbato che canzonatorio, non credo ci sia altro ancora da aggiungere. E difatti anche manne, ma non solo lui, ha dovuto in qualche modo arrendersi. Gli unici che hanno la facoltà di fermarlo, quelli della Direzione, non lo hanno fatto nemmeno davanti a gravissime provocazioni talvolta da noi rimarcate, ricordo quella prima di un derby col Verona dove il troll scriveva ''Addosso, dopo Peschiera tutto è lecito''. Roba da segnalazione alla Polizia Postale, ma noi siamo troppo buoni così come gli amici della Direzione, forse troppo permissivi.
Commento di Brixiandy del 14/08/2020 08:19:05
va bene fare la battuta una volta poi però sii serio...forse sei tu che non capisci. Chiedi alle persone con cui ha lavorato al Chievo e alla Samp se lo abbiano capito, nom de brao
Commento di lucio del 14/08/2020 08:05:42
Ringrazio gli amici in particolare @Berto. Forse ha ragione chi ha scritto (mi perdonerà..., non ricordo il nome) che Delneri potrebbe anche fare la chioccia a qualche allenatore più giovane, nella fattispecie Gastaldello. Spero davvero faccia bene; un poco di perplessità l'ho; ma sarà comunque il campo a parlare.
Commento di Berto52 del 13/08/2020 20:09:55
@ lucio. Ci tengo a dirtelo, tu non rompi mai! Riguardo a Delneri, confesso che la scelta di Cellino mi ha spiazzato. La storia dell'allenatore friulano è lì da vedere, ha ottenuto ottimi risultati con diverse promozioni e pochi risultati deludenti, a Roma e a Torino sponda Juve in particolare. Allenatore grintoso e cocciuto, maniacale nell'applicazione degli schemi, ha sempre preferito il 4-4-2 con difesa alta, attenta alla linea del fuorigioco e all'impostazione (''l'attacco inizia dalla difesa'') e gioco tambureggiante sulle ali. ''Si attacca in nove e ci si difende in undici'', un'altra frase che è molto significativa del suo modo di concepire il calcio, tutto pressing e velocità. L'unico neo di Del Neri è che non sa parlare, diverse sue interviste erano da ''Oggi le comiche'', del tutto incomprensibili. Comunque è valido, un vero sergente di ferro, anche se io avrei preferito un altro Gigi, quello nostrano che ci ha portato alla salvezza nel recente passato. Rispetto comunque sempre le scelte del presidente, se ha deciso per Delneri avrà avuto i suoi buoni motivi e poi è lui l'esperto, io ragiono col cuore e da inguaribile campanilista.
Commento di Vince del 13/08/2020 18:46:29
@Berto52... no, il problema siamo noi che gli diamo modo di farlo sentire importante , è al centro dell’attenzione , se lo ignoriamo, l’ingnobile sparisce...In futuro si potrà irriderlo , ma senza rispondergli , solo tirarlo per il culo , come merita ...,
Commento di Ale del 13/08/2020 18:19:23
Ma quando lo ricoverano il malato mentale
Commento di Berto52 del 13/08/2020 15:56:37
@ lucio. Hai scritto: ''meglio tacere'', in certi casi sì, anzi talvolta diventa obbligatorio ma se smetti di scrivere anche tu allora addio ... questo sito diverrà monopolio incontrastato del troll e del tutto illeggibile. Piano piano ci stiamo stancando tutti, tutti meno uno che non si ferma nemmeno se gli spari.
Commento di Maverik del 13/08/2020 15:53:00
AAA cercasi acquirente Brescia calcio ! astenersi perditempo ( ne abbiamo già perso abbastanza ) .
Commento di steve2014 del 13/08/2020 11:18:19
A me ispirava Italiano, vedremo la rosa
Commento di ALEBRIXIA del 13/08/2020 09:04:33
ridicoli, se prendi un tipo tosto come Perinetti basta dirgli ... il budget è questo... vendi Tonali e riportaci in A con 15mil di attivo ... ma cazzo lascialo lavorare e dagli potere decisionale ! I invece prendi un ex allenatore 70enne ... si riparte con il piede sbagliato, patetici e ridicoli 😠
Commento di lucio del 13/08/2020 08:20:11
Amici, ringrazio per le belle parole. Non nego, però e prima di tutto a me stesso, di aver scritto forse troppo. Forse i giorni di vacanza…. Il troppo, stroppia. Quello che penso oramai si sa, tanto basta. Aggiungo solo che auguro a Delneri di lavorare bene e portare in alto il Brescia. Confesso che la scelta mi sorprende: Cellino ha sempre preferito i giovani, per poterli meglio sostenere (diciamo così). Segno che, probabilmente, è davvero in corso un nuovo… corso. Però, qualche dubbio sulla scelta mi resta. Lo caccio via e penso positivo. Nei giorni a venire mi dedicherò alla lettura così romperò meno. A bientôt.
Commento di gica del 13/08/2020 06:53:44
Farà da balia a Gastaldello, benvenuto mister...
Commento di ScacchistaCellino del 13/08/2020 01:11:14
io non riesco più a capire ma non doveva fare un'altro lavoro? Lopez ci sta che non andava più bene ma non si poteva cercare un allenatore come de Paola di sostanza, umn Del Neri lo stimavo quando allenava il Chievo.Verona.che li aveva fatto benissimo.ora rischiamo di andare in lega pro. uh dio.
Commento di john12 del 13/08/2020 00:07:29
Ahahahahah...questa non era male Maverick!
Commento di Alby77 del 13/08/2020 00:04:51
Dai adesso tutti a rompere i coglioni su! Poi tutti pronti a salire sul carro di vincitori!
Commento di Maverik del 12/08/2020 23:26:48
Avanti con il progetto giovani , bravo Presidente . Ora serve un logopedista pero ‘ .
Registrati o Accedi per lasciare il tuo commento.   
Nel nostro archivio: News
News» AMICHEVOLE: BRESCIA-LECCO 0-1
autore: Redazione il 19/09/2020
News» LABOJKO: 'BRESCIA, CLUB STORICO E PRESTIGIOSO: PER ME E' UNA GRANDE CHANCE'
autore: Redazione il 19/09/2020
News» IS ARENAS, LA PROCURA RICORRE IN APPELLO: PER CELLINO TORNA L’INCUBO
autore: Redazione il 17/09/2020
News» NDOJ E LA DENUNCIA PER VIOLAZIONE DELLA QUARANTENA: ‘HO SBAGLIATO’
autore: Redazione il 17/09/2020
News» AMICHEVOLE BRESCIA-RENATE: 4-2 (FINALE)
autore: Redazione il 16/09/2020
00
00
00
00
1^ GIORNATA BRESCIA-ASCOLI
CLASSIFICA
Ascoli 0
BRESCIA 0
Chievo 0
Cittadella 0
Cosenza 0
Cremonese 0
Empoli 0
Frosinone 0
Lecce 0
Monza 0
Pescara 0
Pisa 0
Pordenone 0
Reggiana 0
Reggina 0
Salernitana 0
Spal 0
V.Entella 0
Venezia 0
Vicenza 0
SONDAGGIO
instagramfacebook
Sei il visitatore n°:
Sono attualmente online:
11 utenti
BresciaInGol.com - redazione.bresciaingol@hotmail.com  Direttore Responsabile: Fabrizio Zanolini
Collaboratori:Angela Scaramuzza, Alessandro Zanolini (tecnico-grafico)
Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilitá di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune immagini pubblicate sono tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi agli autori del sito che provvederanno alla loro pronta rimozione.

Edizioni Bresciaingol.com s.a.s. - email. redazione.bresciaingol@hotmail.com    P.iva e cod. fisc. 03391820986 - C.C.I.A.A. n°530263 - Registro Tribunale di Brescia n°58183

2011 © - All rights reserved | powered by dgb-develop.it