Brescia in gol
Ostilio Mobili Doppiozan00
News
MA CHE BELLA SORPRESA
Il Brescia che non t'aspetti schianta, nonostante le numerose assenze, il Lecce di Eugenio Corini. Nella serata delle primizie, la doppia firma di Ndoi e quella di Aye' sul 3 a 0 rifilato ai salentini

Brescia. La prima vittoria stagionale, la prima doppietta di Ndoj, il primo gol di Aye', la prima volta dopo dieci partite ufficiali con la porta inviolata. Nella serata delle primizie, ecco il Brescia che, speri, ma non t'aspetti, soprattutto dopo una delle settimane più difficili negli ultimi tempi. E' un Brescia che ci mette cuore, grinta e molta corsa, ma soprattutto anche testa. E lo fa al cospetto del Lecce, una delle squadre più attrezzate della categoria. Attenti e puntuali al centro con la coppia di giovanissimi sugli scudi, dominanti sulle fasce con due esterni bassi che pochi altri in B possono vantare, tosti e propositivi al centro e, finalmente, concreti sotto porta: le rondinelle, con pochissimi passaggi a vuoto, offrono una prestazione che fa a pugni con le numerose e pesanti assenze. In più, anche la buona sorte stavolta è dalla nostra parte: l'incornata di Meccariello che sarebbe valsa l'1-1 è stata cancellata dalla bandierina del guardalinee, ma l'ex era in buona posizione. Sarebbe potuta cambiare l'inerzia del match, come sarebbe potuta cambiare, forse, anche quella a Cittadella sul gol non gol di Ragusa, ma senza Var a questi episodi ci dovremo abituare, nella speranza che alla fine, ma è tutto da dimostrare, torti e favori si pareggino. Prendiamolo come un buon segno in una serata perfetta, una di quelle in cui la mancanza della stragrande maggioranza dei tifosi è un peccato ancor maggiore. Perché un 3-0 andrebbe sempre festeggiato nel migliore dei modi. Perché tornare a gioire dopo tanto tempo, non ha prezzo.

 

 

BRESCIA-LECCE 3-0
 
 

BRESCIA (4-3-3) Joronen; Sabelli, Papetti, Mangraviti, Martella; Dessena, van de Looi, Ndoj (79' Labojko); Spalek (72' Skrabb), Donnarumma (88' Zmrhal), Ayè. All. Lopez (A disp. Kotnik, Semprini, Chancellor, Mateju)

--------------------

LECCE (4-3-3) Gabriel; Zuta, Meccariello, Lucioni, Calderoni; Henderson, Majer, Bjorkengren (52' Paganini); Falco, Stepinski (68' Coda), Listkowski (75' Pettinari) All. Corini (A disp. Vigorito, Bleve, Rossettini, Monterisi, Dermaku, Gallo, Lo Faso, Maselli, Felici)

----------------------

Arbitro: Di Martino di Teramo.

 

RETI: 9' Ndoj; 67' Ndoj, 90' Ayè.

 

Note: Serata freddina, 10°, ma limpida. Match aperto solo a 1000 spettatori. Ammoniti: Spalek., Martella, Calderoni, Van de Looi . Angoli 3-5. Recupero 0' e 4'.

 

 

 

IL FILM DEL MATCH

94' E' FINITA!!! Il Brescia conquista la prima vittoria stagionale con un secco 3-0 al Lecce! Dopo la doppietta, la prima, di Ndoj, l'altra primizia del gol di Ayè nel finale che chiudeva i conti con i salentini. Buon Brescia, gran corsa e, finalmente, concretezza sottoporta. Si sale a 4 punti...

 

 

90' 4 MINUTI di recupero...

90' BRESCIA GOOOOOOOOOLLLLLLLL AYEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!! Rasoterra mancino di Zmrhal per la scivolata di Floryan che anticipa Gabriel! 3-0!!! Eccolo il primo gol di Ayè!!!!


 

88' BRESCIA Dentro Zmrhal per Donnarumma: terzo cambio per Lopez.
87' BRESCIOA Altra palla all'indietro di Lucioni per Gabriel che non vede Donnarumma, il portiere costretto ancora all'angolo per evitare guai!
84' BRESCIA Brutta Palla all'indietro per Gabriel che può solo mettere in angolo, il secondo per noi...
82' BRESCIA Gomiti sul capo di Sabelli in anticipo, ma il giallo per i salentini non esce mai...!
80' LECCE Botta da fuori di Falco, ancora centrale, ancora Joronen senza problemi.
79' BRESCIA Fuori Ndoj che è in riserva, dentro Labojko: secondo cambio anche per Lopez. Applausi per il fin qui match winner
78' LECCE Girata di Coda in area, centrale, assorbe Joronen.
75' LECCE Dentro Coda per Stepinski: secondo cambio per Corini.
72' BRESCIA Skrabb per Spalek: primo cambio anche per Diego Lopez.
71' LECCE Fallo di Van de Looi sui 22 metri, giallo per l'olandese! Sulla punizione, il sinistro di Falco trova il volo plastico di Joronen in angolo!
70' BRESCIA Scontro Lucioni-Donnarumma a palla lontana, per Di Martino non c'è nulla ...

67' BRESCIA GOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLL NDOOOOOOOOJJJJJJJJJ!!!! Assist di Donnarumma per Emanuele sui 9 metri che spara un siluro di destro sotto la traversa! 2-0!!! Doppietta Ndoj....

 

65' BRESCIA Doppia occasione per Dessena: prima calcia al volo dai 22 metri una ribattuta, palla alta; poi, 30'' dopo, scarica di destro da dentro l'area l'assist di Spalek con Calderoni che si immola in angolo!
64' BRESCIA Problemi per Papetti che viene colpito al braccio a terra. A bordo campo Andrea, ora rientra....
61' BRESCIA Ayè pressa Zuta e conquista palla larga a sinistra, entra in area e serve al centro per la conclusione di Donnarumma, deviata, la palla torna ad Ayè che libera il sinistro sul quale si getta in scivolata Spalek che insacca, ma Ayè era in fuorigioco...
60' LECCE Fallo netto di Majer in ripartenza su Donnarumma, il cartellino, netto, resta in tasca a Di Martino...
56' LECCE Botta di Calderoni, Papetti con il corpo in angolo: dalla bandierina, èpalla fuori, rimessa al centro dove Meccariello incorna in gol, ma la bandierina e alta! Molto dubbio, in offside c'era Lucioni che va sulla palla, ma non Meccariello che è in gioco...
54' BRESCIA Giallo per Martella, fallo su Zuta!
52' LECCE Dentro Paganini, fuori Bjorkengren: primo cambio per Corini.
51' BRESCIA Altra gran palla di Martella a tagliare in area, Gabriel in volo anticipa Ayè.
50' LECCE Henderson appena dentro l'area, conclusione di prima secca rasoterra, Joronen a terra.
47' BRESCIA Doppio, gran, cross di Martella: sul secondo la testa di Meccariello in angolo, il primo anche per i nostri.
46' RIPARTITI...
45' FINISCE QUI la prima frazione di gioco senza alcun recupero: un buon Brescia è in vantaggio sul Lecce per 1-0 con la firma di Emanuele Ndoj. Poche magari le occasioni gol, ma tanta corsa e attenzione anche dietro.
40' BRESCIA Bravo Spalek nel lavoro senza palla a pressare e a chiudere sulla sinistra. Come lui anche Ayè che sta pressando tutti...
37' BRESCIA Ripartenza rapida con Sabelli che combatte con Calderoni e lo supera sui 40 metri per involarsi tutto solo, arriva però il fischio di Di Martino che fischia un fallo molto dubbio! Proteste....
36' LECCE Falco, si accentra sui 20 metri e libera il sinistro deviato: angolo, il primo del match...
25' BRESCIA Bel cross di prima di Sabelli, respinto, ancora Sabelli al volo in un tiro-cross che Gabriel assorbe! Applausi per Stefano...
19' BRESCIA Giallo per Spalek!
15' BRESCIA Bravo Van de Looi ad allargare a sinistra per Martella, cross sul palo lungo dove Dessena fa ponte al centro, Gabriel anticipa Donnarumma.
11' LECCE Traversone sul quale si tuffa con coraggio Joronen ad anticipare in volo Stepinski, sulla respinta ci prova Majer dal limite, palla di poco alta.

9' BRESCIA GOOOOOOOOOOOOLLLLLLLL NDOOOOOOOOJJJJ!!! Bravo Spalek in tunnel su Calderoni sulla destra, tocco per lo scatto di Ayè che s'infila in area e serve basso al centro Emanuele che infila col piattone destro! 1-0!!! Pare il replay del gol con l'Ascoli...

 

1' LECCE Subito punizione per il Lecce. Palla messa al limite dell'area grande con un calciatore del Lecce che colpisce di testa e indirizza verso la porta. Para abbastanza semplice Joronen.
1' PARTITI!
0' Applausi dei pochi presenti al nome di 'Corini' al momento della lettura della formazione dei salentini...
0' Tutto pronto al Rigamonti per questo Brescia-Lecce, terza giornata di campionato di Serie B. Rondinelle in maglia blu con V bianca, Lecce in tenuta giallo-rossa a righe.
autore Fabrizio Zanolini il 17/10/2020 11:19:31
I commenti dei nostri lettori
Commento di Pirlosupernova del 19/10/2020 00:13:50
a me Lopez non è mai dispiaciuto ... ha preso una squadra che era allo sbando più assoluto ... in una situazione surreale ... già il fatto che ci abbiamo creduto per qualche partita in più è stato un regalo e secondo me di più non poteva fare... abbiamo almeno evitato l'ultimo posto e la brutta figura del 94-95
Commento di ALEBRIXIA del 18/10/2020 10:59:41
bella, bellissima prestazione sopratutto da parte dei giocatori +criticati e grintosissima risposta sul campo della squadra intera ! adesso ... ? ricompattare l'ambiente e sopratutto (maledetto Covid permettendo) dare continuità di risultati a questa super partita ! FORZA BRESCIA !!!!!!!
Commento di Yllana76 del 17/10/2020 17:55:50
Ieri sera ero gentilmente invitato in uno skybox.. Lusso inconsueto, posizione e privilegiata e confort ma soprattutto...IL BRESCIA dopo 8 mesi di assenza da uno stadio. Posso dire quello che hanno detto già tutti coloro che sono entrati in uno stadio in questi mesi. Il calcio senza tifosi sugli spalti fa schifo! Per quanto riguarda il brescia ero pronto allo spettacolo peggiore ed invece ho visto una squadra col coltello tra i denti, determinata e coraggiosa. Visto tra l'altro il mio passato di abbonato del parterre mi sono trasformato in ''saggio'' ed ho passato tutto il secondo tempo ad urlare ai ragazzi e al mister per tenere su la carica. Alla fine piantargli 3 cannelle al lecce è sempre bello e così sono andato a dormire con un bel sorriso da orecchio ad orecchio. Van de looi, papetti e martella secondo me i migliori. Sabelli è uscito di corsa incazzatissimo, ma rivedendo la diretta credo che si fosse incazzato con un avversario e anche con dessena che a muso duro gli deve aver detto di nn rompere i coglioni. Stefano lo conosciamo..quando è arrivato scontava 4 giornate prese ai play off col carpi..altre volte ha già fatto mattate anche qua.. Ma se corre e lotta come ieri può fare ciò che vuole. Forza Brescia.
Commento di Brixiandy del 17/10/2020 14:11:18
Tre punti che possono valere anche di più. Possono infatti diventare d’oro perché voluti e arrivati con merito in uno scontro diretto (sulla carta uno dei più insidiosi perché al cospetto di una squadra, come la nostra, proveniente dalla A) e con un’ ottima differenza reti. Tre punti in esatta controtendenza rispetto all’uscita di Cittadella, e se non si può affermare con certezza matematica che siano il diretto frutto del cambio di guida tecnica, però di fatto si può affermare che contraccolpi psicologici da sconfitte (che possono incanalare in spirali perniciose) non hanno avuto il tempo di attecchire e che la mossa del presidente Cellino non sia stata deleteria, e anzi, si potrebbe affermare che in questa vittoria ci sia molto della mano di Cellino, e posso solo sperare che il tempo (a partire da martedì contro il Chievo) attraverso i risultati, consolidi le ragioni che lo hanno spinto a decidere per l’ennesimo cambio d’allenatore. A fine stagione vorrei poter pensare: ”Ha avuto ragione ancora Cellino”, non fosse altro perché significherebbe buona cosa per il Brescia. Per espiare gli errori della scorsa stagione, Cellino ha recitato il Confiteor pubblicamente assumendosi tutte (o quasi) le responsabilità, ma oltre i demeriti, ci sono anche i meriti e, da quando è a Brescia, a mio avviso ha agito parecchio, e per molto del suo agire gli andrebbe riconosciuto il merito. Su tutto, una promozione al secondo anno, una casa dove allenarsi, ma anche decisioni meno appariscenti che i più non conoscono, come può essere la conferma del preparatore atletico Bertini (ex-Sarri) a prescindere dal mister in carica e tanto altro ancora. Tre punti ad alimentare la consapevolezza delle proprie doti e forza. Tre punti per scacciare i timori, per rasserenare gli animi, un toccasana per un ambiente fin troppo chiacchierato nel recente passato. Tre punti per indirizzarci verso il lungo e difficile cammino che conduce alla categoria superiore. Difficile anche per contingenze non prevedibili quali defezioni di ordine sanitario oltre che per ragioni agonistiche. Tutti ostacoli eludibili però, perché l’obiettivo è alla portata del Brescia, che se vorrà veramente farlo suo, allora sarà talmente forte da spezzare qualsiasi bastone che si incastrerà tra le sue ruote. Il Brescia deve puntare dritto in alto senza voltarsi, pensando che è sempre e solo grazie alla prossima singola partita che può dare corpo al proprio futuro. Tre punti che ci emancipano da “Genio” Corini, che rimarrà sempre nel mio cuore da tifoso, ma dal quale ci prendiamo, come giusto che sia, la nostra propria autonomia. Il Brescia è forte, dimostrarlo sempre è il suo dovere. Forza Brescia!
Commento di Fabio960 del 17/10/2020 12:38:38
MAV.............dalla faccia come il culo. Hai un bel coraggio a parlare dopo tutte le caxxate che hai detto in settimana. Comunque almeno porti bene quando sparli. NDOJ, DIFESA, AYE. vai così....... magari se parli bene del Covid 19 trovano un vaccino. MAVAFFANZUM.
Registrati o Accedi per lasciare il tuo commento.   
Nel nostro archivio: News
News» BRESCIA-PERUGIA: LE FORMAZIONI UFFICIALI
autore: Redazione il 28/10/2020
News» BRESCIA-PERUGIA (COPPA ITALIA): 3-0
autore: Redazione il 28/10/2020
News» TESTA AL PERUGIA, IN ATTESA DELL'ESITO DEI NUOVI TAMPONI
autore: Redazione il 28/10/2020
News» BRESCIA, I CONVOCATI PER LA COPPA ITALIA
autore: Redazione il 27/10/2020
News» QUESTA MATTINA LA RIFINITURA PER LA COPPA, MA L'ATTESA E' PER I TAMPONI
autore: Redazione il 27/10/2020
00
00
00
00
BRESCIA-V.ENTELLA
CLASSIFICA
Empoli 13
Salernitana 11
Chievo 10
Cittadella 10
Frosinone 10
Reggina 7
Venezia 7
Lecce 6
Spal 6
Cosenza 5
Ascoli 4
BRESCIA 4
Pordenone 4
Reggiana 4
Cremonese 3
Monza 3
Pisa 3
V.Entella 3
Vicenza 2
Pescara 1
SONDAGGIO
instagramfacebook
Sei il visitatore n°:
Sono attualmente online:
20 utenti
BresciaInGol.com - redazione.bresciaingol@hotmail.com  Direttore Responsabile: Fabrizio Zanolini
Collaboratori:Angela Scaramuzza, Alessandro Zanolini (tecnico-grafico)
Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilitá di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune immagini pubblicate sono tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi agli autori del sito che provvederanno alla loro pronta rimozione.

Edizioni Bresciaingol.com s.a.s. - email. redazione.bresciaingol@hotmail.com    P.iva e cod. fisc. 03391820986 - C.C.I.A.A. n°530263 - Registro Tribunale di Brescia n°58183

2011 © - All rights reserved | powered by dgb-develop.it