Brescia in gol
Ostilio Mobili Doppiozan00
News
BRESCIA-VENEZIA: 2-2
Dal Rigamonti, dalle 14:00

Brescia. Dalle 14.00, dallo stadio Rigamonti, Bresciaingol seguirà 'LIVE' il match BRESCIA-VENEZIA, valido per l'ottava giornata di Serie B. Al termine, come sempre, il commento, le interviste e le nostre immagini esclusive del match.

 

 

 

LINK ALLA NOSTRA DIRETTA TESTUALE:

http://www.bresciaingol.com/direttapartita.asp?id_partita=638

 

autore Redazione il 21/11/2020 10:11:36
I commenti dei nostri lettori
Commento di dako80 del 24/11/2020 08:48:51
Sono mesi che non commento semplicemente perchè questa squadra ti toglie qualunque voglia anche solo di incazzarti, è una squadra mediocre come mediocre è la società. Si sono coperte le mancanze della società portando sempre come esempio i campi fatti a Torbole ma quello è il minimo sindacale per una società professionistica, prima non avevamo un centro sportivo? vero, ma erano anche altri tempi. La serie A e soprattutto la B di oggi è mediocre con un minimo di programmazione si potrebbe stare in A per anni, se pensiamo che ogni anno il Genoa o l'Udinese o il Bologna o il Cagliari si salvano sempre non vedo perchè non si possa fare. Il problema più grande si chiama Cellino, basta con la litania che ci ha salvato ecc ecc ecc si è vero, forse saremmo falliti? forse saremmo ripartiti dalla D? e forse oggi saremmo nuovamente in B? non lo sa nessuno, ci ha salvato si ok grazie ma non è che si può vivere di rendita a vita su questo, la gestione degli allenatori dell'anno scorso è stata tragicomica e idem lo è stata già in questo campionato, Del Neri almeno era un allenatore il figuro che abbiamo in panchina ora non so che fa nella vita ma di sicuro non può allenare una squadra di calcio professionistica. Sarebbe ora di avere delle risposte, perchè non giocano i migliori? perchè la coppia che inaspettatamente ti ha portato in A 2 anni fa (perchè la A non era assolutamente programmata) non gioca insieme? perchè in una squadra con un centrocampo totalmente privo di qualità non gioca Ragusa? Perchè si insiste con Mateju Spalek Aye quando è evidente da almeno 1 anno (Aye) e 2 anni (Spalek, Mateju) che non sono giocatori neanche da B? Questa squadra è triste è mediocre non è organizzata, ha pochissimo talento e quello che ha sta in panchina, il problema più grande è Cellino, cedendo Tonali al Milan si poteva investire invece sono arrivati 4 scappati di casa polacchi o giù di li che non giocherebbero neanche in lega pro.
Commento di lucio del 23/11/2020 10:41:18
Ho letto tutti i commenti: tutti interessanti. Grazie, perché parlando con pacatezza stiamo riflettendo sulla situazione. Poi…, come tifosi non possiamo granché incidere, temo. Ma almeno io capisco di più dalle vostre idee. Se posso aggiungerei una mia riflessione ulteriore. L’anno della promozione siamo saliti senza un trequartista (Spalek non lo è; Tremolada è bravissimo, ma cammina…), ma con un regista che sopperiva all’assenza (Tonali), più un difensore (Cistana) in grado di costruire dal basso. Ora continuiamo a mancare di un trequartista e ci mancano regista e difensore di costruzione (per quanto Papetti potrebbe molto in tal senso). Labojko a me non pare granché; Van de Looi forse potrebbe fare meglio, ma mi pare lento e quindi dovrebbe essere allenato a superare il problema con un certo modo di gestire la palla. Quindi, capisco che Lopez (o Cellino se si preferisce, ma su questo punto non credo che il presidente incida molto) preferisca tenere una strategia più difensiva. Per certi versi sono affettivamente legato al calcio di una volta: difesa e contropiede. Detto ciò, però, ci deve essere maggiore attenzione e “garra” difensiva. Marcare a uomo sui calci piazzati sarebbe doveroso e se necessario anche in altri momenti della partita e a tutto campo; sennò è inutile. Sulla “depressione” illogica dei giocatori, abbiamo detto tutti e non aggiungo altro.
Commento di steve2014 del 23/11/2020 08:33:17
Decide tutto Cellino, uomini e schema; siamo intrappolati in questa situazione paradossale senza la quale è vero che probabilmente giocheremmo col Breno, ma alla fine è la solita solfa di sempre, una comparsata in A e una lunga militanza in Serie B, non sempre da protagonisti
Commento di gica del 22/11/2020 20:54:38
non siamo ancora ne carne ne pesce, sulla carta abbiamo una delle rose più forti della B se non la più forte in assoluto , ma fatichiamo ad esprimere gioco, non stiamo in campo come una squadra vera.... non credo sia tutta colpa di Lopez, anche i giocatori ci mettono del loro.... fatico a capirli però, puoi anche essere deluso perchè pensavi di trovare posto in A, ma se fai un campionato mediocre e resta in B il Brescia , a fine stagione difficilmente avranno richieste in A..... no io credo che l interesse comune sia di fare un campionato di vertice e magari c' entrare la promozione, poi magari le strade si potranno anche dividere.... ora se rientrano stabilmente Torre e Donna davanti facciamo paura, se magari anche con giocate dei singoli vinciamo 2/3 partite magari cresce a fiducia e la determinazione ....
Commento di waldo14 del 22/11/2020 20:44:30
concordo con l'analisi di giorgiop79 con una puntualizzazione sulla società. Cellino sopperendo alla mancanza di molti investitori locali ha creato il nuovo centro sportivo e 'rispolverando' lo stadio , ma pecca di presunzione nella pianificazione dell'organigramma (si veda la giostra dei direttori sportivi e generali togliendo persone preparate e professionali) e sin qui non è il caso di proibirglielo. Chiedo solo una cosa, anziche ''Cellino vattene'' modifichiamo con ''Cellino pensa a fare l'investitore e lascia stare la parte tecnica ad un allenatore che non prende ordini da te sulla formazione. Considerata inoltre la tua scaramanzia: occhio che Spalek e Aye' portano sfiga.
Commento di alib1 del 22/11/2020 15:42:59
Ho rivisto la partita, il secondo gol del Venezia nasce dall'ennesima rimessa laterale regalata agli avversari. Credo si debba lavorare molto su quest'aspetto, non sappiamo mai a chi dare la palla finendo per regalarla sempre..
Commento di giorgiop79 del 22/11/2020 15:21:22
A mente fredda aggiungerei che secondo me i giocatori presi singolarmente non sono male, però bisogna metterli correttamente in campo (come dicono in tanti) per esempio Aye è una riserva e quindi non può partire sempre titolare, soprattutto adesso che donnarumma e Torregrossa sono “arruolabili” stesso discorso per spalek (perché se è vero che corre tanto e da una grossa mano al centrocampo in fase di non possesso, è altrettanto vero che in fase offensiva è pressoché inesistente... e al netto del “buon pressing” spesso si gioca uno in meno) se si decide di giocare col trequartista ci vuole un trequartista, non un ala (di basso livello!) adattata!!! confido in una crescita da parte di qualcuno dei nuovi, perché giocare una stagione intera con spalek trequartista proprio non mi sembra il caso!sul discorso difesa invece proprio non riesco a capire come un ex difensore possa permettere queste marcature a zona così larghe sui calci piazzati... è inconcepibile!!! Il loro primo gol è lì davanti a gli occhi di tutti, Forte salta a piedi pari in una zona dove c’erano ben 4“difensori” dei nostri senza trovare alcun impedimento nel colpire il pallone... capisco che il modo di difendere rispetto a quando giocavo io è cambiato, ma così è come dire all’attaccante prego accomodati pure... è vero che soprattutto dietro abbiamo 2 giovanissimi ma tante volte basterebbe un po’ di cattiveria agonistica (vedi bisoli che ne ha da vendere e compensa i suoi limiti tecnici!) spesso si fanno dei rinvii molli e inutili (vedi il loro secondo gol!) quando invece si potrebbe temporeggiare un attimo e ragionare sul da farsi (ammetto che però per farlo ci vuole personalità... che al momento manca parecchio!) in alternativa si potrebbe spazzare il più lontano possibile... tanto se in campo c’è Torregrossa, poi ci pensa lui a tenerla e far salire la squadra... lo so non è il miglior modo di giocare al calcio, ma sicuramente è meglio di prendere gol per ripartenza sbagliate al limite dell’area! Detto ciò insisto nel dire che a questa squadra manca soprattutto la personalità e non sarà facile trovarla perché tranne 4/5 elementi (dessena joronen bisoli Ragusa e Torregrossa) tutti gli altri per motivi diversi (età...) non ne hanno o non ne abbastanza... a cominciare da lopez troppo succube ai dictat di Cellino!
Commento di biko del 22/11/2020 13:19:54
Si concordo . Come sapete abito qui a lecce e vedere questi che vanno in a diretti e' un pugno nelo stomaco. Poi sento dire eh ma il lecce e' uno squadrone . Non esiste. Noi no invece ?non possiamo essere uno squadrone ? Abbiamo tenuto tutti i migliori ma ....con tutto il rispetto per l'impegno di aye...con lui e spalek titolar, secondo me, non si riesce ad incidere molto. A mio avviso per essere anche noi uno squadrone dovremmo schierare da subito Ragusa donnarumma e.torregrossa così da pungere e far male sempre. Poi aye va bene per entrare dopo. Spalek può anche lui semmai entrare dopo ma intanto la.partita e'indirizzata. A centrocampo bisoli van de looi bjarnason (jagiello) con sostituzioni in corsa di dessena . Ecco ma un undici titolare cosi sarebbe secondo me uno squadrone che inizia subito all'attacco e cerca di segnare molto. Tanto per me e' inutile pensare molto alla fase difensiva considerato che i gol bene o male li prendiamo sempre. Ma almeno ...cosi cerchiamo di farne di più.
Commento di suiser del 22/11/2020 12:28:45
Vincendo con la Cremonese siamo a tre punti dal secondo posto........
Commento di steve2014 del 22/11/2020 11:52:52
È inutile tirare in ballo Lopez, che pure ritengo scarsolotto, è Cellino che comanda, decide la formazione e il modulo, Lopez esegue
Commento di TheSerro del 22/11/2020 08:58:31
Io continuo a non capire se c'è qualche regola scritta che ci obbliga a far giocare spalek. Sempre titolare e sempre tolto dalla disperazione come primo cambio
Commento di fedelgrad del 21/11/2020 18:43:42
sono pienamente d,accordo con giorgiop79.....credo che siano troppe cose da chiarire e questo allenatore in primis,,non mi sembra all,altezza,non ha la carica giusta,la visone di gioco,molle,, non so!!!prendiamo gol assurdi con 2 centrali che continua ad elogiare... poi far passare il VE come una grossa squadra dai su.non esiste ...siamo noi LOFI!!!!e intanto ,il tanto odiato LE e la Spal,retrocesse come noi hanno gia trovato l,assetto..che strano,noi No!!!!sorry ma sono veramente deluso e scazzato...come la squadra!!!forza vecchio cuore biancazzurro
Commento di Vince del 21/11/2020 18:37:04
Non so più come difenderli ....due passaggi a fila non sono capaci di farli , Aye e Spalek in campo sono una nullità, e sono sempre titolari , c’è qualcosa che non torna..... i giocatori ci sono per fare un buon campionato , ma così , va a finire male ...
Commento di lucio del 21/11/2020 18:31:32
Capitolo musi lunghi (e ha ragione @giorgiop79). Sono retrocessi anche loro dalla A alla B. L’anno scorso non è dipeso solo da Cellino. Non credo fosse solo colpa di Cellino se la squadra l’anno scorso attaccava poco la porta, per esempio. Quindi se ne facciano una ragione. Resteranno in B quest’anno e, se qualcuno ancora li vorrà comperare, andranno via il prossimo anno; o magari tra due, quando scadrà loro il contratto. E questo perché Cellino è fatto così.
Commento di lucio del 21/11/2020 18:31:23
Capitolo allenatore. Non riesco a dare una valutazione chiara, anche perché non vedo le partite dallo stadio, dove ci capisco di più (ma sempre poco direbbe qualcuno…). Lopez in carriera ha ottenuto risultati altalenanti (anche lui). Non so se sia l’uomo giusto per la bisogna. Siccome piace a chi paga ce lo terremo a lungo, a meno di danni gravi…, che non mi auguro. Non so quali possano essere le alternative. Tanto più che il Brescia ha sul libro paga sia lui, che Delneri e (non scordiamocelo) anche lo sciagurato Grosso. Di sicuro io sarei stato molto più prudente nella scelta.
Commento di lucio del 21/11/2020 18:31:13
Detto questo il gioco va a sprazzi. Oggi maluccio nel secondo tempo, meglio nel primo. Bene a Cosenza. Meno bene con l’Entella….. Boh anche qui…. Troppi alti e bassi: e ora mi preoccupo, perché come ho scritto più volte le partite iniziali servono a mettere allo scoperto pregi e difetti, quelle seguenti danno il vero valore di una squadra. Secondo me sta emergendo un problema grande come una casa: per giocare il 4-3-1-2 devi avere un ottimo centromediano (e Labojko e Van de Looi a quanto pare fanno fatica) e un trequartista capace di coprire, ma anche di costruire gioco (e Spalek non è in grado di costruire). Questa è secondo me una critica da farsi; non so se sensata, ma è la mia.
Commento di lucio del 21/11/2020 18:31:01
Risultati strani e altalenanti in questo campionato, ma non è una sorpresa visto che si parla di Serie B: il Crotone, che noi avevamo battuto (magari con qualche fatica nei minuti finali, ma con merito) vince a Frosinone. Il Venezia, che aveva vinto contro l’Empoli (segno che il Venezia non è una squadretta come detto da qualcuno…: opinioni lecite, ma bisognerebbe riflettere prima di dare giudizi a… tagliola) e che aveva perso contro la Reggiana, qui rischia di prendere i tre punti. La Reggiana che aveva vinto contro il Venezia ne piglia 7 (ma c’entra ancora il Covid?) contro il Lecce, che ne aveva presi (meritatamente) 3 a Brescia. Boh…
Commento di lucio del 21/11/2020 18:30:32
Cellino se ne andrà quando qualcuno gli pagherà (bene…, e non con cambiali in protesto…) la società. Avevo chiesto alla Redazione di sapere (sempre che sia possibile) quali giocatori comperati quest’anno sono giunti a Brescia per volontà di Cellino e quali siano stati presi da Perinetti. Sarebbe davvero utile saperlo. L’anno scorso Cellino è stato criticato perché era un “faso tuto mì” e quest’anno è criticato perché rimasto troppo lontano. Così almeno capiamo meglio cosa succede nella società. Ho letto che c’è chi rimpiange Corioni…!!! Ogni opinione è lecita. Ricordo a me stesso che Corioni rischiò di far FALLIRE il Brescia, con l’acquisto di giocatori che facevano sognare, è vero…, ma che pesavano molto, troppo sul bilancio della società. Non dimentico i 40 milioni di debiti…, e che fu Bonometti a garantire. È successo un volta, non so se capiterà una seconda.
Commento di steve2014 del 21/11/2020 18:20:23
Concordo con @giorgiop Piu di tutto ho visto i big, a parte che alcuni sono al 50%, ma che non hanno più quella fame, cattiveria agonistica che ci vuole Come già detto troppe altre volte, gli altri sono poca cosa, come Lopez che è un Trapattoni anni 2020, non sa dare un gioco si va un pò a improvvisazione del momento e ne esce fuori un cocktail insipido, così non andiamo da nessuna parte, purtroppo siamo nelle mani del padre padrone che ha fatto più danni della grandine, ma senza cui probabilmente giocheremmo contro il Breno, così è
Commento di Ascagni del 21/11/2020 18:07:25
@giorgiop79 condivido. Quando ho visto la classifica con il Lecce in 2 posizione ho penso la stessa cosa (loro hanno trovato un gioco perché in panchina c'è un allenatore, noi invece ci barcameniamo aspettando la manna dal cielo). Non vedo un cambio in panchina a breve.
Commento di Astolfo38 del 21/11/2020 18:05:06
Ci sono 8/9 giocatori che non starebbero in panchina neanche in lega pro e da noi giocano titolari se ci salviamo è un miracolo, è inutile fare beneficenza ai poveracci del mmmilan regalandogli tonali se poi non abbiamo soldi da investire
Commento di ROBY52 del 21/11/2020 17:48:39
E' vero non c'è gioco poco cuore e poca anima nel primo tempo non ci abbiamo capito niente però temo che Cellino non cambierà presto Lopez, inoltre abbiamo tanti problemi musi lunghi giocatori svogliati, fisicamente siamo a terra, gli acquisti fatti non cambiano la partita, Bjarnason da epurato torna in rosa sicuramente non troppo felice visto che era stato accantonato e quindi il rinnovo dei contratti che segneranno in negativo la stagione ...........una serie di inconvenienti che non mi fanno sentire ottimista e che non aiutano a creare gruppo e ambiente. Loro squadra di gamba con qualche buona individualità e soprattutto piedi buoni da metà in su dietro non granchè. Però se non si batte il Venezia l'Ascoli L'Entella e se dal 2-0 di Cosenza quasi si perde non facciamoci soverchie illusioni certo il campionato è lungo però non si è speso qualcosa per migliorare tecnicamente la squadra e dietro ogni cross è gol ma qui non darei troppa colpa ai due centrali che sono giovani occorreva un centrale fort di esperienza per far crescere i due ragazzi.
Commento di enri del 21/11/2020 17:48:19
scusate ma io ritorno al mercato estivo...tenuto chi voleva andare via (e spesso si vede... che avevano voglia di andar via) e comprato una serie di stranieri che la serie B italiana manco l'anno vista in televisione...boh per me sono errori gravi. Se va bene agganciamo l'ultimo posto playoff...se va bene
Commento di Alby77 del 21/11/2020 17:35:38
Si può ,per cortesia,non vedere più spalek e aye,adesso che sono tutti disponibili? I giocatori ci sono,ma la formazione iniziale è trolli rinunciataria con un regista (labojko) che è un medisnsccio e con un trequartista che Sa solo correre (spesso a vuoto) Lopez ti ho sempre difeso,adesso che hai Torregrossa donnarumma li devi far giocare SEMPRE! In regia o van de Loi o jagello... Bene secondo bjornassson!
Commento di giorgiop79 del 21/11/2020 17:12:27
E niente, mi spiace dirlo ma se non si trova un allenatore degno di questo nome il nostro campionato sarà questo... metà classifica! È evidente che la squadra non ha idee e va avanti su fiammate sporadiche dettate dai singoli, non ci sono azioni manovrate ma tutto è frutto del caso, non c’è un minimo di organizzazione di gioco, spesso ci sono giocatori che camminano in campo senza sapere cosa fare! Il fatto che spalek vada a battere i calci d’angolo dice già molto...anche i nostri gol sono frutto del caso, non so se è più colpa di Cellino che continua a cambiare le carte in tavola o se più semplicemente lopez non è un allenatore... ora giusto per fare un paragone basterebbe guardare il Lecce di corini, che dopo un periodo così così e perdendo malamente contro di noi è già in seconda posizione (ci tengo a precisare che non sono mai stato un suo grandissimo estimatore) qui invece sembra che ognuno vada per i fatti suoi e confidi nel fatto che prima o poi qualcuno la butti dentro... a mio modesto parere per salire in serie A serve prima di tutto il gruppo... speriamo che se ne crei uno molto solido, ma al momento vedo più musi lunghi che sorrisi, donnarumma e sabelli su tutti!
Commento di Maverik del 21/11/2020 16:24:16
CellinoVattene ! Squadra pietosa , abbiamo pareggiato per culo , in casa , contro una squadretta che ha solo il merito di aver comprato Francesco Forte , uno di categoria . Poca spesa tanta resa . Noi abbiamo Aye’ e Spalek . La vecchia guardia e’ logora e demotivata . Andava fatta piazza pulita dopo la retrocessione e serviva un vero allenatore . Senza gioco , lenti, pietosi in difesa , segniamo solo per culo o per caso . E ringraziamo Joronen .
Commento di alib1 del 21/11/2020 14:38:44
Commento della partita: Spalek sbaglia lo stop, Spalek sbaglia il passaggio, Spalek sbaglia il tiro, Spalek in fuorigioco fa annullare il raddoppio.. ma ci rendiamo conto di chi teniamo in campo ogni partita???????
Registrati o Accedi per lasciare il tuo commento.   
Nel nostro archivio: News
News» MARADONA ADDIO!
autore: Redazione il 25/11/2020
News» UFFICIALE: IL BRESCIA NON PARTE PER EMPOLI!
autore: Redazione il 25/11/2020
News» IMPASSE BRESCIA: PARTENZA PER EMPOLI O NO?
autore: Redazione il 25/11/2020
News» BRESCIA, ORE DI ATTESA PER I NUOVI TAMPONI. PROBABILE SLITTAMENTO DI QUALCHE ORA DEL MATCH DI COPPA AD EMPOLI
autore: Redazione il 24/11/2020
News» RIFINITURA IN STAND BY: NUOVO CASO COVID?
autore: Redazione il 24/11/2020
00
00
00
00
9^ GIORNATA BRESCIA-FROSINONE
CLASSIFICA
Empoli 17
Salernitana 17
Lecce 15
Spal 15
Chievo 14
Venezia 14
Frosinone 13
Cittadella 11
Monza 10
BRESCIA 9
Pordenone 9
Cosenza 8
Pisa 7
Reggiana 7
Reggina 7
Vicenza 6
Ascoli 5
V.Entella 5
Pescara 4
Cremonese 3
SONDAGGIO
instagramfacebook
Sei il visitatore n°:
Sono attualmente online:
10 utenti
BresciaInGol.com - redazione.bresciaingol@hotmail.com  Direttore Responsabile: Fabrizio Zanolini
Collaboratori:Angela Scaramuzza, Alessandro Zanolini (tecnico-grafico)
Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilitá di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune immagini pubblicate sono tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi agli autori del sito che provvederanno alla loro pronta rimozione.

Edizioni Bresciaingol.com s.a.s. - email. redazione.bresciaingol@hotmail.com    P.iva e cod. fisc. 03391820986 - C.C.I.A.A. n°530263 - Registro Tribunale di Brescia n°58183

2011 © - All rights reserved | powered by dgb-develop.it