Brescia in gol
Ostilio Mobili Doppiozan00
News
ALL'ULTIMO RESPIRO
Un gol di Papetti a pochi secondi dalla fine riacciuffa un buon Venezia che con la doppietta di Forte aveva rimontato il vantaggio del Brescia firmato da un eurogol di capitan Bisoli

Brescia. Dal paradiso all'inferno, per poi fermarsi in purgatorio. Ma, visto che il gol di Papetti (il primo in Serie B, che gioia per Andrea) è arrivato all'ultimo respiro, è in fondo un purgatorio dolce. Certo, dopo l'eurogol di Bisoli (dopo quello bellissimo in Coppa Italia con il Perugia, il capitano ci sta prendendo gusto nel firmare gol d'autore) e il raddoppio immediato di Dessena cancellato (giustamente, purtroppo) dall'offisde attivo di Spalek, tutti abbiamo sperato nei tre punti, nonostante fossimo ancora nella fase iniziale della sfida. Il Venezia però sta viaggiando sulle ali dell'entusiasmo e di una buona identità sul campo e la reazione che porta prima al pari di Forte - Il bomber dei lagunari però è lasciato troppo libero da una marcatura a zona che potrebbe contemplare almeno sulle palle da fermo di seguire in area anche l'uomo...- e poi al sorpasso dello stesso capocannoniere della B (con la solita sfiga della deviazione di Mateju che spiazza Joronen) è il frutto di un buon gioco, ma anche dell'involuzione dei nostri. Le rondinelle faticano a trovare spazi, sono troppo prevedibili e ritrovano la forza e il coraggio di non mollare soprattutto nell'ultima mezz'oretta e stavolta grazie ai nuovi entrati. Così, dopo un salvataggio di testa sulla riga di Modolo su Donnarumma (e dopo un paio d'interventi di Joronen che ci tengono a galla), sono proprio tre dei quattro 'cambi' a confezionare l'azione-gol dell'ultimo secondo: Jagiello la mette bene in the box dalla punizione (conquistata da Sabelli sul vertice), Bjarnason fa sponda di testa per Torregrossa che la gira al volo (col destro) sulla traversa prima del tap in vincente di Papetti. Un segno che alla qualità non si può rinunciare ancora? Per ora, un segno che dà morale, se non può dare classifica. Facciamone tesoro e sistemiamo le pecche. Non sempre è domenica. Anzi, sabato...

 

 

 

                                                    BRESCIA-VENEZIA  2-2
 
 

PROBABILE BRESCIA (4-3-1-2) Joronen; Sabelli, Papetti, Mangraviti; Mateju; Bisoli (70' Bjarnason), Labojko (70' Van de Looi), Dessena; Spalek (56' Jagiello); Ayè (64' Torregrossa), Donnarumma. All. Lopez (A disp. Kotnik, Chancellor, Verzeni, Ghezzi, Zmrhal, Ragusa)

-------------------------------

PROBABILE VENEZIA (4-2-3-1) Lezzerini; Mazzocchi, Modolo, Ceccaroni, Felicioli; Vacca (84' Taugourdeau), Fiordilino, Aramu (65' Maleh), Capello, Johnsen (77' Karlson); Forte. All. Zanetti (A disp. Pomini, Ferrarini, Molinaro, Cremonesi, Serena, Marino, Di Mariano, Bocalon, Svoboda)

------------------------------

Arbitro: Illuzzi di Molfetta

 

RETI: 13 Bisoli, 33' Forte; 55' Forte, 95' Papetti


Note: Giornata limpida di sole, ma fredda. Porte chiuse. Ammoniti: Aramu, Donnarumma, Capello, Fiordilino. Angoli: 7-5. Recupero 1' e 5'.

 

 

 

 

                                                    IL FILM DEL MATCH
96' E' FINITA!!! Il Brescia riacciuffa il Venezia all'ultima azione per un 2-2 che vale più per la testa che per la classifica. Dopo l'eurogol di Bisoli e la doppietta del sorpasso di Forte, rondinelle in difficoltà che ritrovano però la forza per reagire nel finale riprendendo per i capelli il match. E ora, l'impegno di Coppa ad Empoli...

95' BRESCIA GOOOOOOOOOOOOLLLLrLLLLL PAPETTIIIIIIIIIIIIIIIIIII! Sulla punizione messa dentro da Jagiello, la tocca Bjarnason di testa, la palla arriva a Torregrossa sul palo opposto che gira di prima il destro sulla traversa, arriva Andrea di testa per il tap in vincente! 2-2!!! All'ultimo respirooooooo

 

 

 

 

 

94' BRESCIA Spunto di Sabelli, lo aggancia Capello sul vertice d'area. Punizione... Sale anche Joronen...
92' BRESCIA Botta di Sabelli da fuori, alta.
90' 5 MINUTI di recupero...

89' BRESCIA Bello scambio Torregrossa-Donnarumma sul limite, il destro di Alfredo dai 15 metri è parato da Lazzarini a terra!

87' BRESCIA Settimo angolo per le rondinelle che cercano il tutto per tutto.
84' VENEZIA Problemi per Vacca, dentro Taugouredeau. Terzo cambio per Zanetti.
80' VENEZIA Tocco per Karlson in area che da ottima posizione spara addosso a Joronen che salva!
78' VENEZIA Forte col mancino da fuori, fuori non di molto.
77' VENEZIA Karlsson per Johnsen: secondo cambio per Zanetti.

74' BRESCIA Incredibile occasione per il pari: palla recuperata in area del Venezia che sbaglia l'uscita, Donnarumma a botta sicura con Lezzerini fuori dai pali, ma c'è Modolo sulla riga di porta che di testa la 'para' in angolo!

 

 

73' VENEZIA Cross da destra, Capello di testa da sottomisura, in tuffo Joronen devia, poi la difesa allontana!

70' BRESCIA Van de Looi e Bjarnason per Bisoli e Labojko: doppio ultimo cambio per Diego Lopez.

 

65' VENEZIA Dentro Maleh per Aramu: primo cambio per Zanetti.

64' BRESCIA Torregrossa per Ayè: secondo cambio per Lopez.

 

56' BRESCIA Jagiello per Spalek: primo cambio per Lopez.

55' VENEZIA GOL Palla dal fondo di Aramu al centro, Fiordilino tacco per FORTE che di piatto insacca anche grazie alla sfortunata deviazione di Mateju che spiazza Jesse! 1-2! Rimontati...

 

53' BRESCIA Bravo Spalek, palla ad Ayè che taglia bene al centro per Donnarumma che, in ottima posizione, viene fermato dalla bandierina dell'assistente.
51' BRESCIA Giallo per Donnarumma, fallo tattico!
50' VENEZIA Johnsen, botta da fuori, assorbe Joronen.

46' RIPARTITI..

 

45' FINISCE QUI la prima frazione di gioco: è 1-1 tra Brescia e Venezia con le firme di Bisoli e Forte. Buon Brescia fino al gran gol di Bisoli al cospetto di un buon Venezia che dopo il pari ha preso in mano il match, anche se proprio Bisoli nel finale di tempo ha sfiorato la doppietta.
45' 1 MINUTO di recupero...
43' BRESCIA Azione insistita delle rondinelle, Spalek pesca bene sulla destra dell'area il solito Bisoli che ci riprova al volo in mezza girata, Lezzerini d'istinto respinge!
41' VENEZIA Sinistro di forte dalla sinistra dell'area, centrale, blocca facile Joronen.
37' VENEZIA Spunto di Johnsen che con l'uno-due si mangia Papetti e si trova il destro da ottima posizione, provvidenziale Mangraviti che taglia e riesce ad impattare la conclusione, palla in angolo!

33' VENEZIA GOL Dall'angolo, sbuca FORTE che stacca solo e di testa incrocia in rete con Joronen in vano tuffo! 1-1!

 

27' VENEZIA Secondo angolo per gli ospiti: dalla bandierina, tocco corto per Aramu che entra in area sul fondo e mette teso basso al centro, respinge Joronen a terra e Mangraviti anticipa tutti allontanando del tutto!

 

23' BRESCIA Botta di destro di Labojko dal limite che centra Ceccaroni che si immola e resta a terra, ma salva l'eventuale occasione...
22' BRESCIA Secondo angolo per i nostri, lo conquista Sabelli.
21' VENEZIA Fiordilino in area, palla sul secondo palo dove sbuca Modolo di testa ma non trova lo specchio.

16' BRESCIA Raddoppio annullato! Gran palla di Donnarumma dal fondo per Dessena che insacca da centro area, ma Spalek è sulla traiettoria del tiro in offside...

 

13' BRESCIA GOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLL BISOOOOOOLIIIIIIII Ma che gol ha fatto Dimitri??? Dessena di prima a destra in area con palla un po' a parabola, il capitano non ci pensa due volte e calcia al volo di collo incrociando sul palo opposto! 1-0!!! Avanti...

 

 

 

12' VENEZIA Aramu da dietro stende Spalek: giallo!
10' BRESCIA Bella azione dei nostri sulla destra, cross di Sabelli al centro, stacca Donnarumma in torsione, a lato, ma deviato: primo corner per i nostri...
4' VENEZIA Fallo di Labojko sul vertice destro dell0'area bresciana: punizione. Il destro di Aramu è un tiro-cross che Joronen respinge in tuffo in avanti con i pugni.
1' BRESCIA Subito Ayè davanti al portiere su taglio di Dessena, ma la bandierina è alta...
1' PARTITI...
0' Si gioca sempre a porte chiuse, per l'emergenza sanitaria.
0' Tutto pronto al Rigamonti per questo Brescia-Venezia, 8^ giornata in serie B. Rondinelle nel classico completo bluette con V bianca, lagunari in maglia bianca con inserti arancio-nero-verdi...

 

autore Fabrizio Zanolini il 21/11/2020 17:58:51
I commenti dei nostri lettori
Commento di Yllana76 del 23/11/2020 00:17:45
Per adesso siamo addirittura meglio di quanto mi aspettassi dopo campagna acquisti e vicenda delneri lopez. La salvezza è il nostro primo obiettivo e per adesso sembra alla nostra portata. Fa ben sperare il pareggio al 95 con joronen a saltare in area, segno inequivocabile che gli girava il cazzo a tutti perdere..per me che sono semplice tifoso questa consapevolezza mi alleggerisce un poco le incazzature. Forza Brescia.
Commento di Maverik del 22/11/2020 22:24:16
Se non si trova un acquirente , non ci resta che sperare nella Feralpi Brescia , quest’anno forse è’ l’anno giusto per salire in B . Qui , non c’è futuro , dopo aver buttato nel gabinetto una promozione miracolosa, ci siamo ridotti a vedere in campo gente come Spalek e Aje’ e in panchina un inutile Lopez !
Commento di Maverik del 22/11/2020 17:30:13
@bachini , illuso . Il nostro organico e’ da play out altro play off , Mercoledì ad Empoli ne avremo la riprova . Squadra lofe , scarica , senza gioco , senza idee , senza allenatore , con i tre senatori Donnarumma , Torregrossa e Sabelli che stanno già ‘ pensando a dove andranno a Gennaio . Gli altri , Bisoli e Joronen a parte , farebbero fatica a giocare a Maclodio . I nostri giovani difensori , che non hanno la minima idea di come si salta e si difende in area di rigore . Società’ inesistente , come ai tempi di Gino , siamo nelle mani di un padre padrone visionario e illusionista . Facciamo cagare , fattene una ragione . Non siamo ancora sul fondo della classifica perché la B e’ veramente di un livello infimo . Sabato faremo tornare grande anche Camillo Ciano il bomber dormiente del Frosinone . Ci e’ andata bene a Cosenza , ci e’ andata bene ieri , ma siamo lofi e senza palle , rendiamocene bene conto .
Commento di bachiniwasthebest del 22/11/2020 11:58:39
Due partite 4 punti, che potevano benissimo essere uno, ma potevano essere anche 7 punti, se al 93 esimo abbattevano de luca con l'entella, si gioca male, ma si fanno punti, questo conta, la prestazione la lasciamo a del neri,sacchi,zeman e bielsa, quello che conta è il risultato come arriva non è importante, simeone e lo special one, la pensano così, fatemi capire se veniamo raggiunti al 95 esimo tragedie, se pareggiamo una partita al 95 esimo tragedie, per me ieri punto stra guadagnato su una concorrente per i playoff, il nostro organinco è da playoff, a meno che cellino a gennaio, non compri un centrale difensivo come volta, e un centrale come scozzarella, dezi,brugman, uno di categoria fate voi.
Commento di Maverik del 21/11/2020 21:02:36
Come previsto , abbiamo pontificato anche Francesco Forte , dopo DeLuca e Mancosu , tutti giocatori di categoria , non pestapocie allo sbaraglio .
Commento di alib1 del 21/11/2020 18:52:31
Cmq Papetti aveva già segnato tra i prof, con il Verona. Non si può fare a meno della qualità in campo tenendo in panchina Torre, Ragusa, Jagiello, Bjarnason contemporaneamente. Proprio Bjarnason che ha sempre giocato in nazionale era pronto da schierare da inizio stagione, ma c'è voluto l'infortunio di Ndoj per reintegrarlo.. assurdo..
Registrati o Accedi per lasciare il tuo commento.   
Nel nostro archivio: News
News» MARADONA ADDIO!
autore: Redazione il 25/11/2020
News» UFFICIALE: IL BRESCIA NON PARTE PER EMPOLI!
autore: Redazione il 25/11/2020
News» IMPASSE BRESCIA: PARTENZA PER EMPOLI O NO?
autore: Redazione il 25/11/2020
News» BRESCIA, ORE DI ATTESA PER I NUOVI TAMPONI. PROBABILE SLITTAMENTO DI QUALCHE ORA DEL MATCH DI COPPA AD EMPOLI
autore: Redazione il 24/11/2020
News» RIFINITURA IN STAND BY: NUOVO CASO COVID?
autore: Redazione il 24/11/2020
00
00
00
00
9^ GIORNATA BRESCIA-FROSINONE
CLASSIFICA
Empoli 17
Salernitana 17
Lecce 15
Spal 15
Chievo 14
Venezia 14
Frosinone 13
Cittadella 11
Monza 10
BRESCIA 9
Pordenone 9
Cosenza 8
Pisa 7
Reggiana 7
Reggina 7
Vicenza 6
Ascoli 5
V.Entella 5
Pescara 4
Cremonese 3
SONDAGGIO
instagramfacebook
Sei il visitatore n°:
Sono attualmente online:
15 utenti
BresciaInGol.com - redazione.bresciaingol@hotmail.com  Direttore Responsabile: Fabrizio Zanolini
Collaboratori:Angela Scaramuzza, Alessandro Zanolini (tecnico-grafico)
Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilitá di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune immagini pubblicate sono tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi agli autori del sito che provvederanno alla loro pronta rimozione.

Edizioni Bresciaingol.com s.a.s. - email. redazione.bresciaingol@hotmail.com    P.iva e cod. fisc. 03391820986 - C.C.I.A.A. n°530263 - Registro Tribunale di Brescia n°58183

2011 © - All rights reserved | powered by dgb-develop.it