Brescia in gol
Ostilio Mobili Doppiozan00
News
CELLINO: 'IO INDAGATO, NON IL BRESCIA CALCIO!'
Comunicato ufficiale del club dove il presidente ‘tranquillizza’ dipendenti e tifosi e si dice sicuro di aver sempre agito nella legalità

Brescia. Questo il comunicato ufficiale diramato dal club questa sera in merito alle vicende giudiziarie che hanno riguardato in giornata Massimo Cellino:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il sottoscritto Massimo Cellino, in qualità di Presidente del Brescia Calcio, viene a precisare, in relazione agli accertamenti svolti in data odierna dagli organi di polizia giudiziaria, che gli stessi sono riferiti alla mia persona e non alla Società Sportiva. Ci tengo a dare questo messaggio, per tranquillizzare i nostri dipendenti e i nostri tifosi, fermo restando che sono fermamente convinto di aver sempre agito nel pieno rispetto della Legge e confido pertanto di poter chiarire la correttezza del mio operato agli organi competenti quanto prima. 

Massimo Cellino 

autore Redazione il 19/02/2021 20:05:07
I commenti dei nostri lettori
Commento di ALEBRIXIA del 22/02/2021 20:00:17
concedetemelo ... 1° scelta Pasini, 2° gli Australiani, 3° Camozzi ... Ghirardi ? anche no, valuterei piuttosto il fallimento con ripartenza dai campetti della D ...
Commento di invictus del 21/02/2021 20:23:31
Per un periodo ho voluto crederle presidente anche se il suo “curriculum” lo conoscevo ma come tifoso miravo in alto, alla serie A, come diceva un grande giornalista “tappiamoci il naso”...addio presidente non e’ un vincente!
Commento di bachiniwasthebest del 21/02/2021 17:47:53
@rolfo indagato non equivale a condannato e nemmeno ad imputato, vorrei ricordare, che prima si concludono le indagini, poi il pm fà richiesta di rinvio a giudizio, coi tempi che ben conosciamo, il campionato è già finito. Il problema è aver sottovalutato, il campionato di serie b e ora, sportivamente si rischia, ma se retrocede il brescia, lui non perde soldi, basta vedere il bilancio, noi invece lo pigliamo in...
Commento di ROBY52 del 21/02/2021 14:58:32
Il presidente Gozzi dell'Entella ha rinnovato la fiducia in Vivarini perchè sa che sabato arriva il Brescia esperto nel far resuscitare i MORTI, ahhhhhhhh Cellino anch'io pensavo che con il tuo arrivo potesse cambiare qualcosa ma mi hai profondamente deluso i soldi di Torregrossa e Tonali non vanno in campo come pure i bilanci equilibrati stai prosciugando tutta la società Calcio Brescia DOVRESTI VERGOGNARTI per il mancato rispetto al popolo bresciano
Commento di invictus del 21/02/2021 10:36:52
Per un periodo ho voluto crederle presidente anche se il suo “curriculum” lo conoscevo ma come tifoso miravo in alto, alla serie A, come diceva un grande giornalista “tappiamoci il naso”...addio presidente non e’ un vincente!
Commento di Maverik del 20/02/2021 20:38:38
@bachini , leggi i giornali , tutti . Non ci vuole molto per capire il modus operandi , non viaggia nemmeno sotto traccia , si muove come un elefante in un negozio di cristalleria .
Commento di Rolfo del 20/02/2021 20:17:12
Bachini è indagato per auto riciclaggio il 648 ter è l’articolo di riferimento tutto il web ne parla d’altronde nessuna informazione segreta o imputazioni inventate solo cronaca riportata, credo che il problema Torbole sia il meno come mi sembra di capire pensi anche tu, ma il resto se leggi un po’ più attentamente non mi pare cosa da stare poi così tranquilli oltretutto in una situazione di classifica a dir poco delicata, ho già visto troppe situazioni in passato analoghe, di positivo certamente pare ci siano i conti societari e questo non dovrebbe nell’imminente avere grosse ripercussioni ma una retrocessione potrebbe far cambiare le carte in tavola, la faccia del boss a fine partita sapeva un po di disperazione non ricordo di averlo mai visto così in tre anni spero sia solo una mia impressione
Commento di bachiniwasthebest del 20/02/2021 13:46:56
@maverik, ma tu lavori in procura? Come fai a sapere il capo d'imputazione, se non vi è nemmeno ancora la chiusura delle indagini con rischiesta di rinvio a giudizio, ma io fossi cellino, una bella querela per diffamazione aggravata da mezzo d'informazione te la farei, poi impari a fare il gip, pm o gup di turno, tu sei a conoscenza di fatti che nemmeno i cronisti giudiziari conoscono chapeu.
Commento di Ale del 20/02/2021 12:51:21
Lo ripeto per alcuni tifosi il Brescia dovrebbe giocare in promozione sarebbero più contenti, che vergogna fate perdere la voglia di tifare il Brescia calcio fanno bene che molti tifano Milan o Inter
Commento di Ale del 20/02/2021 12:48:07
Si è gli asini volano aspettate gli imprenditori bresciani campa cavallo
Commento di gica del 20/02/2021 11:41:48
io negli imprenditori bresciani non credo più, sono 20 anni che sento questi appelli, ma nessuno si muove... la realtà è che il ns presidente è Cellino, piaccia o non piaccia, e che al momento è l unica possibilità reale che abbiamo ... quindi spero che questa storia si chiarisca, e che ne esca al più presto .... poi sia chiaro io sono innamorato del Brescia mica di Cellino, se arriva qualcun altro con intenzioni serie , lo accoglierò a braccia aperte... ma fino ad allora spero che ci sia gloria per noi anche con questo presidente....
Commento di bachiniwasthebest del 20/02/2021 11:18:57
@alebrixia è stato indagato più volte, ma scommettiamo che centra torbole e il terreno famoso? Se fosse per il terreno di Torbole, piena solidarietà a cellino, il quale costruisce un centro sportivo, sana i debiti, paga gli stipendi regolari e non fà plusvalenze strane, poi gli stessi che esultano per le perquisizioni, come foto nel profilo facebook, hanno simboli di partiti con pluriinquisiti e condannati in via defiintiva od alleati a partiti con condannanti per associazione mafiosa, chi è senza peccato scagli la prima pietra.
Commento di Fabio960 del 20/02/2021 11:06:24
CAXXO come al solito tutti pronti a giudicare e condannare. Siamo in uno Stato di diritto e si È colpevoli solo per una perquisizione? Meditate gente meditate.
Commento di Rolfo del 20/02/2021 08:56:16
Cellino ha”spiccate capacità delinquenziali”è “capace di qualsiasi genere di sotterfugio pur di raggiungere i propri scopi” questo è uno dei passaggi del gip G.Casula dell’ordinanza di custodia cautelare che lo ha portato nel carcere di buoncammino. Quante analogie anche qui sindaco e giunta coinvolti oggi come allora l’inizio fu l’attacco all stampa, comunicati di estraneità, poi sfidando addirittura ordinanze del prefetto prima dell’arresto. Non auguro lo stesso epilogo il male non lo si augura a nessuno anzi ogni bene, ma i trascorsi di mariuolo non sono incoraggianti, spero per lui che non ripeta l’errore di sfidare le istituzioni, certo fa male saper di essere stato usato e abbandonato da quelli “ che del Brescia non è mai interessato niente “ e perché allora non l’hanno fatto fallire e lo hanno salvato? Tanti perché gli frulleranno in testa ormai è tardi come canta Vasco, buon per lui se non farà da par suo come solito ma magari ascoltando amici Bresciani che siedono nel consiglio (li ha messi x quello no?) eviterà l’inquisizione l’accusa di eretismo di stregoneria è di patti con il diavolo salvandosi dal rogo. Buona fortuna
Commento di Maverik del 20/02/2021 06:15:12
In Italia non ha aziende , ne reddito , risiede a Padenghe in una villa intestata ad una immobiliare di Miami , lavora ( si fa per dire ) in via Solferino e a Torbole , acquisito e ristrutturato con provviste provenienti da una Ltd inglese che detiene anche le azioni le Brescia calcio , per il tramite della interposta Brescia holding . Sono rientrati in Italia milioni , qualche Banca avrà segnalato all’unita antiriciclaggio preposta la provenienza delle somme dall’unico beneficiario economico effettivo . Alle calcagna c’è sempre stata l’Agenzia Entrate e l’agenzia Riscossione di Cagliari a cui dovrebbe diversi milioni . Scattera’ anche il sequestro preventivo dei beni acquisiti , esterovestiti che finiranno all’asta . Torneremo ad allenarci al Touring a Coccaglio . Messi così nessun investitore serio si avvicina al Brescia , ne americani , ne russi , ne cinesi . In altri tempi solo qualche impresario edile di Castrezzato/ Castelcovati avrebbe potuto comprare il Brescia calcio . Ma da quando hanno tolto l’IVA sui subappalti anche loro sono caduti in disgrazia . Outlook negativo su tutti i fronti . Speriamo di non ripartire dalla D . Forza Brescia ( Brescia siamo Noi ) .
Commento di Maverik del 19/02/2021 22:44:36
Articolo 648 ter c.p. , si chiama autoriciclaggio .
Commento di ALEBRIXIA del 19/02/2021 21:39:47
al di la del comunicato (imbarazzante ... ) situazione x me stavolta seria, lo ripeto se qualcuno dei tanti imprenditori bresciani che ne hanno le potenzialità (anche in 'cordata' ) avessero a cuore le sorti del BSCalcio ... questo è il momento opportuno x farsi avanti
Commento di invictus del 19/02/2021 21:13:02
Per un periodo ho voluto crederle presidente anche se il suo “curriculum” lo conoscevo ma come tifoso miravo in alto, alla serie A, come diceva un grande giornalista “tappiamoci il naso”...addio presidente non e’ un vincente!
Commento di Rolfo del 19/02/2021 20:08:30
Per questo allora devo essere contento, non mi rappresentavi Nemmeno prima
Registrati o Accedi per lasciare il tuo commento.   
Nel nostro archivio: News
News» V.ENTELLA-BRESCIA: LE NOSTRE PROBABILI FORMAZIONI
autore: Redazione il 26/02/2021
News» BRESCIA, I CONVOCATI PER CHIAVARI
autore: Redazione il 26/02/2021
News» V.ENTELLA-BRESCIA: ARBITRA FOURNEAU
autore: Redazione il 25/02/2021
News» MISTER CLOTET: 'MENTALITA' SEMPRE RIVOLTA AI TRE PUNTI'
autore: Redazione il 25/02/2021
News» DAL CAMPO: DONNARUMMA IN GRUPPO. TRE BALLOTTAGGI PER CHIAVARI
autore: Redazione il 25/02/2021
00
00
00
00
25^ giornata - V.ENTELLA-BRESCIA
CLASSIFICA
Empoli 45
Monza 42
Salernitana 41
Venezia 41
Chievo 39
Cittadella 39
Lecce 38
Spal 37
Frosinone 33
Pisa 32
Pordenone 32
Reggina 29
Reggiana 27
Vicenza 27
BRESCIA 26
Cremonese 26
Cosenza 23
Ascoli 21
Pescara 18
V.Entella 17
SONDAGGIO
instagramfacebook
Sei il visitatore n°:
Sono attualmente online:
9 utenti
BresciaInGol.com - redazione.bresciaingol@hotmail.com  Direttore Responsabile: Fabrizio Zanolini
Collaboratori:Angela Scaramuzza, Alessandro Zanolini (tecnico-grafico)
Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilitá di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune immagini pubblicate sono tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi agli autori del sito che provvederanno alla loro pronta rimozione.

Edizioni Bresciaingol.com s.a.s. - email. redazione.bresciaingol@hotmail.com    P.iva e cod. fisc. 03391820986 - C.C.I.A.A. n°530263 - Registro Tribunale di Brescia n°58183

2011 © - All rights reserved | powered by dgb-develop.it